Donna Troy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Donna Troy
Donna Troy, disegni di Laura Allred e Michael Allred
Donna Troy, disegni di Laura Allred e Michael Allred
Universo Universo DC
Lingua orig. Inglese
Autori
Editore DC Comics
1ª app. luglio 1965
1ª app. in The Brave and the Bold Vol. 1 n. 60
Sesso Femmina
Abilità
  • Volo
  • Super-forza
  • Super-velocità
  • Sensi acuiti
  • Invulnerabilità
  • Abilità di combattimento
  • Imitazione delle voci
Parenti

Donna Troy, il cui nome completo è Donna Hinckley Stacy Troy, è un personaggio dei fumetti creato da Bob Haney e Bruno Premiani nel 1965, pubblicato dalla DC Comics.

Nel corso della sua carriera supereroistica ha assunto le identità di Wonder Girl, Troia, una Stella Scura e Wonder Woman.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente Wonder Girl era la versione giovanile di Wonder Woman. Nel 1965 gli autori del gruppo i Giovani Titani Robert Haney e Bruno Premiani, non essendo a conoscenza di ciò, la inserirono nel gruppo in qualità di assistente sorella di Wonder Woman. I lettori non capirono come Donna Troy fosse entrata nel gruppo fin quando nella mini-serie "Who is Donna Troy ?" Marv Wolfman non svelò che si unì al gruppo poco dopo la sconfitta di Mr. Twister, e che fu sua l'idea di chiamare il gruppo "Teen Titans". In seguito verrà rivelato che in realtà Donna Troy era un'orfana salvata da un orfanotrofio in fiamme da Wonder Woman, che la prese sotto la sua ala e le diede una versione ridotta dei suoi poteri tramite il Raggio Viola dell'Isola Paradiso. Donna farà parte di tutte le formazioni dei Titani, della quale diverrà anche il leader.

Dopo la Crisi sulle Terre Infinite la storia di Donna venne modificata, e Wonder Girl divenne una dei dodici bambini scelti dai mitologici Titani per ottenere superpoteri e riportare la pace nell'universo. Uno di questi bambini però, Sparta, impazzirà e cercherà di uccidere i suoi compagni, venendo fermato da Donna e gli altri bambini. In questa versione, Donna non è un'Amazzone e non ha nessuna connessione con Wonder Woman . Successivamente sposò il professore universitario Terry Long da cui ebbe un figlio; in breve tempo però suo marito la lasciò e lei perse i suoi poteri. Si unì quindi al corpo di polizia interstellare delle Stelle Scure, e cominciò una relazione sentimentale con la Lanterna Verde Kyle Rayner, che si interromperà dopo la morte di Terry e del figlio in un incidente d'auto.

In seguito verrà rivelato che in realtà Donna era un duplicato magico di Wonder Woman, che doveva essere di compagnia alla principessa amazzone, nonché unica bambina sull'isola. Donna verrà poi rapita dalla criminale Dark Angel, nemica di sua madre Ippolita, che la lancerà nel tempo costringendola a vivere dozzine di vite orrende, e, una volta raggiunto il massimo della tristezza, tutti si sarebbero dimenticati di lei, e Donna avrebbe dovuto ricominciare il ciclo daccapo, in una nuova vita. Grazie all'aiuto di Wonder Woman e di Wally West, Donna riuscirà a sfuggire a questo ciclo, e verrà ricreata usando i ricordi che Wally aveva di lei, riottenendo così i suoi poteri originari. Donna verrà così incoronata seconda principessa di Themiscyra.

Successivamente Donna cederà il suo primo costume a Cassie Sandsmark, che diverrà così la nuova Wonder Girl. Donna verrà in seguito uccisa dal Cyborg Superman e ascenderà ad un nuovo piano della realtà diventando la guardiana del multiverso. Tornata in vita, dopo gli eventi di Crisi infinita, assunse il ruolo di Wonder Woman per un anno, fino a quando Diana non riprenderà il ruolo. Donna verrà manipolata mentalmente e indotta a combattere con la sorella, con cui poi si riappacificherà. Donna in seguito rifonderà i Titani e si unirà alla Justice League.

Nella continuity de i nuovi 52, Donna Troy appare nel numero 38, come regina delle Amazzoni stante la mancanza di Wonder Woman.

Poteri e abilità[modifica | modifica wikitesto]

Come Wonder Woman, Donna possiede forza e resistenza sovraumane, che fanno di lei una delle donne più forti dell'universo DC. Può volare alla velocità del suono, possiede sensi super sviluppati, può imitare perfettamente le voci, ed è addestrata in tutte le forme di lotta a mani nude e all'arma bianca. In seguito acquisterà il potere di lanciare raggi di energia. Come Wonder Woman, possiede un lasso magico indistruttibile che può allungarsi all'infinito.

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Donna Troy è apparsa nelle seguenti serie:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Teen Titans Characters: Wonder Girl - TitansTower.com
  2. ^ (EN) J. Torres on Wonder Girl - Newsarama.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics