Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Damiano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Damiano (disambigua).

Damiano è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

  • Maschili: Addamiano
  • Femminili: Damiana[3]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Dal nome latino Damianus, a sua volta dal greco antico Δαμιανός (Damianòs)[1].

L'origine è incerta; alcune fonti lo riconducono al nome di Damia, una divinità greca della fertilità (poi identificata con Cerere o con Cibele); in questo senso, Damiano andrebbe tradotto come "devoto a Damia" o "consacrato a Damia"[5] (o anche "discendente di Damia"[4]).

Un'interpretazione diffusa, tuttavia, accosta questo nome al verbo greco δαμαω (damao) o δαμάζω (damàzho), che vuol dire "domare", "sottomettere"[1][2][5], da cui anche Damaso e Admeto, quindi "domatore"[5]; non è escluso, però, che sia il nome della dea Damia a derivare dal verbo δαμάζω (nel senso di "colei che doma, che sottomette")[4], ipotesi che, qualora fosse vera, rimanderebbe in breve alla prima interpretazione - quella relativa al culto di Damia. Alcune altre ipotesi, infine, lo riconducono anche al termine greco δαμος (damos), "gente", "popolo"[2][5], quindi "uomo del popolo"[5].

La diffusione del nome nell'Europa cristiana è dovuta in particolare al culto verso san Damiano[1].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico viene festeggiato solitamente il 26 settembre in onore di san Damiano d'Arabia, fratello di san Cosma, martire[4][6]. Si ricordano con questo nome anche, alle date seguenti:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Damian[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Damian.

Variante Damián[modifica | modifica wikitesto]

Variante Damien[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Damien.

Variante Damjan[modifica | modifica wikitesto]

Altre varianti[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r (EN) Damian, su Behind the Name. URL consultato il 30 gennaio 2013.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l K. M. Sheard, Llewellyn's Complete Book of Names, su Llewellyn Publications, pp. 159, 160, ISBN 0-7387-2368-1.
  3. ^ a b c d e (EN) Damiana, su Behind the Name. URL consultato il 30 gennaio 2013.
  4. ^ a b c d Damiano, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 30 gennaio 2013.
  5. ^ a b c d e f g Alfonso Burgio, Dizionario dei nomi propri di persona, Roma, Hermes Edizioni, 1992, p. 121, ISBN 88-7938-013-3.
  6. ^ a b c d e f g h i j Santi e beati di nome Damiano, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 30 gennaio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi