Damjan Rudež

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Damjan Rudež
Nazionalità Croazia Croazia
Altezza 208 cm
Peso 103 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala
Squadra No flag.svg Free agent
Carriera
Squadre di club
2006-2008 Spalato
2008-2009 Union Olimpija
2009-2011 Cedevita
2011-2012 Cibona Zagabria
2012-2014 Saragozza 2002 67 (724)
2014-2015 Indiana Pacers 68 (323)
2015-2016 Minnesota T'wolves 33 (75)
2016-2017 Orlando Magic 45 (82)
Nazionale
2004 Croazia Croazia U-18
2005-2006 Croazia Croazia U-20
2008- Croazia Croazia
Palmarès
Gold medal mediterranean.svg Giochi del Mediterraneo
Oro Pescara 2009
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 luglio 2017

Damjan Rudež (Zagabria, 17 giugno 1986) è un cestista croato.

NBA[modifica | modifica wikitesto]

Indiana Pacers (2014-2015)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo 8 anni in Europa lui va a giocare in NBA (dopo non essere stato scelto al Draft 2008), firmando un contratto triennale con gli Indiana Pacers.

A fine anno seppur la squadra manchi i play-off di un soffio, la stagione di Rudez è buona, considerando anche il fatto che Damjan è il migliore realizzatore da 3 dei rookies con una percentuale del 40,6°/° in 68 partite disputate (di cui solo due da titolare).

Minnesota Timberwolves (2015-2016)[modifica | modifica wikitesto]

Alla fine della stagione gli Indiana Pacers lo cedettero ai Minnesota Timberwolves in cambio di Chase Budinger.[1]

Tuttavia a Minneapolis l'ala croata disputa solo 33 partite (quasi la metà in meno dell'anno passato), di cui nessuna da titolare, dove comunque mantiene ottime percentuali da 3 e un 100°/° totale di media nei tiri liberi.

A fine anno i Timberwolves non esercitano la team option e così Rudež diventa svincolato.

Orlando Magic (2016-oggi)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo un'estate da svincolato l'8 Settembre 2016 viene acquistato dagli Orlando Magic. Ai Magic tornò a essere allenato da Frank Vogel, suo allenatore negli Indiana Pacers. Segnò 8 punti il 25 Gennaio 2017 nella gara persa in casa per 100-92 contro i Chicago Bulls.[2] Nella gara successiva persa in trasferta dai Magic contro i Boston Celtics, col punteggio di 128-98, Rudež segnò 14 punti.[3]

Statistiche NBA[modifica | modifica wikitesto]

Regular Season[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra PG PI MPG FG°/° 3P°/° FT°/° RPG APG SPG BPG PPG
2014-2015 Indiana Pacers 68 2 15,4 45,2 40,6 69,6 0,7 0,8 0,2 0,1 4,8
2015-2016 Minnesota T'wolves 33 0 8,4 40,3 34,0 100 0,6 0,3 0,1 0,0 2,3
2016-2017 Orlando Magic 45 0 7,0 35,2 31,3 - 0,6 0,4 0,3 0,0 1,8
Carriera 146 2 11,2 42,4 37,3 77,4 0,6 0,6 0,2 0,0 3,3

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Cibona Zagabria: 2011-2012
Union Olimpija: 2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Chase Budinger acquired for Damjan Rudez, in Scout.com. URL consultato il 07 marzo 2017.
  2. ^ (EN) Chicago Bulls at Orlando Magic BOX SCORE 25/1/2017, su watch.nba.com. URL consultato il 25 gennaio 2017.
  3. ^ Orlando Magic at Boston Celtics BOX SCORE 28/1/2017, watch.nba.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]