Damjan Rudež

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Damjan Rudež
Nazionalità Croazia Croazia
Altezza 208 cm
Peso 103 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Ala
Squadra Valencia
Carriera
Squadre di club
2006-2008 Spalato
2008-2009 Union Olimpija
2009-2011 Cedevita
2011-2012 Cibona Zagabria
2012-2014 Saragozza 2002 67 (724)
2014-2015 Indiana Pacers 68 (323)
2015-2016 Minnesota T'wolves 33 (75)
2016-2017 Orlando Magic 45 (82)
2017- Valencia
Nazionale
2004 Croazia Croazia U-18
2005-2006 Croazia Croazia U-20
2008- Croazia Croazia
Palmarès
Gold medal mediterranean.svg Giochi del Mediterraneo
Oro Pescara 2009
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 ottobre 2017

Damjan Rudež (Zagabria, 17 giugno 1986) è un cestista croato.

NBA[modifica | modifica wikitesto]

Indiana Pacers (2014-2015)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo 8 anni in Europa lui andò a giocare in NBA (dopo non essere stato scelto al Draft del 2008), firmando un contratto biennale (con opzione per il terzo anno) con gli Indiana Pacers.[1][2]

A fine anno seppur la squadra manchi i play-off di un soffio, la stagione di Rudez è buona, considerando anche il fatto che Damjan è il migliore realizzatore da 3 dei rookies con una percentuale del 40,6°/° in 68 partite disputate (di cui solo due da titolare).

Minnesota Timberwolves (2015-2016)[modifica | modifica wikitesto]

Alla fine della stagione gli Indiana Pacers lo cedettero ai Minnesota Timberwolves in cambio di Chase Budinger.[3]

Tuttavia a Minneapolis l'ala croata disputa solo 33 partite (quasi la metà in meno dell'anno passato), di cui nessuna da titolare, dove comunque mantiene ottime percentuali da 3 e un 100°/° totale di media nei tiri liberi.

A fine anno i Timberwolves non esercitarono la team option e così Rudež rimase svincolato.

Orlando Magic (2016-2017)[modifica | modifica wikitesto]

Dopo un'estate da svincolato l'8 settembre 2016 viene acquistato dagli Orlando Magic. Ai Magic tornò a essere allenato da Frank Vogel, suo allenatore negli Indiana Pacers. Segnò 8 punti il 25 gennaio 2017 nella gara persa in casa per 100-92 contro i Chicago Bulls.[4] Nella gara successiva persa in trasferta dai Magic contro i Boston Celtics, col punteggio di 128-98, Rudež segnò 14 punti.[5]

Ritorno in Europa[modifica | modifica wikitesto]

Valencia (2017-)[modifica | modifica wikitesto]

Il 26 ottobre 2017 tornò in Europa e nel campionato spagnolo (in cui giocò nel biennio 2012-2014 pre-NBA a Saragozza) firmando un contratto trimestrale con il Valencia.[6]

Statistiche NBA[modifica | modifica wikitesto]

Regular Season[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra PG PI MPG FG% 3P% FT% RPG APG SPG BPG PPG
2014-2015 Indiana Pacers 68 2 15,4 45,2 40,6 69,6 0,7 0,8 0,2 0,1 4,8
2015-2016 Minnesota T'wolves 33 0 8,4 40,3 34,0 100 0,6 0,3 0,1 0,0 2,3
2016-2017 Orlando Magic 45 0 7,0 35,2 31,3 - 0,6 0,4 0,3 0,0 1,8
Carriera 146 2 11,2 42,4 37,3 77,4 0,6 0,6 0,2 0,0 3,3

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Cibona Zagabria: 2011-2012
Union Olimpija: 2009

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Indiana Pacers land 6-10 Croatian forward Damjan Rudez, in Indianapolis Star. URL consultato il 31 ottobre 2017.
  2. ^ Report: Pacers sign stretch-four Damjan Rudez, in Indy Cornrows. URL consultato il 31 ottobre 2017.
  3. ^ (EN) Chase Budinger acquired for Damjan Rudez, in Scout.com. URL consultato il 07 marzo 2017.
  4. ^ (EN) Chicago Bulls at Orlando Magic BOX SCORE 25/1/2017, su watch.nba.com. URL consultato il 25 gennaio 2017.
  5. ^ Orlando Magic at Boston Celtics BOX SCORE 28/1/2017, watch.nba.com.
  6. ^ (EN) Valencia signs Damjan Rudez to a three-month deal, in Sportando. URL consultato il 31 ottobre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]