Damien (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Damien
Damien serie TV.jpg
Logo della serie TV
Titolo originaleDamien
PaeseStati Uniti d'America
Anno2016
Formatoserie TV
Generedrammatico, orrore
Stagioni1
Episodi10
Durata40-45 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreGlen Mazzara
Interpreti e personaggi
MusicheBear McCreary
Produttore esecutivoGlen Mazzara, Ross Fineman, Pancho Mansfield
Casa di produzione20th Century Fox Television, Fox 21
Prima visione
Dal7 marzo 2016
Al9 maggio 2016
Rete televisivaA&E Network

Damien è una serie televisiva statunitense creata da Glen Mazzara, basata sul film horror Il presagio (1976) e i suoi seguiti.

La serie ha esordito su A&E Network il 7 marzo 2016[1]. Il 20 maggio 2016 è stata data la notizia che la serie è stata cancellata a causa degli ascolti non soddisfacenti[2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Damien Thorn è ora un trentenne che lavora come fotografo di guerra professionista, che cerca di dimenticare la sua terribile infanzia legata a esempi satanici. Ann Rutledge è una donna d'affari che ha protetto Damien tutta la sua vita e che lo aiuterà a riabbracciare il suo lato da Anticristo.

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Prima stagione 10 2016

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente la serie era stata ordinata il 25 agosto 2014 per il network Lifetime, poi passata su A&E Network.[3] L'episodio pilota è diretto da Shekhar Kapur.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) A&E Network's "Bates Motel" and New Original Drama Series "Damien" to Premiere on Monday, March 7 at 9PM and 10PM ET/PT, thefutoncritic.com. URL consultato il 12 marzo 2016.
  2. ^ (EN) Michael Ausiello, "Damien" Cancelled at A&E, tvline.com, 20 maggio 2016. URL consultato il 21 maggio 2016.
  3. ^ (EN) ‘The Omen’ Sequel Series ‘Damien’ Moving From Lifetime To A&E, deadline.com. URL consultato il 12 marzo 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione