Clapham South (metropolitana di Londra)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Underground.svg Clapham South
ClaphamSouthTube.jpg
L'entrata della stazione
Stazione della metropolitana di Londra
Gestore TFL
Inaugurazione 1926
Stato In uso
Linea Northern line flag box.png
Localizzazione Wandsworth
Tipologia Stazione sotterranea
Note 2010 Decrease2.svg 7.58 milioni[1]
Mappa di localizzazione: Londra
Clapham South
Clapham South
Metropolitane del mondo

Coordinate: 51°27′10″N 0°08′49.2″W / 51.452778°N 0.147°W51.452778; -0.147

Clapham South è una stazione della metropolitana di Londra situata nell'incrocio fra Balham Hill e Nightingale Lane, al confine fra la Travelcard Zone 2 e la Travelcard Zone 3.

La stazione, servita dalla Northern Line, è collocata fra le stazioni di Balham e Clapham Common.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

La stazione venne realizzata su progetto di Charles Holden e venne inaugurata il 13 settembre 1926 come parte dell'estensione verso Morden, promossa dalla City & South London Railway (oggi parte della Northern line). Prima dell'apertura vennero proposti numerosi nomi, come «Balham North» e «Nightingale Lane»: alla fine, tuttavia, venne scelta la denominazione «Clapham Common», con cui la fermata è tuttora nota.

Gli appartamenti soprastanti lo scalo, i cosiddetti «Westbury Court», furono un'aggiunta successiva: vennero infatti edificati negli [[anni 1930|anni trenta, sullo stesso stile della stazione. Degno di nota, inoltre, il fatto che il 16 giugno 1987 il fabbricato viaggiatori di Clapham South sia stato eletto monumento classificato di grado II.[2]

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è servita dai bus 50; 155; 249; 355; G1, dai bus scolastici 689 e 690 e dalle linea notturna N155.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Multi-year station entry-and-exit figures (XLS) in London Underground station passenger usage data, Transport for London, 2014. URL consultato il 27 luglio 2014.
  2. ^ (EN) Clapham South Station (Including Above Ground Station Building annd Sub Surface Platforms and Passages) (1266140), National Heritage List for England. URL consultato il 29 marzo 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Londra Portale Londra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Londra