Tufnell Park (metropolitana di Londra)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Underground.svg Tufnell Park
Tufnell Park stn building.JPG
La stazione di Tufnell Park
Stazione della metropolitana di Londra
Gestore Transport for London
Inaugurazione 1907
Linea Northern line flag box.png
Localizzazione Tufnell Park, Islington
Tipologia Stazione sotterranea
Interscambio vedi sotto
Flusso passeggeri 2010 Increase2.svg 3.75 milioni[1]
2011 Decrease2.svg 3.55 milioni[1]
2012 Increase2.svg 3.68 milioni[1]
2013 Increase2.svg 3.94 milioni[1]
2014 Increase2.svg 3.94 milioni[1]
Mappa di localizzazione: Londra
Tufnell Park
Tufnell Park
Metropolitane del mondo

Coordinate: 51°33′25″N 0°08′18″W / 51.556944°N 0.138333°W51.556944; -0.138333

Tufnell Park è una stazione della metropolitana di Londra situata nell'omonimo quartiere, nel borgo londinese di Islington al confine con Camden. La stazione, ubicata lungo la diramazione di High Barnet della Northern line, è compresa nella seconda zona tariffaria della metrò londinese; la stazione è dotata di due ascensori che collegano i binari alla strada, al posto delle scale mobili. Il binario sud si trova a una quota inferiore rispetto a quello nord.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La stazione della CCE&HR[modifica | modifica wikitesto]

La stazione di Tufnell Park è stata aperta al servizio il 22 giugno 1907 dalla Charing Cross, Euston & Hampstead Railway (CCE&HR)[2]. Il progetto della fermata è dell'architetto Leslie Green, e presenta una stazione con le coperture in maiolica. Si trova vicino a dove era ubicata la stazione ferroviaria di Junction Road, aperta dal 1872 al 1943 sulla linea Tottenham & Hampstead Junction Railway.

Anni duemila[modifica | modifica wikitesto]

La stazione è stata ristrutturata nel 2004 dalla Tube Lines Ltd e in tale occasione sono stati rinnovati i sistemi di comunicazione, le coperture delle pareti e i soffitti. In seguito sono stati installati i tornelli. Nella stazione è presente un grosso ventilatore industriale per il raffreddamento dei tunel ferroviari, collegato al progetto della London Underground Cooling the Tube. Nel 2016 sono stati sostituiti gli ascensori[3][4]

Interscambi[modifica | modifica wikitesto]

Per la stazione passano i bus n. 4; 134; 390 e il bus notturno N20.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Multi-year station entry-and-exit figures (XLS), in London Underground station passenger usage data, Transport for London, 2017. URL consultato il 15 marzo 2018.
  2. ^ (EN) Clive Feather, Northern line, in Clive's Underground Line Guides. URL consultato il 15 marzo 2017 (archiviato dall'url originale l'11 febbraio 2015).
  3. ^ (EN) New lifts for Tufnell Park station, in Transport for London, 11 marzo 2015. URL consultato il 15 marzo 2017.
  4. ^ (EN) Tufnell Park Tube station re-opens early with brand new lifts, in Transport for London, 4 marzo 2016. URL consultato il 15 marzo 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Douglas Rose, The London Underground, A Diagrammatic History, 7ª ed., Douglas Rose/Capital Transport, 1999 [1980], ISBN 1-85414-219-4.
  • (EN) J.E. Connor, London's Disused Underground Stations, 2ª ed., Capital Transport, 2006 [1999], ISBN 1-85414-250-X.
  • (EN) John R. Day, John Reed, The Story of London's Underground, 11ª ed., Capital Transport, 2010 [1963], ISBN 978-1-85414-341-9.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]