Citrus × limettoides

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Limetta palestinese
Citrus limettioides - Palestine sweet lime.jpg
Citrus × limettoides
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Rosidae
Ordine Sapindales
Famiglia Rutaceae
Sottofamiglia Aurantioideae
Tribù Citreae
Genere Citrus
Specie C. × limettoides
Nomenclatura binomiale
Citrus × limettoides

La limetta palestinese (Citrus × limettoides), detta anche limetta del Patriarca, è un agrume del genere Citrus, nella famiglia delle Rutaceae. Di antiche origini, proviene dall'India ed è diffuso in Medio Oriente.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La pianta si sviluppa in arbusti o piccoli alberelli con rami spinosi.
Le foglie di color verde chiaro hanno forma ovato-ellittiche, apice appuntito, e con picciolo privo di alette.
I frutti hanno rari semi e polpa succosa con bassa acidità. Hanno forma arrotondata, di medie dimensioni, e con umbone a volte pronunciato. La buccia sottile e liscia è di colore giallo.

È più resistente delle altre varietà di limette alle basse temperature.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]