Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Circondario del Tajmyr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Circondario del Tajmyr
ex circondario autonomo
Таймы́рский автоно́мный о́круг
Circondario del Tajmyr – Bandiera
Circondario del Tajmyr – Veduta
Paesaggio del Tajmyr
Localizzazione
StatoRussia Russia
Circondario federaleSiberiano
Amministrazione
CapoluogoDudinka (Дудинка)
Lingue ufficialirusso
Data di soppressione1º gennaio 2007
Territorio
Coordinate
del capoluogo
69°24′N 86°11′E / 69.4°N 86.183333°E69.4; 86.183333 (Circondario del Tajmyr)Coordinate: 69°24′N 86°11′E / 69.4°N 86.183333°E69.4; 86.183333 (Circondario del Tajmyr)
Superficie844 200 km²
Abitanti39 378 (2005)
Densità0,05 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+7
Cod. catastale84
Targa84
Regione economicaNord
Cartografia
Circondario del Tajmyr – Localizzazione
Indigeni del Tajmyr
Veduta di Dudinka

Il Circondario del Tajmyr (in russo: Таймы́рский автоно́мный о́круг?), o Circondario Dolgano-Nenec (in russo: Долга́но-Нене́цкий автоно́мный о́круг?), era un circondario (okrug) della Russia, facente parte del kraj di Krasnojarsk di cui costituiva la parte settentrionale. Il capoluogo era Dudinka mentre il centro maggiore Noril'sk, la seconda città al mondo per popolazione (dopo Murmansk) entro il circolo polare artico.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In seguito ai risultati del referendum tenutosi il 17 aprile 2005 il circondario del Tajmyr si è unito al kraj di Krasnojarsk il primo gennaio del 2007. Prima di quella data era un circondario autonomo e pertanto soggetto federale.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Il circondario si affaccia a nord sul mare di Kara ed a nord-est sul mare di Laptev. Confina ad est con la repubblica di Sacha-Jacuzia, a sud con il circondario di Evenk ed il kraj di Krasnojarsk ed a ovest con il circondario autonomo di Jamalo-Nenec. Il circondario prendeva nome dalla penisola del Tajmyr che ne costituisce la parte continentale più settentrionale. Fanno parte del circondario gli arcipelaghi di Severnaja Zemlja, Nordenskiöld, Kirov ed altre isole poste nel mar Glaciale Artico. Il territorio è montuoso a nord, nella penisola del Tajmyr, dove si elevano i monti Byrranga che raggiungono la massima quota di 1.148 metri, mentre a sud si eleva l'altopiano Putorana, che raggiunge i 1.701 metri. Nella zona centrale si estende una vasta pianura.

Il confine orientale è delimitato dal fiume Enisej e dal suo estuario nel mare di Kara. Ad ovest scorre il fiume Chatanga che forma un lungo estuario prima di sfociare nel mare di Laptev. Il fiume è formato dalla confluenza dei fiumi Cheta e Kotuj che scendono dai monti Putorana. Nella penisola di Tajmyr scorre il fiume Tajmyr che fa da immissario ed emissario al lago omonimo. Ad ovest scorre da sud a nord il fiume Pjasina, che piega poi verso ovest per sfociare nel mare di Kara.

Con un'area di 844.200 km² ed una popolazione di soli 39.378 abitanti il circondario è una delle aree meno popolate della Russia. La capitale, Dudinka, è posta sul fiume Enisej; la città di Noril'sk pur rientrando nel territorio del circondario veniva amministrata direttamente dal kraj di Krasnojarsk.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

La popolazione nel 2002 risultava essere di 39.786 ripartita nei seguenti gruppi etnico-linguistici:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Russia