Chatanga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Chatanga (disambigua).
Chatanga - Ха́танга
Khatanga 3.jpg
StatoRussia Russia
Circondari federaliSiberiano
Soggetti federaliKrasnojarsk Krasnojarsk
RajonTajmyrskij
Lunghezza227 km[1][2]
Portata mediamedia annua 3 320 m³/s[1]
Bacino idrografico364 000 km²[1][2]
NasceBassopiano Siberiano Settentrionale
71°55′00″N 102°05′50″E / 71.916667°N 102.097222°E71.916667; 102.097222
AffluentiKotuj, Cheta, Nižnjaja, Bludnaja, Popigaj, Novaja, Malaja Balachnja (principali)
Sfociamare di Laptev
73°07′56″N 106°08′31″E / 73.132222°N 106.141944°E73.132222; 106.141944
Mappa del fiume
Bacino della Chatanga

La Chatanga (in russo: Хатанга?) è un fiume della Russia siberiana orientale. Scorre nel Tajmyrskij rajon del Territorio di Krasnojarsk, in Russia.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La Chatanga costituisce il tratto terminale di un sistema fluviale che ha come principali assi i fiumi Kotuj e Cheta, che confluiscono alcuni chilometri a monte del piccolo insediamento omonimo. La Chatanga scorre successivamente nella zona meridionale del bassopiano Siberiano Settentrionale per 227 km con direzione nordorientale, percorrendo una valle molto larga e piatta, formando numerosi bracci secondari e isole, sfociando infine nel golfo omonimo, insenatura del mare di Laptev dove forma un estuario. Contando anche la lunghezza del più lungo fra i due rami sorgentizi, il Kotuj, la lunghezza complessiva sale a 1.636 chilometri.[2]

Il suo bacino idrografico comprende 112.000 laghi, per una superficie totale di 11.600 km². I principali affluenti sono la Nižnjaja, la Bludnaja, il Popigaj, la Novaja e la Malaja Balachnja.

A causa del rigido clima artico del suo bacino, la Chatanga è gelata, mediamente, da fine settembre – inizi di ottobre fino ai primi di giugno. È navigabile e dispone di un porto fluviale (la piccola cittadina omonima).

Fauna ittica[modifica | modifica wikitesto]

Nel bacino del fiume è praticata la pesca, dal momento che brulica di differenti tipi di pesce, tra i quali il Coregonus albula (conosciuto come rjapuška), omul', muksun, salmone bianco, taimen e cobiti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (RU) Хатанга. In Grande enciclopedia sovietica, 1969-1978.
  2. ^ a b c (RU) Река Хатанга (Котуй, Сейси) nel Registro nazionale dei corpi idrici.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Hatanga, su sapere.it, De Agostini. Modifica su Wikidata
  • Mappe: R-47_48 (JPG), su maps.vlasenko.net. URL consultato il 28 luglio 2021. (Edizione 1987); S-47_48 (JPG), su maps.vlasenko.net. URL consultato il 28 luglio 2021. (Edizione 1986)


Controllo di autoritàVIAF (EN315128831 · GND (DE4254618-7
Russia Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia