Chissà se va/Perdono, non lo faccio più

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chissà se va/Perdono, non lo faccio più
Artista Raffaella Carrà
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1971
Durata 3:15
Album di provenienza /
Genere Pop
Etichetta RCA Italiana
Formati 45 giri
Raffaella Carrà - cronologia
Singolo precedente
(1971)
Singolo successivo
(1971)

Chissà se va/Perdono, non lo faccio più è un singolo di Raffaella Carrà, pubblicato dalla RCA Italiana.

Chissà se va[modifica | modifica wikitesto]

Chissà se va , scritto da Castellano e Pipolo e Franco Pisano, era la sigla di Canzonissima 1971 presentato da Corrado e dalla stessa Raffaella Carrà. Il disco fu un grande successo, raggiungendo la seconda posizione dei singoli più venduti.[1].

Claudio Baglioni e Antonella Clerici[2] hanno inciso due cover di questa sigla.

Perdono, non lo faccio più[modifica | modifica wikitesto]

Perdono, non lo faccio più, scritta da Franco Pisano e Gianni Boncompagni è il lato B del singolo. Sofia Sed ne incise una cover nel programma cult Non è la RAI.[3].

I due brani vennero pubblicati nell'album Raffaella Carrà.[4].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Chissà se va – 2:52 (Castellano e Pipolo e Franco Pisano)

Durata totale: 2:52

Lato B
  1. Perdono, non lo faccio più – 1:58 (Franco Pisano-Gianni Boncompagni)

Durata totale: 1:58

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (1971) Posizione
massima
Italia[5] 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica