Charm (numero quantico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il charm (simbolo C) è un numero quantico di sapore che rappresenta la differenza tra il numero di quark charm (c) e antiquark charm (c) presenti in una particella:

C = n_\text{c} - n_{\mathrm{\overline{c}}}.\

Per convenzione, il segno dei numeri quantici di sapore concordano con il segno della carica elettrica portata dal quark di sapore corrispondente. Il quark charm, dunque, avendo una carica elettrica (Q) di + 2/3, porta un charm di +1. Gli antiquark charm hanno carica opposta (Q = −2⁄3) e i numeri quantici di sapore (C = −1).

Come con qualsiasi numero quantico relativo al sapore, il charm è preservato sotto le interazioni forte ed elettromagnetiche, ma non sotto l'interazione debole (vedi matrice CKM). Per i decadimenti deboli di primo ordine, cioè i processi che interessano soltanto il decadimento del quark, il charm può solo variare di 1 (|C| = ±1). Dal momento che i processi di primo ordine sono più probabili rispetto a quelli di secondo ordine (che coinvolgono due decadimenti di quark), ciò può essere usato come un'approssimativa "regola di selezione" per i decadimenti deboli.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

K Nakamura, Quark Model. URL consultato il 22 ottobre 2012.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]


Fisica Portale Fisica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Fisica