Can Yaman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Can Yaman nel 2020

Can Yaman (IPA: [ˈdʒan ˈjaman]; Istanbul, 8 novembre 1989) è un attore televisivo, modello e avvocato turco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato l'8 novembre 1989 a Istanbul da un avvocato di origini albanesi-kosovare e da una professoressa di lettere di origine albanesi-macedoni,[1] fin dalla tenera età, le nonne di Yaman furono coinvolte direttamente nella sua educazione e cura a causa delle difficoltà finanziarie che i suoi genitori avevano sperimentato. I genitori di Yaman divorziarono quando lui aveva cinque anni. Ha frequentato il Liceo italiano di Istanbul dove fu notato per essere uno degli studenti più promettenti.[2]

Si è laureato al Dipartimento di giurisprudenza dell'Università Yeditepe nel 2012,[3] e subito dopo ha iniziato a lavorare come praticante pubblico ministero presso la PricewaterhouseCoopers dove ha incontrato i suoi attuali soci dello studio legale. All'età di 24 anni, Yaman scriveva articoli per la sezione fiscale del quotidiano Dunya. Dopo sei mesi ha preferito dedicarsi alla sua passione per la recitazione.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La sua carriera da attore è iniziata nel 2014, ma il successo è arrivato nel 2017 con il ruolo di Ferit Aslan, un ricco uomo d'affari, nella serie televisiva Bitter Sweet - Ingredienti d'amore,[4] insieme a Özge Gürel. I due recitano anche nel 2020 nella serie Bay Yanlış, Can veste i panni di Özgür Atasoy.

Tra il 2018 e il 2019 invece ha interpretato il ruolo del fotografo Can Divit, insieme a Demet Özdemir, nella serie DayDreamer - Le ali del sogno, divenendo popolare.[5] Nel 2018 DESA, azienda turca, ha creato una linea di abbigliamento in collaborazione con Can Yaman. Gli abiti di questa collezione sono stati indossati nella serie DayDreamer - Le ali del sogno dallo stesso Can Yaman.

Nel 2019 è stato eletto uomo dell'anno 2019 dal periodico GQ, edito da Condé Nast.[5]

Ha recitato con Claudia Gerini nella campagna pubblicitaria del 2021 del pastificio abruzzese De Cecco, diretta dal regista Ferzan Özpetek.[5]

Nel 2021 Can Yaman ha firmato un contratto con una star come protagonista nel reebot della serie cult degli anni 1980, Sandokan.[6]

Nel marzo 2021 Can Yaman è apparso in un cammeo nel ruolo del barista Gino nella serie tv, Che Dio ci Aiuti 6.[7]

Nel 2021 Can Yaman diventa testimonial del turismo turco in Italia. Can Yaman ha girato la campagna pubblicitaria intitolata "Vieni in Turchia con me" che è stata girata per il consolato e l'ambasciata turca per parlare della cultura turca, della storia, delle tradizioni, del cibo e del sostegno alla rinascita del turismo in Turchia.[8]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Parla cinque lingue: turco, italiano, tedesco, spagnolo e inglese.[9] È un grande tifoso del Beşıktaş.[9]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Spot pubblicitari[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2018 - Pantene Golden Butterfly Awards
  • 2018 - Media and Art Awards (Magazinn)
    • Vinto - Coppia dell'anno con Demet Ozdemir
  • 2019 - GQ Men of the Year
    • Vinto - Miglior attore emergente
  • 2019 - Murex d'Or
    • Vinto - Miglior attore straniero
  • 2019 - Turkey Youth Awards
    • Vinto - Miglior attore di serie TV
  • 2019 - Quality Awards
    • Vinto - Miglior attore

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Can Yaman è stato doppiato da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (TR) Can Yaman kimdir?, su www.biyografi.info. URL consultato il 18 marzo 2021.
  2. ^ (TR) 'Dolunay'ın Ferit'i Can Yaman kimdir?, su cnnturk.com, 31 luglio 2017. URL consultato il 5 luglio 2020.
  3. ^ Chi è Can Yaman il protagonista di "Bitter Sweet-Ingredienti d’amore", su popcorntv.it, 8 maggio 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  4. ^ Chi è Can Yaman, Ferit di Bitter Sweet: età, carriera, vita privata, Instagram, su novella2000.it, 10 giugno 2019. URL consultato il 3 luglio 2019.
  5. ^ a b c Claudia Gerini e Can Yaman nel nuovo spot diretto da Ozpetek, su la Repubblica, 4 gennaio 2021. URL consultato il 9 gennaio 2021.
  6. ^ (TR) Erkenci Kuş'un Can'ı Can Yaman Sandokan'dan servet kazanacak! Alacağı ücret dudak uçuklattı, su aksam.com.tr. URL consultato il 18 marzo 2021.
  7. ^ Che Dio ci aiuti 6, ultima puntata: torna Can Yaman, su Style, 11 marzo 2021. URL consultato il 18 marzo 2021.
  8. ^ (TR) Can Yaman, İtalya'da Türkiye turizmi için kolları sıvadı! Çok izlenen bir diziye de konuk oldu!, su Televizyon Gazetesi. URL consultato il 18 marzo 2021.
  9. ^ a b L'attore Can Yaman manda in tilt il centro di Roma: multa da 400 euro, il capo della Polizia chiede una relazione, su Il Mattino, 9 gennaio 2021. URL consultato il 15 febbraio 2021.
  10. ^ Concetta Desando, Il divo del momento sul set di Che Dio ci aiuti 6, su iO Donna, 18 febbraio 2021. URL consultato il 25 febbraio 2021.
  11. ^ Bitter Sweet - Ingredienti d'amore, su antoniogenna.net.
  12. ^ "DayDreamer - Le ali del sogno" sul mondo dei doppiatori, su Antonio Genna, su antoniogenna.net.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]