DayDreamer - Le ali del sogno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
DayDreamer - Le ali del sogno
DayDreamer - Le ali del sogno.png
Logo italiano della serie
Titolo originaleErkenci Kuş
PaeseTurchia
Anno2018-2019
Formatoserial TV
Generetelenovela, commedia romantica
Stagioni1
Puntate51 (Turchia)
159 (Italia)
Durata120-140 min (Turchia)
42-50 min (Italia, versione originale)
17-22 min (Italia, versione suddivisa)
Lingua originaleturco
Crediti
RegiaÇağrı Bayrak
SceneggiaturaAyşe Kutlu (1-17), İlker Barış (1-17), Yeşim Çıtak (1-17), Aslı Zengin (18-51), Banu Zengin Tak (18-51)
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaTarik Erkan
MontaggioIlhan Cavit Sayar, Murat Kazan
MusicheCem Öget
ProduttoreFaruk Turgut
Casa di produzioneGold Film
Prima visione
Prima TV originale
Dal26 giugno 2018
Al6 agosto 2019
Rete televisivaStar TV
Prima TV in italiano
Dal10 giugno 2020
Alin corso
Rete televisivaCanale 5
La5 (repliche)

DayDreamer - Le ali del sogno (Erkenci Kuş) è un serial televisivo turco trasmesso su Star TV dal 26 giugno 2018[1] al 6 agosto 2019.

In Italia la serie va in onda dal 10 giugno 2020[2] su Canale 5[3].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La storia ruota attorno a Sanem Aydın, una giovane donna di un umile quartiere di Istanbul che sogna di diventare una scrittrice e di vivere nelle Galapagos. Quando la sua famiglia le fa credere che verrà promessa al suo vicino Muzaffer se non riuscirà a trovare un lavoro stabile, inizia a lavorare in una grande azienda pubblicitaria chiamata Fikri Harika, grazie a sua sorella Leyla, che è la segretaria di Emre Divit, il secondo figlio del proprietario, Aziz.

D'altra parte, Can Divit, il fratello maggiore di Emre, è un fotografo dallo spirito libero e famoso in tutto il mondo che torna per la festa di anniversario dell'azienda. Lì, scopre che suo padre ha una grave malattia, dal suo avvocato. Prima di partire per la sua vacanza (come dice ai suoi figli, non volendo rivelare di avere una malattia) gli chiede di dirigere la compagnia e trovare la talpa che sta aiutando il suo concorrente Aylin. Can non ha altra scelta che accettare, suscitando l'invidia di Emre, la vera talpa, nonché l'amante e il partner segreto di Aylin.

Durante la festa di anniversario dell'azienda, Sanem entra per caso in una stanza buia del teatro dove incontra Can, che la bacia appassionatamente nel buio scambiandola per la sua ragazza Polen. Dopo essere andata via, Sanem si rende conto di essersi innamorata follemente di quello sconosciuto e dandogli il nome in codice di Albatros, decide di scoprire la sua identità. Nel frattempo, Emre le fa credere che Can sia un uomo egoista che vuole aumentare il valore dell'azienda per venderla, al fine di convincere Sanem ad aiutarlo a sabotare l'azienda e ricattandola per aver pagato il debito di suo padre.

In questo modo, Sanem è intrappolata tra gli inganni ma, soprattutto, tra l'amore di due uomini: Albatros, che lei ama senza conoscerlo e Can, che odia, senza accettare di aver iniziato a provare qualcosa per lui; anche se non sospetta che i due siano la stessa persona. Can, che presto si innamora di lei e scopre che Sanem è la donna che ha baciato, decide di allontanarsi da lei quando, a causa delle bugie di Emre, finisce per credere che Sanem sia fidanzata con un altro uomo. Questa inevitabile storia d'amore verrà ostacolata da tanti personaggi che vogliono fare di tutto per separarli. Nonostante tante peripezie e sotterfugi, Can e Sanem si sposeranno e avranno tre gemelli: un maschio (Deniz) e due femmine (Yildiz e Ates).

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Sanem Aydın Divit (episodi 1-51), interpretata da Demet Özdemir, doppiata da Joy Saltarelli. È la sorella minore di Leyla ed è la figlia di Mevkibe e Nihat. È una giovane ragazza con la testa sempre tra le nuvole, una vera sognatrice, intelligente ma anche folle. Il suo sogno è quello di diventare una famosa scrittrice e di trasferirsi alle Galapagos. Ma in realtà non riesce a concretizzare nulla e si mette spesso nei guai. È una ragazza che agisce senza pensarci due volte. Lei pur di non essere costretta a sposare il vicino di casa Muzaffer, che lei chiama simpaticamente Zebercet, decide di accettare un lavoro proposto dalla sorella Leyla nell'azienda di pubblicità della famiglia Divit. I genitori posseggono un negozietto di alimentari nel quartiere. La sua migliore amica è Ayhan con cui si confida. Allo stesso tempo, però, vuole dimostrare alla famiglia di essere in grado di cavarsela. Con l'ingresso di Can in azienda, la giovane ottiene maggiori responsabilità. Essendo nuova, infatti, viene presa in giro da Deren che all'inizio della serie la chiamava "l'altra". In azienda diventa amica di CeyCey e Güliz. Lei sa che Can si fida di lei. Nonostante ciò, per colpa di Aylin, Emre la tiene in pugno e riesce a manovrarla come meglio crede. Con il passare del tempo, Sanem decide di lasciare l'azienda in cui lavorava, per andare a lavorare nell'editoria di Yiğit. Nell'ultimo episodio della serie si sposa con Can, e partorisce tre gemelli.
  • Can Divit (episodi 1-51), interpretato da Can Yaman, doppiato da Daniele Giuliani. È il figlio di Aziz e fratello maggiore di Emre. È un fotografo di fama mondiale molto amante della natura che gira il mondo e il suo abbigliamento rispecchia molto la sua personalità. Molto attento alla famiglia, pur di aiutare il padre che desidera prendersi un periodo di riposo per motivi di salute, decide di abbandonare momentaneamente la professione per prendere la direzione dell'azienda di famiglia, la Fikri Harika, una delle più importanti aziende di pubblicità di Istanbul. Can era un giocatore di pallanuoto, è maestro negli sport. Pur avendo già una ragazza, Polen, non crede nei legami che durano molto fino all'incontro con Sanem, di cui si innamora perdutamente dal primo bacio, quando sente il suo inconfondibile profumo. Pur sapendo subito che è lei la ragazza che ha baciato al buio al teatro, Can non le dice subito di essere il suo “albatros“, il nome con cui Sanem ha chiamato l'uomo misterioso che ha baciato in teatro. Di Sanem e del suo profumo è da subito gelosissimo e il suo orgoglio e la sua avversione per le bugie gli impediscono spesso di trovare dei compromessi per stare con Sanem liberamente. È molto legato al fratello Emre, tanto da perdonarlo nonostante i grossi sbagli che compie pur di diventare il capo dell'azienda. Nell'ultimo episodio della serie si sposa con Sanem, dalla quale avrà tre gemelli.
  • Mevkibe Aydın (episodi 1-51), interpretata da Özlem Tokaslan, doppiata da Anna Cugini. È la madre di Sanem e Leyla ed è la moglie di Nihat. È una donna forte e determinata, è l'aspirazione del quartiere di cui finisce anche per diventare presidente. È una madre attenta e amorevole e un'ottima cuoca. È molto orgogliosa del successo lavorativo di Leyla ma ha un debole per Sanem alla quale perdona tutto.
  • Muzaffer "Zebercet" (Muzo) Kaya (episodi 1-51), interpretato da Cihan Ercan, doppiato da David Vivanti. È innamorato di Sanem da tutta la vita. Muzaffer (chiamato simpaticamente Zebercet) è molto emotivo ed esprime i suoi sentimenti nei modi più strani. È molto legato alla madre Aysun con la quale però spesso si trova in disaccordo. Con il tempo, dopo aver scordato Sanem, inizia a provare dei sentimenti nei confronti di Güliz. Dopo aver sposato quest'ultima in Nuova Guinea, ritorna in Turchia dopo aver divorziato da lei e inizia a provare dei sentimenti nei confronti di Deniz Keskin. Sempre dopo che è passato un anno, diventa il nuovo proprietario della Fikri Harika, insieme a CeyCey.
  • Leyla Aydın Divit (episodi 1-51), interpretata da Öznur Serçeler, doppiata da Ughetta d'Onorascenzo. È la sorella maggiore di Sanem ed è la figlia di Mevkibe e Nihat. È fonte di orgoglio per la famiglia e per il quartiere. A differenza di Sanem, sa bene cosa vuole: avere successo nel lavoro e fidanzarsi con il suo capo Emre. Per questo non si accorge dei sentimenti di Osman, che lei tratta sempre e solo come un amico. È molto affezionata alla sorella, cerca sempre di appoggiarla in tutte le sue scelte. Dopo che Emre ha fatto arrestare ad Aylin, si concentra sul suo nuovo lavoro nell'editoria di Yiğit, e con il passare del tempo si sposa di nascosto con Emre per non farsi scoprire dalla madre di quest'ultimo, Hüma.
  • Emre Divit (episodi 1-51), interpretato da Birand Tunca, doppiato da Enrico Chirico. È il fratello minore di Can ed è il figlio di Aziz, è a capo del lato finanziario dell'azienda pubblicitaria di famiglia, mentre Can si occupa della creatività. Ha una relazione segreta con Aylin con la quale infine rompe. Vuole diventare il leader assoluto dell'azienda di famiglia. Sembra cattivo ma in realtà non lo è. Emre è accecato dalla gelosia per il fratello, che è sempre stato il preferito dal padre, ma in realtà deve solo trovare se stesso. Viene aiutato spesso nel suo percorso di crescita e redenzione dalla leale segretaria Leyla. Frequenta club di tendenza, fa sport, indossa abiti eleganti, gode di comfort e vive nel lusso. Dopo aver fatto arrestare ad Aylin, si concentra sul lavoro, e con il passare del tempo si sposa di nascosto con Leyla per non farsi scoprire da sua madre Hüma.
  • Nihat Aydın (episodi 1-51), interpretato da Berat Yenilmez, doppiato da Stefano Thermes. È il padre di Sanem e Leyla ed è il marito di Mevkibe. Cerca di proteggere anche da loro stesse, anche se la sua preferita è Sanem. Possiede da 40 anni il negozio di alimentari del quartiere. È un uomo onesto, calmo e dai forti principi morali. Tutta la sua vita gira attorno alla famiglia.
  • Cengiz "CeyCey" Özdemir (episodi 1-51), interpretato da Anıl Çelik, doppiato da Davide Albano. Insieme a Muzaffer è uno dei personaggi più strambi della serie, ma sicuramente è il più colorato e divertente. Lavora come eterno tirocinante nell'azienda di pubblicità di Can ed è conosciuto da tutti come CeyCey anche se il suo vero nome è Cengiz. Sa sempre tutto di tutti e odia i segreti perché non riesce a non rivelarli. Diventa uno dei migliori amici di Sanem insieme a Güliz, quando Sanem inizia a lavorare, gli dà aiuto tra mille difficoltà. Avrà dei sentimenti nei confronti di Ayan, dalla prima volta che l'ha incontrata in azienda. A volte entra in uno stato di panico, quando qualcuno gli rivela un proprio segreto. Dopo che è passato un anno, diventa il nuovo proprietario della Fikri Harika, insieme a Muzaffer.
  • Deren Keskin (episodi 1-51), interpretata da Tuğçe Kumral, doppiata da Benedetta Ponticelli. È la direttrice creativa dell'azienda di pubblicità della famiglia di Can ed Emre, ed è una donna ambiziosa e di successo. Molto sicura di sé, ha una cotta per Can e cerca in tutti i modi di attirare la sua attenzione, ma senza successo. Deren è sempre molto attenta al suo aspetto, è elegante e attenta alla moda. Non sempre però tratta nel migliore dei modi i suoi sottoposti. Nonostante le apparenze ha un cuore d'oro e ama molto tutte le persone che lavorano con lei. Quando in azienda arriva Sanem inizia a chiamarla "l'altra", ma con il tempo si abitua e la chiama con il suo vero nome. Con il tempo inizia a provare dei sentimenti nei confronti di Yiğit, e successivamente nei confronti di Bulut Cevher.
  • Ayhan Işık (episodi 1-39), interpretata da Ceren Taşci, doppiata da Francesca Rinaldi. È la sorella minore di Osman ed è la migliore amica di Sanem, anche se le due ragazze sono molto diverse. Ayhan è folle, sempre allegra e anticonformista. Trova sempre modi originali per aiutare le persone. È orfana da tutta la vita, la persona che si prende cura di lei è suo fratello Osman, che aiuta anche nella sua macelleria. Progetta di diventare un'insegnante di yoga. CeyCey è innamorato di lei dalla prima volta che l'ha incontrata in azienda. Infine, dopo essersi sentita male decide di vendere la macelleria con il consenso di suo fratello, per poi andare da suo fratello Osman fuori città, per il lavoro cinematografico di quest'ultimo.
  • Güliz Yıldırım (episodi 1-39), interpretata da Sibel Şişman, doppiata da Olivia Costantini. Lavora come assistente di Aziz, il padre di Can ed Emre. È la segretaria dell'azienda, conosce ogni cosa che la riguarda. È così brava nel suo lavoro che è un elemento indispensabile. È molto amica di CeyCey e Sanem, ama molto i pettegolezzi. A volte rimane incantata dalla bellezza di Can. È una ragazza socievole, curiosa e allegra. In altri momenti ha dei sentimenti nei confronti di Osman. Con il tempo inizia a provare dei sentimenti nei confronti di Muzaffer. Infine, lascia l'azienda in cui lavorava, per dedicarsi sul lavoro pubblicitario, che gli è stato offerto in Nuova Guinea.
  • Osman Işık (episodi 1-37), interpretato da Ali Yağcı, doppiato da Riccardo Scarafoni. È il fratello di Ayhan, alla quale fa anche da padre. Possiede una macelleria. Le ragazze fanno la fila davanti alla sua porta ma lui ha occhi solo per Leyla, che però lei vede solo come un amico. È una persona generosa e gentile. Grazie al suo bell'aspetto riuscirà a far parte nel mondo dello spettacolo, professione che sceglie unicamente per essere degno dell'amore di Leyla. Ma tutti i suoi sforzi si rivelano inutili dato che Leyla preferisce stare con Emre. In altre occasioni Güliz, ha dei sentimenti nei suoi confronti. Infine, dopo essersi lasciato definitivamente con Leyla, decide di far vendere ad Ayhan la macelleria, per andare a lavorare fuori città sul set cinematografico, dove più tardi la seguirà anche quest'ultima.
  • Aysun Kaya (episodi 1-39), interpretata da Asuman Çakır, doppiata da Germana Savo. È la madre di Muzzafer (Zebercet), a cui vuole molto bene. A volte ha delle liti con Mevkibe, e quando scopre qualcosa corre subito a dirglielo.
  • Ihsan, lo sciacallo (episodi 1-36), interpretato da Tugca Beker, doppiato da Fabrizio Picconi. È lo sciacallo del quartiere di Sanem e Leyla. All'inizio della serie si impossessa del negozio del padre di Sanem, che infine lo restituisce per paura di Can e lascia il quartiere. Lo sciacallo con il tempo ritorna per aiutare Aysun con il suo negozio, dato che si è innamorato di lei.
  • Aziz Divit (episodi 1, 40-49), interpretato da Ahmet Somers, doppiato da Stefano De Sando. È il padre di Can ed Emre ed è il capo dell'azienda di pubblicità della famiglia, la Fikri Harika. Dopo un anno di assenza, per motivi di salute, torna in Turchia per ricongiungersi con la sua ex fidanzata, Mihriban Tayfuni. La sua ex moglie Hüma, cercherà in tutti i modi di farlo separare da Mihriban.
  • Metin Avukat (episodi 1-6, 12), interpretato da Tuan Tunalı, doppiato da Gabriele Vender. È l'amico d'infanzia di Can. Metin è l'avvocato dell'azienda di famiglia. È lui ad avvertire Can dei problemi del padre, sia di salute che finanziari. È un ragazzo dai buoni propositi ma che purtroppo ha un brutto tempismo. Ha una cotta per Deren, ma non riesce quasi mai a parlarle. È un po' sfortunato in amore.
  • Rifat (episodi 1-3), interpretato da Oğuz Okul. È il guardiano della casa di Can ed Emre.
  • Arzu Taş (episodio 3), interpretata da Ayşe Akın, doppiata da Elisa Carucci. È una ex modella dell'azienda pubblicitaria della famiglia di Can ed Emre.
  • Signora Remide (episodi 7-9, 40), interpretata da Aliye Uzunatağan, doppiata da Paola Mannoni. È la madre di Levent, ed è una donna d'affari, essendo una cliente da tanti anni dell'azienda della famiglia di Can ed Emre, la Fikri Harika.
  • Levent (episodi 9-10), interpretato da Baki Çiftçi, doppiato da Marco Baroni. È il primogenito della signora Remide, ed è anche un caro amico di Can. Ha attirato l'attenzione di tutti nel nono episodio della serie, soprattutto quando si guarda alla fortuna di Sanem. Tra Sanem e Levent non ci sarà nulla, ma Can si ingelosirà abbastanza da fare il possibile per allontanarlo da Sanem, convinta inizialmente che fosse lui "l'albatros". In un primo momento collabora per Aylin.
  • Gamze (episodi 18-23), interpretata Aslı Melisa Uzun, doppiata da Giulia Tarquini. È una dei membri del team che è andata a parlare con Can. Dopo il suo colloquio di lavoro, dice a Can che l'ha incontrato dopo tanto tempo. Tutti gli occhi sono puntati su Gamze anche se lei preferisce Can. È una bella ragazza, alta e sicura di sé.
  • Hüma Divit Erdamar (episodi 26-50), interpretata da İpek Tenolcay, doppiata da Alessandra Cassioli. È la madre di Can ed Emre, nonché ex moglie di Aziz. Entrerà a far parte del cast nella seconda parte della serie, alleandosi prima con Aylin, poi con Polen, ed infine con Yiğit, in modo da far dividere suo figlio Can dalla sua amata Sanem. Quando vede il suo ex marito Aziz, con la ex fidanzata di quest'ultimo, Mihriban Tayfuni, cercherà in tutti i modi di far separare la coppia.
  • Ayça (episodi 27, 44-51), interpretata da Dilek Serbest. È la nuova responsabile della pubblicità e del marketing dell'azienda della famiglia di Can ed Emre.
  • Yiğit (episodi 31-46), interpretato da Utku Ateş, doppiato da Daniele Raffaeli. È il fratello di Polen, ed è il capo della casa editrice di libri. Inizialmente appare come un bravo ragazzo, ma quando si innamorerà di Sanem ci sarà una battaglia continua con Can. Infine, dopo aver mandato una lettera di scuse a Sanem, per tutto il male che le ha fatto, decide di tornare in Canada.
  • Ceyda (episodi 21-28), interpretata da Gamze Topuz, doppiata da Beatrice Margiotti. Incontra Can in azienda per un film pubblicitario. Sebbene Ceyda sembri una persona calma, in realtà è un personaggio con il carattere molto aggressivo.
  • Enzo Fabri (episodi 4-5, 16-29), interpretato da Özgür Özberk, doppiato da Paolo Vivio. È un imprenditore di una agenzia: si innamorerà di Sanem e del suo profumo, farà di tutto per farla separare da Can. Dopo essere stato denunciato per lavoro sporco viene arrestato insieme ad Aylin.
  • Aylin Yüksel (episodi 1-29), interpretata da Sevcan Yaşar, doppiata da Angela Brusa. È l'amante segreta di Emre ed è anche cattiva. È una donna molto ambiziosa e pur di ottenere ciò che vuole è disposta a qualsiasi cosa, anche se illegale. Il suo ragazzo Emre fa la spia per lei portandole sempre i progetti dell'azienda della famiglia di Emre. Infine Emre la lascia per fidanzarsi con Leyla, dato che Aylin l'ha quasi portato alla rovina. Dopo essere stata denunciata per lavoro sporco viene arrestata insieme ad Enzo Fabri.
  • Mithat Aydın (episodi 37-39), interpretato da Taylan Erler. È lo zio di Sanem e Leyla, ed è il fratello gemello di Nihat. È un uomo allegro e divertente, ogni volta cerca di scattare dei selfie. Arriva nel quartiere di Sanem dove incontra per la prima volta la madre di Can ed Emre, Hüma alla quale prova dei sentimenti nei suoi confronti.
  • Deniz Keskin (episodi 40-48), interpretata da Başak Gümülcinelioğlu, doppiata da Giorgia Brunori. È una psicologa ed è amica di Sanem. È una ragazza con i capelli rossi, in altri momenti avrà qualche sentimento nei confronti di Muzaffer.
  • Mihriban Tayfuni (episodi 40-51), interpretata da Sevinç Erbulak. È una donna gentile e altruista, è l'ex fidanzata di Aziz Divit, il padre di Can ed Emre. Arriva in Turchia, dopo che Aziz è tornato dopo un anno di assenza, dal viaggio per motivi di salute. Hüma cercherà in tutti i modi di farla separare dal suo ex marito.
  • Bulut Cevher (episodi 41-48), interpretato da Ahmet Olgun Sunaer. È un ex avvocato che vive una vita bucolica e dedica il suo tempo al proprio giardino. Arriva come avversario di Can, con il suo stile di vita interessante. Con il tempo, svolgerà un ruolo importante nella riappacificazione di Can e Sanem. Torna in Istanbul dopo un anno di assenza per vedere suo padre. Dopo essersi stabilito in paese, inizia a provare dei sentimenti nei confronti di Deren.
  • Max Mackinnon (episodi 24-30), interpretato da Gokhan Kurtoglu, doppiato da Stefano Valli. È un uomo d'affari in accordo con l'azienda della famiglia di Can ed Emre.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Parti Episodi Gruppo di episodi Prima TV originale Prima TV Italia
Turchia Italia Turchia Italia Inizio Fine Inizio Fine
Prima stagione Prima parte 39 124 1 - 39 1 - 124 (I) 26 giugno 2018 20 aprile 2019 10 giugno 2020 18 febbraio 2021
Seconda parte 12 37 40 - 51 124 (II) - 159 27 aprile 2019 6 agosto 2019 19 febbraio 2021 in corso
Serie completa Totale Inizio Fine Inizio Fine
51 159 1-51 1-159 26 giugno 2018 6 agosto 2019 10 giugno 2020 in corso

Prima parte (prima stagione)[modifica | modifica wikitesto]

n° Turchia Prima TV Turchia n° Italia Prima TV Italia Ascolti Italia
Telespettatori Share
1 1 26 giugno 2018 1 1 10 giugno 2020 Day-time (pomeriggio) 2.859.000 20,65%
2 2 11 giugno 2020 2.477.000 18,50%
3 3 12 giugno 2020 2.460.000 19,20%
2 2 3 luglio 2018 4 4 15 giugno 2020 2.334.000 17,88%
5 5 16 giugno 2020 2.548.000 19,62%
6 6 17 giugno 2020 2.360.000 18,79%
3 3 10 luglio 2018 7 7 18 giugno 2020 2.390.000 19,52%
8 8 19 giugno 2020 2.276.000 18,10%
9 9 22 giugno 2020 2.628.000 20,80%
4 4 17 luglio 2018 10 10 23 giugno 2020 2.602.000 20,19%
11 11 24 giugno 2020 2.360.000 19,26%
12 12 25 giugno 2020 2.525.000 20,60%
5 5 24 luglio 2018 13 13 26 giugno 2020 2.613.000 20,57%
14 14 29 giugno 2020 2.531.000 20,53%
15 15 30 giugno 2020 2.734.000 22,27%
6 6 31 luglio 2018 16 16 1º luglio 2020 2.558.000 22,10%
17 17 2 luglio 2020 2.688.000 22,30%
18 18 3 luglio 2020 2.340.000 19,50%
7 7 7 agosto 2018 19 19 6 luglio 2020 2.615.000 21,90%
20 20 7 luglio 2020 2.544.000 21,52%
21 21 8 luglio 2020 2.511.000 21,4%
8 8 14 agosto 2018 22 22 9 luglio 2020 2.439.000 21,17%
23 23 10 luglio 2020 2.441.000 21,66%
24 24 13 luglio 2020 2.450.000 20,71%
9 9 21 agosto 2018 25 25 14 luglio 2020 2.704.000 22,96%
26 26 15 luglio 2020 2.540.000 22,36%
27 27 16 luglio 2020 2.567.000 22,1%
10 10 28 agosto 2018 28 28 17 luglio 2020 2.497.000 20,80%
29 29 20 luglio 2020 2.681.000 22,76%
30 30 21 luglio 2020 2.327.000 19,97%
11 11 4 settembre 2018 31 31 22 luglio 2020 2.551.000 22,00%
32 32 23 luglio 2020 2.407.000 21,40%
12 12 13 ottobre 2018
33 33 24 luglio 2020 2.417.000 20,55%
34 34 27 luglio 2020 2.602.000 22,10%
35 35 28 luglio 2020 2.430.000 21,00%
13 13 20 ottobre 2018 36 36 29 luglio 2020 2.534.000 21,40%
37 37 30 luglio 2020 2.387.000 20,6%
38 38 31 luglio 2020 2.437.000 20,90%
14 14 27 ottobre 2018
39 39 3 agosto 2020 2.493.000 20,79%
40 40 4 agosto 2020 2.298.000 20,04%
41 41 5 agosto 2020 2.452.000 21,81%
15 15 3 novembre 2018 42 42 6 agosto 2020 2.339.000 20,43%
43 43 7 agosto 2020 2.080.000 18,63%
44 44 17 agosto 2020 2.084.000 18,53%
16 16 10 novembre 2018 45 45 18 agosto 2020 2.220.000 19,4%
46 46 19 agosto 2020 2.032.000 17,72%
47 47 20 agosto 2020 2.312.000 19,85%
17 6 17 novembre 2018 48 48 21 agosto 2020 2.131.000 18,5%
49 49 24 agosto 2020 2.430.000 19,10%
50 50 25 agosto 2020 2.433.000 20,7%
18 7 24 novembre 2018 51 51 26 agosto 2020 2.383.000 19,8%
52 52 27 agosto 2020 2.396.000 20,5%
53 53 28 agosto 2020 2.386.000 20,1%
19 8 1º dicembre 2018 54 54 31 agosto 2020 2.367.000 18,8%
55 55 1º settembre 2020 2.425.000 20,6%
56 56 2 settembre 2020 2.369.000 19,7%
20 9 8 dicembre 2018 57 57 3 settembre 2020 2.420.000 20,6%
58 58 4 settembre 2020 2.340.000 19,48%
59 59 5 settembre 2020 2.280.000 17,5%
21 10 15 dicembre 2018 60 60
61 61 7 settembre 2020 Prima serata 2.492.000 13,3%
62 62
22 11 22 dicembre 2018 63 63
64 64 12 settembre 2020 Day-time (pomeriggio) 2.333.000 16,7%
65 65
23 12 29 dicembre 2018 66 66 13 settembre 2020 1.760.000 12,9%
67 67 19 settembre 2020 2.431.000 18,2%
68 68
24 13 5 gennaio 2019 69 69 20 settembre 2020 1.675.000 13,9%
70 70 26 settembre 2020 2.471.000 16,8%
71 (I) 71
71 (II) 27 settembre 2020 1.892.000 12,5%
72 (I) 72
72 (II) 3 ottobre 2020 2.416.000 16,29%
25 14 12 gennaio 2019 73 73
74 74 4 ottobre 2020 1.900.000 12,8%
75 75 10 ottobre 2020 2.309.000 16,6%
76 76
77 77 11 ottobre 2020 1.913.000 11,8%
26 15 19 gennaio 2019 78 (I) 78
78 (II) 17 ottobre 2020 2.435.000 16,6%
79 (I) 79
79 (II) 18 ottobre 2020 2.104.000 14,2%
80 (I) 80
80 (II) 24 ottobre 2020 2.351.000 14,6%
27 16 26 gennaio 2019 81 81
82 82 25 ottobre 2020 1.793.000 11%
83 83 31 ottobre 2020 2.297.000 15,4%
28 17 2 febbraio 2019 84 84
85 53 1º novembre 2020 1.962.000 12,4%
86 54 7 novembre 2020 2.489.000 16,4%
29 18 9 febbraio 2019 87 (I) 87
87 (II) 8 novembre 2020 2.057.000 11,8%
88 88
89 89 15 novembre 2020 2.157.000 12,3%
30 19 16 febbraio 2019 90 90 22 novembre 2020 2.166.000 11,6%
91 91 29 novembre 2020 2.139.000 11,3%
92 92 6 dicembre 2020 2.113.000 11,2%
93 93 13 dicembre 2020 2.004.000 12,3%
31 20 23 febbraio 2019 94 94 7 gennaio 2021[4] Prima serata 2.365.000 11%
95 95
96 96
32 21 2 marzo 2019 97 97 14 gennaio 2021 1.967.000 9,2%
98 98
99 99
100 100 21 gennaio 2021 1.994.000 9,3%
33 22 9 marzo 2019
101 101
102 102
103 103 25 gennaio 2021 Day-time (pomeriggio) 2.468.000 19%
104 104 26 gennaio 2021 2.253.000 18,1%
34 23 16 marzo 2019 105 105 Prima serata 2.122.000 9,2%
106 106
107 107
35 24 23 marzo 2019
108 108 27 gennaio 2021 Day-time (pomeriggio) 2.194.000 17,6%
109 109 28 gennaio 2021 2.143.000 17,5%
110 (I) 110 29 gennaio 2021 2.057.000 16,3%
110 (II) 1º febbraio 2021 2.079.000 16,8%
111 (I) 111 2 febbraio 2021 1.819.000 15,5%
111 (II) Prima serata 2.056.000 9,7%
36 25 30 marzo 2019
112 112
113 113
114 114
37 26 6 aprile 2019
115 (I) 115
3 febbraio 2021 Day-time (pomeriggio) 2.113.000 16,7%
115 (II) 4 febbraio 2021 1.897.000 16%
116 (I) 116 5 febbraio 2021 2.050.000 17,5%
116 (II) 8 febbraio 2021 2.262.000 18,4%
117 (I) 117 9 febbraio 2021 2.008.000 16,2%
117 (II) Prima serata 2.110.000 10,6%
38 27 13 aprile 2019 118 118
119 119
120 120
121 (I) 121 10 febbraio 2021 Day-time (pomeriggio) 2.172.000 17,7%
39 28 20 aprile 2019
121 (II) 11 febbraio 2021 1.868.000 16,6%
122 (I) 122 12 febbraio 2021 1.843.000 14,5%
122 (II) 15 febbraio 2021 2.050.000 16%
123 (I) 123 16 febbraio 2021 2.159.000 17,3%
123 (II) 17 febbraio 2021 2.057.000 17,3%
124 (I) 124 18 febbraio 2021 1.908.000 16,4%

Seconda parte (prima stagione)[modifica | modifica wikitesto]

n° Turchia Prima TV Turchia n° Italia Prima TV Italia Ascolti Italia
Telespettatori Share
40 1 27 aprile 2019 124 (II) 1 19 febbraio 2021 Day-time (pomeriggio) 1.980.000 17,3%
125 (I) 2 22 febbraio 2021 2.108.000 18,42%
125 (II) 23 febbraio 2021 2.062.000 18,6%
126 (I) 3 24 febbraio 2021
126 (II) 25 febbraio 2021
41 2 4 maggio 2019 127 (I) 4 26 febbraio 2021
127 (II) 1º marzo 2021
128 (I) 5 2 marzo 2021
128 (II) 3 marzo 2021
129 6 Prima serata
42 3 11 maggio 2019 130 7
131 8
132 (I) 9 4 marzo 2021 Day-time (pomeriggio)
132 (II) 5 marzo 2021
43 4 18 maggio 2019 133 (I) 10 8 marzo 2021
133 (II) 9 marzo 2021
134 (I) 11 10 marzo 2021
134 (II) Prima serata
135 12
44 5 18 giugno 2019 136 13
137 14
138 (I) 15 11 marzo 2021 Day-time (pomeriggio)
138 (II) 12 marzo 2021
45 6 25 giugno 2019 139 (I) 16 15 marzo 2021
139 (II) 16 marzo 2021
140 (I) 17 17 marzo 2021
140 (II) 18 marzo 2021
141 (I) 18 19 marzo 2021
141 (II) 22 marzo 2021
46 7 2 luglio 2019 142 (I) 19 23 marzo 2021
142 (II) 20 Prima serata
143 21
144 22
47 8 9 luglio 2019 145 23
146 24 24 marzo 2021 Day-time (pomeriggio)
147 25 25 marzo 2021
48 9 16 luglio 2019 148 26 26 marzo 2021
149 (I) 27 29 marzo 2021
149 (II) 30 marzo 2021
150 28 Prima serata
49 10 23 luglio 2019 151 29
152 30
153 (I) 31 31 marzo 2021 Day-time (pomeriggio)
153 (II) 1º aprile 2021
50 11 30 luglio 2019 154 (I) 32 2 aprile 2021
154 (II)
155 (I) 33
155 (II)
156 (I) 34
156 (II)
51 12 6 agosto 2019 157 35
158 36
159 37

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Turchia[modifica | modifica wikitesto]

In originale la serie è stata trasmessa in Turchia su Star TV dal 26 giugno 2018[1] al 6 agosto 2019.
Nel dettaglio: 11 puntate sono andate in onda di martedì dal 26 giugno al 4 settembre 2018, 32 puntate sono andate in onda di sabato dal 13 ottobre 2018 al 18 maggio 2019, le ultime 8 puntate sono andate in onda di martedì dal 18 giugno al 6 agosto 2019.

Italia[modifica | modifica wikitesto]

In Italia la serie viene trasmessa dal 10 giugno 2020[2] su Canale 5[3].
Dal 10 giugno al 4 settembre 2020 la serie è andata in onda dal lunedì al venerdì nella fascia pomeridiana dalle 14:45 alle 15:35. Dal giorno successivo (il 5 settembre) e fino al 7 novembre 2020 la serie si è spostata al sabato pomeriggio con due puntate (quasi sempre una più metà della successiva), mentre dal 13 settembre 2020 anche di domenica con una puntata (quasi sempre una più metà della successiva) dalle 16:20 alle 17:12, fino al 13 dicembre 2020.
Lunedì 7 settembre 2020[5] la serie è stata trasmessa eccezionalmente in prima serata con tre puntate[6], ottenendo risultati discreti[7].
Dal 15 novembre 2020, con il ritorno di Amici al sabato dal 14 novembre 2020, al 13 dicembre 2020 la serie era stata collocata solo ed esclusivamente alla domenica pomeriggio con una puntata (quasi sempre con una più metà della successiva).
Dopo i buoni risultati di ascolto del 7 settembre 2020, la serie viene collocata in prima serata: inizialmente si era deciso di trasmetterla stabilmente ogni giovedì dal 7 gennaio 2021[8][4] con tre puntate; tuttavia, a causa degli ascolti sotto la media prestabilita per essa[9] durante i primi due appuntamenti (il 7 e il 14 gennaio 2021), la rete aveva deciso di sospenderla[10][11]. Improvvisamente, grazie a una petizione firmata dal pubblico[12], è stata ripristinata nella serata di giovedì 21 gennaio 2021[13][14].
Dal 25 gennaio 2021 la serie è stata spostata definitivamente dal lunedì al venerdì al posto della telenovela Il segreto nella fascia pomeridiana dalle 16:35[15] alle 17:20, fino al termine della serie[16].
La serie è stata nuovamente riproposta in prima serata eccezionalmente di martedì per altre tre serate (il 26 gennaio, il 2 e il 9 febbraio 2021) con tre puntate (quasi sempre con metà della precedente più tre puntate)[17].
Dopo la definizione dei palinsesti per i mesi di marzo e aprile 2021 della rete, la serie sarebbe dovuta rimanere stabilmente nella prima serata del martedì quando essa non sarebbe stata occupata dalle partite della Champions League[18]. Questa programmazione nel mese di febbraio è stata seguita solamente nelle serate del 2 e del 9 febbraio 2021; nel mese di marzo, in seguito all'aggiornamento dei palinsesti di Canale 5, la serie andrà in onda eccezionalmente il mercoledì in prima serata per due serate – il 3 marzo (serata del secondo appuntamento del Festival di Sanremo, in onda su Rai 1) e il 10 marzo 2021 - per poi tornare nuovamente di martedì per altre due serate – il 23 e il 30 marzo 2021 con tre puntate (quasi sempre con metà della precedente più tre puntate).

Le repliche della serie vanno in onda su La5 dal 13 luglio 2020 dal lunedì al venerdì di mattina e nel weekend la sera nel preserale.

Composizione puntate[modifica | modifica wikitesto]

Turchia[modifica | modifica wikitesto]

In originale la serie è composta da un'unica stagione di 51 puntate, ognuna delle quali ha una durata che varia dai 120 minuti ai 140 minuti, divisa in due parti: la prima parte comprende le prime 39 puntate e la seconda le rimanenti 12.

Italia[modifica | modifica wikitesto]

La serie, nelle puntate italiane, è composta da un'unica stagione di 159 puntate, divisa in due parti: la prima parte comprende le prime 124 puntate e la seconda le rimanenti 37. Ogni puntata ha una durata, secondo la versione europea, che varia dai 42 ai 50 minuti a causa della suddivisione di una puntata intera originale in circa tre episodi e mezzo.
Oltre alla suddivisione in puntate da 45 minuti, dal 26 settembre all'8 novembre 2020 la rete le tagliò in ulteriori puntate da 22 minuti a seconda del palinsesto giornaliero, dividendole in due parti e raddoppiando la suddivisione italiana; una puntata singola originale (120-140 minuti), in quella italiana passa da tre a sei episodi (17-22 minuti). Dal 25 gennaio 2021, con il ritorno della serie al pomeriggio, quest'ultima programmazione viene riproposta.

Merchandising[modifica | modifica wikitesto]

Grazie agli ottimi ascolti della serie[19] registrati durante l'estate 2020, da mercoledì 22 luglio 2020 sul mercato italiano sono stati distribuiti in ogni edicola i poster-calendari[20][21] in maxi-formato da 16 mesi, da settembre 2020[22].
Da giovedì 6 agosto 2020 viene anche distribuita la rivista magazine[23] della serie con quasi 100 pagine (sulla quale sono raffigurati Can e Sanem), con anticipazioni e tante curiosità sui personaggi[24], mentre, da ottobre 2020, viene distribuito il secondo numero[25] (sulla quale è raffigurato Can) insieme ai DVD della serie Bitter Sweet - Ingredienti d'amore.
Nel mese di novembre 2020 vi sono varie uscite: per prima cosa viene distribuito il secondo poster-calendario del 2021 contenente delle immagini diverse dei personaggi; nelle librerie viene distribuito il libro[26] della storia d'amore di Can e Sanem; successivamente viene distribuita nelle edicole l'agenda[27] (sulla quale sono raffigurati Can e Sanem); infine, l'album con le figurine della serie targata Panini[28].
A dicembre 2020 viene distribuito anche il terzo numero (sulla quale sono raffigurate Sanem e Leyla) con la collana dell'albatros insieme al calendario del 2021 della serie Bitter Sweet - Ingredienti d'amore[29].
Dal 30 gennaio 2021 viene distribuito anche il quarto numero (sulla quale sono raffigurati Can ed Emre) con in allegato i magneti[30] (sulla quale sono raffigurati Can e Sanem)[31], sempre dal 30 gennaio 2021 vengono distribuiti ogni sabato in edicola i DVD con gli episodi della serie[32], mentre dal 2 febbraio 2021 la maglietta ufficiale, adatta a tutte le taglie (sulla quale sono raffigurati Can e Sanem).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (TR) Yeni dizi Erkenci Kuş yakında başlıyor! İşte Erkenci Kuş’un konusu ve oyuncuları…, su sozcu.com.tr, 5 giugno 2019. URL consultato il 23 dicembre 2019.
  2. ^ a b DayDreamer – Le ali del sogno al via su Canale 5 mercoledì 10 giugno, su davidemaggio.it, 29 maggio 2020. URL consultato il 29 maggio 2020.
  3. ^ a b DayDreamer - Le ali del sogno a giugno su Canale 5, su mediasetplay.mediaset.it, 15 maggio 2020. URL consultato il 26 maggio 2020.
  4. ^ a b DayDreamer - Le ali del sogno torna giovedì 7 gennaio in prima serata, su mediasetplay.mediaset.it, 22 dicembre 2020. URL consultato il 22 dicembre 2020.
  5. ^ Appuntamento speciale con DayDreamer, su mediasetplay.mediaset.it, 4 settembre 2020. URL consultato il 9 novembre 2020.
  6. ^ DayDreamer - Le ali del sogno – 1aTV, su staseraintv.com, 7 settembre 2020. URL consultato il 9 novembre 2020.
  7. ^ Mattia Buonocore, Ascolti TV | Lunedì 7 settembre 2020. Nazionale 25.98%, DayDreamer 13.3%. Tutti i debutti: Bortone 9.99%. Uomini e Donne 22.66%. VID 16.52% meglio di Pomeriggio 5 (15.21%-14.21%). Uno Mattina 16.43%, Mattino 5 12.35%-13.58%, su davidemaggio.it, 8 settembre 2020. URL consultato il 17 gennaio 2021.
  8. ^ Roberto Mallò, DayDreamer in prima serata da giovedì 7 gennaio, su davidemaggio.it, 18 dicembre 2020. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  9. ^ DayDreamer, cancellato l'appuntamento in prima serata dal 21 dicembre per bassi ascolti, su SoapturcheTv.it, 16 gennaio 2021. URL consultato il 16 gennaio 2021.
  10. ^ Fabio Fabbretti, Canale 5 sospende DayDreamer, su davidemaggio.it, 16 gennaio 2021. URL consultato il 16 gennaio 2021 (archiviato dall'url originale il 18 gennaio 2021).
  11. ^ Redazione, DAYDREAMER cancellato al giovedì sera, quando rivedremo CAN e SANEM?, su Tv Soap, 16 gennaio 2021. URL consultato il 16 gennaio 2021.
  12. ^ Nicolò Figini, Canale 5 ci ripensa: DayDreamer torna in prima serata! Programmazione e anticipazioni, su VistoTV, 18 gennaio 2021. URL consultato il 18 gennaio 2021.
  13. ^ Fabio Fabbretti, Dietrofront Canale 5: DayDreamer confermato in prima serata da giovedì 21 gennaio, su davidemaggio.it. URL consultato il 18 gennaio 2021.
  14. ^ NotizieWebLive, DayDreamer torna in onda il 21 gennaio 2021 in prima serata su Canale 5, su NotizieWebLive.it, 18 gennaio 2021. URL consultato il 18 gennaio 2021.
  15. ^ Qui Mediaset [QuiMediaset_it], Dal 25 gennaio #DayDreamer andrà in onda alle 16:45 su Canale 5 tutti i giorni , dal lunedì al venerdì. (Tweet), su Twitter, 22 gennaio 2022. URL consultato il 22 gennaio 2021.
  16. ^ Roberto Mallò, DayDreamer dal lunedì al venerdì al posto de Il Segreto, su davidemaggio.it. URL consultato il 22 gennaio 2021.
  17. ^ DayDreamer – Le ali del sogno, anticipazioni della prossima puntata e cambio di programmazione, su Tv Fanpage. URL consultato il 22 gennaio 2021.
  18. ^ Fabio Fabbretti, Canale 5, palinsesti marzo/aprile 2021: l'Isola raddoppia, Avanti un Altro «Pure di Sera», fiction Buongiorno Mamma con Raoul Bova, su davidemaggio.it, 1° febbraio 2021. URL consultato il 4 febbraio 2021.
  19. ^ Max, Chi è Can Yaman e dove comprare il poster calendario 2020 di DayDreamer - Le ali del sogno, su ChieChiera.it, 22 luglio 2020. URL consultato il 22 luglio 2020.
  20. ^ Redazione, DayDreamer - Le ali del sogno: il poster-calendario è in edicola dal 22 luglio 2020, su Tv Soap, 22 luglio 2020. URL consultato il 22 luglio 2020.
  21. ^ DayDreamer - Le ali del sogno, il calendario in edicola dal 22 luglio 2020, su Mediaset Play, 22 luglio 2020. URL consultato il 22 luglio 2020.
  22. ^ DayDreamer - Le ali del sogno, POSTER-CALENDARIO: da mercoledì 22 luglio 2020 in edicola!, su Tvserial.it, 22 luglio 2020. URL consultato il 22 luglio 2020.
  23. ^ DayDreamer - Le ali del sogno: arrivano calendario e magazine, su NoSpoiler, 23 luglio 2020. URL consultato il 23 luglio 2020.
  24. ^ DayDreamer - Le ali del sogno: Canale 5 ha trovato la sua gallina dalle uova d'oro. In edicola il calendario e la rivista, su DavideMaggio.it. URL consultato il 23 luglio 2020.
  25. ^ DayDreamer Magazine: il nuovo numero è in edicola!, su Tvserial.it, 22 ottobre 2020. URL consultato il 22 ottobre 2020.
  26. ^ Veronica Redazione, DayDreamer. Le ali del sogno: tutto sul primo romanzo ufficiale della serie, su Team World, 19 novembre 2020. URL consultato il 19 novembre 2020.
  27. ^ Arriva l'AGENDA di DayDreamer con CAN e SANEM: ecco i dettagli!, su Tvserial.it, 16 novembre 2020. URL consultato il 16 novembre 2020.
  28. ^ L'album con le figurine di DayDreamer - Le ali del sogno, su www.panini.it. URL consultato il 16 gennaio 2021.
  29. ^ Redazione, “DayDreamer Magazine”, la rivista e l'attesissimo calendario della soap "DayDreamer", su Il Profumo della Dolce Vita, 12 dicembre 2020. URL consultato il 12 dicembre 2020.
  30. ^ DayDreamer Magazine, il nuovo numero in edicola sabato 30 gennaio - DayDreamer, su Mediaset Play, 29 gennaio 2021. URL consultato il 30 gennaio 2021.
  31. ^ DayDreamer Magazine in edicola: DVD, calamite e retroscena esclusivi, su Velvet Gossip, 29 gennaio 2021. URL consultato il 30 gennaio 2021.
  32. ^ DAYDREAMER in DVD: ecco quando iniziare la collezione!, su Tvserial.it, 29 gennaio 2021. URL consultato il 30 gennaio 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione