Buongiorno (singolo Gigi D'Alessio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Buongiorno
Buongiorno (singolo Gigi D'Alessio).png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaGigi D'Alessio
FeaturingVale Lambo, MV Killa, LDA, CoCo, Franco Ricciardi, Lele Blade, Enzo Dong, Clementino, Geolier e Samurai Jay
Tipo albumSingolo
Pubblicazione11 settembre 2020
Durata3:45
Album di provenienzaBuongiorno
GenerePop rap
Canzone napoletana
EtichettaSony Music
ProduttoreMax D'Ambra
FormatiStreaming
Certificazioni
Dischi d'oroItalia Italia[1]
(vendite: 35 000+)
Gigi D'Alessio - cronologia
Singolo precedente
(2020)
Singolo successivo
(2021)

Buongiorno è un singolo del cantante italiano Gigi D'Alessio, pubblicato il 4 settembre 2020 come secondo estratto dall'album omonimo.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È la reinterpretazione dell'omonimo brano del 1999 contenuto nell'album Portami con te, che per l'occasione è stato reinciso insieme ai rapper Vale Lambo, MV Killa, LDA, CoCo, Franco Ricciardi, Lele Blade, Enzo Dong, Clementino, Geolier e Samurai Jay.[3]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il video, diretto da Fabrizio Cestari, è stato pubblicato l'11 settembre 2020 sul canale YouTube del cantante.[4]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2020) Posizione
massima
Italia[5] 44

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Buongiorno (certificazione), su FIMI. URL consultato il 9 agosto 2021.
  2. ^ Eleonora Romanò, Gigi D'Alessio - Buongiorno (feat. Vale Lambo, MV Killa, LDA, CoCo, Franco Ricciardi, Lele Blade, Enzo D.o.n.g., Clementino, Geolier & Samurai Jay) (Radio Date: 11-09-2020), su earone.it, EarOne, 7 settembre 2020. URL consultato il 4 marzo 2021.
  3. ^ Il significato di 'Buongiorno', in cui Gigi D'Alessio e i suoi rapper salutano Napoli, su music.fanpage.it, Fanpage.it, 11 settembre 2020. URL consultato il 19 settembre 2020.
  4. ^ Buongiorno, Gigi d'Alessio ft. G-CREW: ecco il video ufficiale (testo), su Soundsblog, 14 settembre 2020. URL consultato il 23 settembre 2020.
  5. ^ Classifica settimanale WK 37 (dal 04.09.2020 al 10.09.2020), su fimi.it, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 20 dicembre 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]