Black Pulcinella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Black Pulcinella
ArtistaClementino
Tipo albumStudio
Pubblicazione29 aprile 2022
Durata44:11
Dischi1
Tracce15
GenereHip hop
Conscious hip hop
EtichettaEpic, Sony Music
Produttore2nd Roof, Dat Boi Dee, Diego Cordoba, Endly, Ettore Grenci, Kina, LDO, Rnla, Scoop DeVille, Valerio Nazo e Vinz Turner
FormatiCD, LP, download digitale, streaming
Clementino - cronologia
Album precedente
(2019)
Album successivo
Singoli
  1. ATM
    Pubblicato: 8 aprile 2022

Black Pulcinella è il settimo album in studio del rapper italiano Clementino, pubblicato il 29 aprile 2022 dalla Sony Music.[1]

Antefatti[modifica | modifica wikitesto]

L'album è stato annunciato il 5 aprile 2022 attraverso i canali social del rapper.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Il titolo Black Pulcinella nasce dall'unione delle parole Black e Pulcinella che hanno un loro significato:[3]

«Black come omaggio alla musica afroamericana. Pulcinella è la maschera della mia terra. Il risultato è un album West Coast, in levare. E del resto la Campania è la nostra West Coast. Ho messo insieme il suono della California con quello di Napoli.»

La copertina dell’album porta la firma di Francesco Paura e vuole rendere omaggio al rapper e beatmaker britannico MF DOOM.[4]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La pubblicazione dell'album è stata anticipata dal singolo ATM uscito l'8 aprile 2022.[5]

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi di Clemente Maccaro, eccetto dove indicato.

  1. The Dark Side of Iena White (con LDO) – 2:17 (Clemente Maccaro e Luigi Castaldo)
  2. Univers (con 2nd Roof) – 3:42 (musica: Federico Vaccari e Pietro Miano)
  3. ATM (con LDO) – 3:02 (Clemente Maccaro e Luigi Castaldo)
  4. Revenge (con Enzo Dong ed Endly) – 3:09 (testo: Clemente Maccaro, Giuseppe Caliendo e Vincenzo Mazzarella – musica: Giuseppe Caliendo)
  5. Sound of Napoli – 3:15 (Clemente Maccaro, Ettore Grenci ed Elijah Blu Molina)
  6. Emirates (con Rocco Hunt) – 3:24 (testo: Clemente Maccaro e Rocco Pagliarulo – musica: Valerio Passeri)
  7. Desaparecidos (feat. Geolier) – 3:12 (testo: Clemente Maccaro ed Emanuele Palumbo – musica: Ettore Grenci)
  8. Eclissi (con J Lord, Speranza e 2nd Roof) – 3:14 (testo: Clemente Maccaro, Lord Johnson e Ugo Scicolone – musica: Federico Vaccari e Pietro Miano)
  9. La belva umana (con Kina) – 1:40 (musica: Pasquale Renella)
  10. Amore lo-fi (feat. Madame) (con Nicola Siciliano, Endly e Rnla) – 3:19 (testo: Clemente Maccaro e Francesca Calearo – musica: Giuseppe Caliendo, Paolo Maccaro e Giuseppe Renella)
  11. Capate storte (con Mattak e Dat Boi Dee) – 2:29 (testo: Clemente Maccaro e Mattia Falcone – musica: Davide Totaro)
  12. Crazy Shit (VM18) (con Nello Taver e Vinz Turner) – 3:04 (testo: Clemente Maccaro e Vincenzo Siciliano – musica: Vincenzo Pezzella)
  13. MKCNF8 (con Nerone ed LDO) – 3:04 (Clemente Maccaro, Massimiliano Figlia e Luigi Castaldo)
  14. Non passa mai (con La Niña, Ensi, Endly e Rnla) – 2:47 (testo: Clemente Maccaro, Jari Ivan Vella e Carola Moccia – musica: Giuseppe Caliendo e Giuseppe Renella)
  15. Black Pucinella (con LDO) – 2:33 (musica: Luigi Castaldo)

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2022) Posizione
massima
Italia[6] 7

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Federico Vacalebre, Clementino è Black Pulcinella: «Ma la maschera non nasconde le mie lacrime», su Il Mattino, 29 aprile 2022. URL consultato il 29 aprile 2022.
  2. ^ Clementino, annunciato il nuovo album Black Pulcinella, su Sky TG24, 11 aprile 2022. URL consultato il 29 aprile 2022.
  3. ^ Carmine Saviano, Clementino: "Il mio Pulcinella nero con i suoni di Napoli e della California", su la Repubblica, 28 aprile 2022. URL consultato il 29 aprile 2022.
  4. ^ Carlo Iurlaro, Clementino annuncia l'uscita dell'album Black Pulcinella, su La casa del rap, 5 aprile 2022. URL consultato il 29 aprile 2022.
  5. ^ "Atm", il nuovo singolo di Clementino che anticipa l'album "Black Pulcinella" | VIDEO, su NapoliToday, 11 aprile 2022. URL consultato il 29 aprile 2022.
  6. ^ Classifica settimanale WK 18 (dal 29.04.2022 al 05.05.2022), su Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 6 maggio 2022.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]