Bruno Mezenga

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bruno Mezenga
Bruno Mezenga'14.JPG
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 183 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Ferroviária
Carriera
Squadre di club1
2005-2011Flamengo18 (8)
2007Fortaleza8 (5)
2008Macaé0 (0)
2008-2009Orduspor32 (21)
2010-2011Legia Varsavia13 (7)
2011Stella Rossa11 (1)
2012-2013Orduspor9 (5)
2012-2013Akhisar Belediyespor31 (12)
2013-2016Akhisar Belediyespor74 (36)
2016-2018Eskişehirspor66 (29)
2018-2019São Caetano0 (0)
2019Vila Nova11 (4)
2020PT Prachuap4 (0)
2020-Ferroviária0 (0)
Nazionale
2005Brasile Brasile U-172 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 agosto 2020

Bruno Ferreira Mombra Rosa, noto come Bruno Mezenga (Niterói, 8 agosto 1988), è un calciatore brasiliano, attaccante della Ferroviária.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Fece il suo debutto con il Flamengo il 22 maggio 2005 nel Campeonato Brasileiro Série A nella sconfitta casalinga per 0-1 contro il São Caetano.

Nel 2008-2009 andò in prestito all'Orduspor e divenne il capocannoniere del Türkiye Futbol Federasyonu.

Segnò una quadripletta il 14 dicembre 2008 contro l'İstanbul Güngörenspor, partita vinta in casa per 5-0.[1]

L'ultima partita con il Flamengo venne giocata il 5 giugno 2010 nella sconfitta casalinga per 1-2 contro il Goiás.[2]

A maggio del 2010 venne ceduto in prestito al Legia Varsavia.[3] Debuttò con i nuovi compagni il 16 agosto 2010 nella vittoria casalinga per 2-1 contro il KS Cracovia.[4] Segnò il suo primo gol col Legia il 24 settembre 2010 nella vittoria casalinga per 2-1 contro il Lech Poznań[5], mentre l'ultimo gol con questa maglia avvenne il 19 novembre 2010 nella vittoria casalinga per 3-0 contro l'Arka Gdynia.[6] L'ultima partita con il Legia Varsavia avvenne il 21 maggio 2011 nella vittoria casalinga per 2-0 contro il Wisla Cracovia.[7]

Il 22 giugno 2011 va in prestito allo Stella Rossa[8] Debutta con la Stella Rossa il 28 luglio 2011 in Champions League nella vittoria fuori casa per 1-2 contro il Ventspils, proprio grazie a un suo gol al 93', dopo essere subentrato a Andrija Kaluđerović.[9] Segna una doppietta il 23 novembre 2011 nella vittoria casalinga per 4-0 contro lo Smederevo.[10] Gioca la sua ultima partita col club di Belgrado il 10 dicembre 2011 nella sconfitta casalinga per 0-2 contro il Vojvodina[11]

Il 3 gennaio 2012 firma un quadriennale con l'Orduspor.

Ritorna all'Orduspor giocando il 1º febbraio 2012 nella partita casalinga vinta per 2-0 contro l'Ankaragücü subentrando al 68' a Bogdan Stancu.[12] L'11 maggio segna una tripletta nella vittoria fuori casa per 2-4 contro il Kardemir Karabükspor.[13]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 venne convocato per il Mondiale U-17, dove la sua Nazionale perse in finale per 3-0 contro il Messico. Prese parte anche alla finale, non partendo dal primo minuto.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Flamengo: 2006
Legia Varsavia: 2010-2011

Competizioni statali[modifica | modifica wikitesto]

Flamengo: 2007
Flamengo: 2007
Fortaleza: 2007

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Orduspor 5-0 İstanbul Güngörenspor, su it.soccerway.com, Soccerway.com. URL consultato il 7 giugno 2012.
  2. ^ Flamengo 1-2 Goiás, su it.soccerway.com, Soccerway.com. URL consultato il 7 giugno 2012.
  3. ^ (PL) Bruno Mezenga wypożyczony do Legii, su 90minut.pl. URL consultato il 7 giugno 2012.
  4. ^ Legia Varsavia 2-1 KS Cracovia, su it.soccerway.com, Soccerway.com. URL consultato il 7 giugno 2012.
  5. ^ Legia Varsavia 2-1 Lech Poznań, su it.soccerway.com, Soccerway.com. URL consultato il 7 giugno 2012.
  6. ^ Legia Varsavia 3-0 Arka Gdynia, su it.soccerway.com, Soccerway.com. URL consultato il 7 giugno 2012.
  7. ^ Wisla Cracovia 2-0 Arka Gdynia, su it.soccerway.com, Soccerway.com. URL consultato il 7 giugno 2012.
  8. ^ (PL) Bruno Mezenga novi napadač Zvezde, su b92.net. URL consultato il 7 giugno 2012.
  9. ^ Ventspils 1-2 Stella Rossa, su it.soccerway.com, Soccerway.com. URL consultato il 7 giugno 2012.
  10. ^ Stella Rossa 4-0 Smederevo, su it.soccerway.com, Soccerway.com. URL consultato il 7 giugno 2012.
  11. ^ Stella Rossa 0-2 Vojvodina, su it.soccerway.com, Soccerway.com. URL consultato il 7 giugno 2012.
  12. ^ Orduspor 2-0 Ankaragücü, su it.soccerway.com, Soccerway.com. URL consultato il 7 giugno 2012.
  13. ^ Kardemir Karabükspor 2-4 Orduspor, su it.soccerway.com, Soccerway.com. URL consultato il 7 giugno 2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]