Breno Giacomini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Breno Giacomini
Breno Giacomini.JPG
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 201 cm
Peso 144 kg
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Offensive tackle
Squadra Houston Texans
Carriera
Giovanili
Louisville Cardinals
Squadre di club
2008-2010 Green Bay Packers
2010-2013 Seattle Seahawks
2014-2016 New York Jets
2017- Houston Texans
Statistiche
Partite 78
Partite da titolare 70
Palmarès
Super Bowl 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 4 settembre 2017

Breno Giacomini (Malden, 27 settembre 1985) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di offensive tackle per gli Houston Texans della National Football League.

Fu scelto dai Green Bay Packers nel corso del Draft NFL 2008[1][2]. Al college ha giocato a football a Louisville.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Green Bay Packers[modifica | modifica wikitesto]

Giacomini fu scelto dai Green Bay Packers nel 5º giro (150° assoluto) del draft 2008[3]. Il 23 luglio firmò un contratto quadriennale con un bonus alla firma di 179.000 dollari[4]. Le basi salariali sono le seguenti: 295.000$ (nel 2008), 385.000$ (2009), 470.000$ (2010), 555.000$ (2011)[5].

Seattle Seahawks[modifica | modifica wikitesto]

Giacomini firmò coi Seattle Seahawks il 28 settembre 2010 ma svincolato dagli stessi il 23 ottobre 2010. In seguito firmò nuovamente coi Seahawks ed ebbe possibilità di mettersi in mostra come titolare sostituendo l'infortunato James Carpenter in 7 gare della stagione. Grazie alle buone prestazioni ottenute, Giacomini il 12 febbraio 2012 firmò un prolugamento contrattuale per rimanere con Seattle anche per le stagioni successive[6]. Nella stagione 2012 partì come titolare in tutte le 16 gare dell'annata oltre a entrambe le gare di playoff dei Seahawks.

Nella settimana 3 della stagione 2013, Giacomini si infortunò a un ginocchio, venendo costretto a rimanere fuori dai campi di gioco fino alla settimana 10. Il 2 febbraio 2014, nel Super Bowl XLVIII contro i Denver Broncos, Breno partì come titolare, in una gara che Seattle dominò dall'inizio alla fine, laureandosi campione NFL[7][8].

New York Jets[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 marzo 2014, Giacomini firmò con i New York Jets[9].

Houston Texans[modifica | modifica wikitesto]

Giacomini nel 2017 firmò con gli Houston Texans.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2011, Breno insieme al suo grande amico e compagno di squadra nei Louisville Cardinals, Gary Barnidge dei Cleveland Browns diede vita ad un'organizzazione senza scopo di lucro chiamata American Football without Barriers. L'organizzazione tenne il suo primo evento benefico in Cina nel 2013.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Seattle Seahawks: Super Bowl XLVIII

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) "Player Bio: Breno Giacomini", uoflsports.cstv.com. (archiviato dall'url originale il 12 ottobre 2007).
  2. ^ (EN) "Draft Player Profiles: Breno Giacomini", nfl.com. (archiviato dall'url originale il 16 aprile 2008).
  3. ^ (EN) 2008 National Football League Draft, Pro Football Hall Hall of Fame. URL consultato il 30 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 1º novembre 2013).
  4. ^ (EN) "Packers sign Giacomini, Swain, Flynn", greenbaypressgazette.com.
  5. ^ (EN) "Poppinga gets a four-year contract extension, plus other salary info", greenbaypressgazette.com.
  6. ^ (EN) Giacomini re-signs with Seahawks, seahawks.com.
  7. ^ (EN) Seahawks crush Broncos for first Super Bowl win, NFL.com, 2 febbraio 2014. URL consultato il 3 febbraio 2014.
  8. ^ (EN) Super Bowl, la difesa annienta Manning, Seattle stravince: campione per la prima volta, La Repubblica, 3 febbraio 2014. URL consultato il 3 febbraio 2014.
  9. ^ (EN) Tackle Breno Giacomini Agrees to Terms with Jets, New York Jets, 12 marzo 2014. URL consultato il 13 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 13 marzo 2014).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]