Boliviani in Italia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Boliviani in Italia
Luogo d'origine Bolivia Bolivia
Lingua Spagnolo, italiano
Religione Cattolicesimo, Ateismo/Agnosticismo
Gruppi correlati Diaspora boliviana

La presenza di boliviani in Italia risale agli anni '80.

Nel 2015 c'erano 14.243 immigrati regolari dalla Bolivia in Italia. Nel 2006 erano 4.800. La presenza boliviana in Italia è per due terzi femminile e concentrata in Lombardia (10.583, 74,3% del totale). Al 2015, le tre città di maggiore presenza dei boliviani in Italia sono Bergamo (3.857), Milano (2.215), e Roma (919).[1]

I boliviani in Italia sono in grande maggioranza originari di Cochabamba e concentrati a Bergamo;[2] le due città sono gemellate dal 2008[3][4]. I cochabambini di Bergamo sono particolarmente devoti alla Virgin di Urkupina e fanno riferimento alla Missione Santa Rosa da Lima per la pastorale dei latinoamericani al Centro Pastorale San Lazzaro.[5]

Oltre all'ambasciata a Roma, i boliviani in Italia possono contare su consolari onorari a Bergamo, Genova e Napoli. [6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Comuni Italiani, in Comuni, 11 gennaio 2012. URL consultato il 20 agosto 2014.
  2. ^ Consolato onorario Bergamo
  3. ^ Comune di Bergamo
  4. ^ Eco di Bergamo
  5. ^ Sant'Alessandro
  6. ^ ufficio visti

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]