Bandiera di Malta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bandiera ta' Malta
Flag of Malta
Bandiera ta' MaltaFlag of Malta
Proporzioni2:3
Simbolo FIAVSimbolo vessillologico
ColoriRGB

     (R:255 G:255 B:255)

     (R:207 G:20 B:43)

     (R:204 G:204 B:204)

UsoBandiera civile e di stato
Tipologianazionale Bandiera normale o bandiera di diritto
Adozione21 settembre 1964
NazioneMalta Malta
Altre bandiere ufficiali
Bandiera di Bombressobandiera Bandiera di Bombresso Bandiera navale nazionale Bandiera normale o bandiera di diritto 1:1
Bandiera del Presidentebandiera Bandiera del Presidente Bandiera di stato e bandiera navale di stato Bandiera normale o bandiera di diritto 2:3
Insegna civilebandiera Insegna civile Bandiera civie e bandiera navale civile Bandiera normale o bandiera di diritto 2:3
Fotografia
Drapeau de Malte.jpg

La bandiera di Malta è composta da due bande verticali, di uguali dimensioni di colore bianco (lato del pennone) e rosso. Nel cantone superiore sinistro è presente una Croce di Re Giorgio, bordata di rosso,[1] un'onorificenza conferita da Re Giorgio VI all'intera popolazione maltese per il suo eccezionale coraggio e valentìa durante la seconda guerra mondiale.
La bandiera è in uso dal 21 settembre 1964, giorno dell'indipendenza dell'isola dal Regno Unito. Prima di quella data, essendo un possedimento britannico, Malta, utilizzava una bandiera su modello Blue Ensign con lo stemma di Malta nel disco bianco alla destra del battente. È usata come bandiera di comodo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ L'art. 3 della Costituzione Maltese descrive la bandiera del Paese.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Vessillologia Portale Vessillologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di vessillologia