Aurelio (suburbio di Roma)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
S. IX Aurelio
Cnecornelia1.jpg
Circonvallazione Cornelia
StatoItalia Italia
RegioneLazio Lazio
ProvinciaRoma Roma
CittàRoma-Stemma.png Roma Capitale
CircoscrizioneMunicipio Roma XIII
Data istituzione24 maggio 1926[1]
Codice309
Superficie8,3446 km²
Abitanti37 121 ab.[2] (2016)
Densità4 448,51 ab./km²
Mappa dei quartieri di

Coordinate: 41°53′35.77″N 12°23′51.05″E / 41.893269°N 12.397513°E41.893269; 12.397513

Aurelio è il nono suburbio di Roma, indicato con S. IX.

Il nome è associato all'omonimo quartiere ed è preso, come per il quartiere, dalla via Aurelia.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Si trova nell'area ovest della città, a ridosso ed internamente al Grande Raccordo Anulare, tra la via Aurelia a sud e la via di Boccea a nord.

Il suburbio confina:

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Via Cornelia nel 1956

Il suburbio viene definito con delibera di Giunta n. 20 del 20 agosto 1921 con numerazione S. X e codice toponomastico 310, quindi assunse l'attuale numerazione e codice in concomitanza della soppressione del suburbio S. VII Ostiense, avvenuta con variazione del dizionario toponomastico del 1º marzo 1954.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

Ora Stazione di Comando dei Carabinieri di Montespaccato.
Costruita nel 1938 su progetto di Marcello Piacentini.

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Progettata dall'architetto Tullio Rossi e ricavata da una vecchia costruzione preesistente. Parrocchia eretta il 25 marzo 1941 con il decreto del cardinale vicario Francesco Marchetti Selvaggiani "Postulat salubre fidelium".
Luogo sussidiario di culto della parrocchia di Nostra Signora di Guadalupe.
La chiesa appartiene alle Suore di San Giovanni Battista, ed è annessa alla Curia Generalizia del suddetto istituto religioso. La chiesa è luogo sussidiario di culto della parrocchia di Santa Maria Immacolata di Lourdes.
Luogo sussidiario di culto della parrocchia di San Giuseppe all'Aurelio.

Architetture militari[modifica | modifica wikitesto]

Aree naturali[modifica | modifica wikitesto]

Scuola[modifica | modifica wikitesto]

Nel suburbio si trovano diverse strutture scolastiche:

  • Liceo Classico "Lucio Anneo Seneca"
  • Liceo Scientifico "Lucio Anneo Seneca"
  • Liceo Linguistico "Lucio Anneo Seneca"
  • Liceo Scientifico "Evangelista Torricelli"
  • ITIS "Vittorio Bachlet"
  • Odontotecnico "Edmondo De Amicis"

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Urbanistica[modifica | modifica wikitesto]

Nel territorio del suburbio Aurelio si estendono le zone urbanistiche 18B Val Cannuta e 18C Fogaccia.

Suddivisioni storiche[modifica | modifica wikitesto]

Del territorio del suburbio Aurelio fa parte la frazione di Montespaccato.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Metropolitana di Roma A.svg È raggiungibile dalle stazioni Cornelia e Battistini.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Delibera del Governatore di Roma n. 3454 del 24 maggio 1926.
  2. ^ Roma Capitale - Roma Statistica. Popolazione iscritta in anagrafe al 31 dicembre 2016 per suddivisione toponomastica.
  3. ^ Separato da via di Boccea, nel tratto dal GRA a via Cornelia.
  4. ^ Separato da via di Boccea, nel tratto da via Cornelia a largo di Boccea.
  5. ^ Separato da via di Boccea, nel tratto da largo di Boccea a via Pier delle Vigne, quindi questa fino alla circonvallazione Cornelia, questa fino a piazza San Giovanni Battista della Salle e a proseguire la circonvallazione Aurelia fino a piazza di Villa Carpegna.
  6. ^ Separato da via di Torre Rossa, a partire da piazza di Villa Carpegna fino a via Aurelia Antica, quindi questa fino a via Aurelia e quest'ultima fino al ponte del GRA.
  7. ^ Separato dal Grande Raccordo Anulare, dal ponte su via Aurelia al ponte su via di Boccea.
  8. ^ Angeli, Berti, Torre di Acquafredda.
  9. ^ Angeli, Berti, Torretta Troili.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Roma Portale Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Roma