Della Vittoria (suburbio di Roma)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
S. XI Della Vittoria
Roma P.T. via Sappada.jpg
Ufficio postale di Roma Belsito a via Sappada
StatoItalia Italia
RegioneLazio Lazio
ProvinciaRoma Roma
CittàRoma-Stemma.png Roma Capitale
CircoscrizioneMunicipio Roma XIV e Municipio Roma XV
Data istituzione27 febbraio 1932
Codice311
Superficie6,17 km²
Abitanti33 680 ab.
Densità5 459,11 ab./km²
Mappa dei quartieri di

Coordinate: 41°57′01.08″N 12°25′58.08″E / 41.9503°N 12.4328°E41.9503; 12.4328

Della Vittoria è l'undicesimo suburbio di Roma, indicato con S. XI.

Il suburbio include la porzione nord-occidentale di Monte Mario e le propaggini che saldano l'altura al sistema collinare formato dall'antico Vulcano Sabatino.

Con la medesima denominazione, attribuita dall'amministrazione comunale per onorare il felice esito della prima guerra mondiale, fu identificato anche il contiguo quartiere XV, esteso dalle pendici nord-orientali di Monte Mario fino al fiume Tevere e comprendente l'area del Foro Italico e la porzione settentrionale di Prati.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Si trova nell'area nord-ovest della città.

Il suburbio confina:

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il suburbio viene definito dalla deliberazione del Governatore n. 1222 del 27 febbraio 1932 con il nome di Milvio e numerazione S. XII. Venne rinominato in Della Vittoria nel 1935[7], quindi assunse l'attuale numerazione e codice in concomitanza della soppressione del suburbio S. VII Ostiense, avvenuta con variazione del dizionario toponomastico del 1º marzo 1954.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

Villa in stile barocchetto.
Villa in stile barocchetto dell'ingegnere edile Vincenzo Passarelli.

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Luogo sussidiario di culto della parrocchia di Nostra Signora di Guadalupe a Monte Mario.
Luogo sussidiario di culto della parrocchia di Nostra Signora di Guadalupe a Monte Mario, chiesa abbaziale dell'omonima abbazia di monache benedettine sublacensi.
Parrocchia eretta il 7 dicembre 1981 dal cardinale vicario Ugo Poletti.

Architetture militari[modifica | modifica wikitesto]

Aree naturali[modifica | modifica wikitesto]

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Urbanistica[modifica | modifica wikitesto]

Nel territorio del suburbio Della Vittoria si estendono le zone urbanistiche 19E Trionfale (includente l'area urbana denominata Monte Mario Alto) e 20B Acquatraversa.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Separato dal fosso della Valle dell'Insugherata, a partire da via Trionfale altezza via dell'Insugherata fino all'immissione nel fosso dell'Acquatraversa, quindi proseguendo su questo, in linea d'aria, su via dell'Acqua Traversa fino a via Cassia.
  2. ^ Separato da via Cassia, nel tratto da via dell'Acqua Traversa a piazza dei Giuochi Delfici.
  3. ^ Separato da via della Camilluccia, da piazza dei Giuochi Delfici a piazza Walter Rossi e da via Igea fino a via Trionfale.
  4. ^ Separato da via Trionfale, da via Igea allo svincolo per via della Pineta Sacchetti.
  5. ^ Separato da via Trionfale, dallo svincolo per via della Pineta Sacchetti fino a via Vincenzo Chiarugi.
  6. ^ Separato da via Trionfale, nel tratto da via Vincenzo Chiarugi al fosso della Valle dell'Insugherata, altezza via dell'Insugherata.
  7. ^ Deliberazione del Governatore di Roma nº 3944 del 23 maggio 1935.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Roma Portale Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Roma