Augusto Ferdinando di Prussia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Augusto Ferdinando di Prussia

Augusto Ferdinando di Prussia, (in tedesco August Ferdinand von Preußen) (Berlino, 23 maggio 1730Berlino, 2 maggio 1813), era un principe e generale prussiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Augusto Ferdinando fu il figlio più giovane di Federico Guglielmo I di Prussia, e di sua moglie, Sofia Dorotea di Hannover[1].

Carriera militare[modifica | modifica wikitesto]

Già all'età di 5 anni, entrò nel reggimento di fanteria "Kronprinz". Nel 1740, suo fratello lo nominò comandante del XXXIV° reggimento di fanteria. Nell'ottobre 1756 fu nominato maggior generale e accompagnò il re in Sassonia ed in Boemia e prese parte nuovamente alle Campagne di Boemia e Slesia, ove combatté a Breslavia ed a Leuthen. Nel 1758 si vide costretto a lasciare l'esercito quale generale di fanteria a causa di una progressiva malattia.

Quando Federico Guglielmo III di Prussia il 23 maggio 1812 istituì l'Ordine di Giovanni, ne nominò Ferdinando Augusto primo Gran Maestro.

Ferdinando è anche ricordato per aver costruito lo Schloss Bellevue.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò, il 27 settembre 1755[2], la principessa Anna Elisabetta Luisa di Brandeburgo-Schwedt, figlia del margravio Federico Guglielmo di Brandeburgo-Schwedt. Dal matrimonio nacquero sette figli:

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze prussiane[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Nera - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine dell'Aquila Nera

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce della Legion d'onore - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce della Legion d'onore

Antenati[3][modifica | modifica wikitesto]

Augusto Ferdinando di Prussia Padre:
Federico Guglielmo I di Prussia
Nonno paterno:
Federico I di Prussia
Bisnonno paterno:
Federico Guglielmo di Brandeburgo
Trisnonno paterno:
Giorgio Guglielmo di Brandeburgo
Trisnonna paterna:
Elisabetta Carlotta del Palatinato-Simmern
Bisnonna paterna:
Luisa Enrichetta d'Orange
Trisnonno paterno:
Federico Enrico d'Orange
Trisnonna paterna:
Amalia di Solms-Braunfels
Nonna paterna:
Sofia Carlotta di Hannover
Bisnonno paterno:
Ernesto Augusto di Brunswick-Lüneburg
Trisnonno paterno:
Giorgio di Brunswick-Lüneburg
Trisnonna paterna:
Anna Eleonora di Assia-Darmstadt
Bisnonna paterna:
Sofia del Palatinato
Trisnonno paterno:
Federico V del Palatinato
Trisnonna paterna:
Elisabetta Stuart
Madre:
Sofia Dorotea di Hannover
Nonno materno:
Giorgio I del Regno Unito
Bisnonno materno:
Ernesto Augusto di Brunswick-Lüneburg
Trisnonno materno:
Giorgio di Brunswick-Lüneburg
Trisnonna materna:
Anna Eleonora di Assia-Darmstadt
Bisnonna materna:
Sofia del Palatinato
Trisnonno materno:
Federico V del Palatinato
Trisnonna materna:
Elisabetta Stuart
Nonna materna:
Sofia Dorotea di Celle
Bisnonno materno:
Giorgio Guglielmo di Brunswick-Lüneburg
Trisnonno materno:
Giorgio di Brunswick-Lüneburg
Trisnonna materna:
Anna Eleonora di Assia-Darmstadt
Bisnonna materna:
Éléonore d'Esmier d'Olbreuse
Trisnonno materno:
Alexandre II d'Esmier d'Olbreuse
Trisnonna materna:
Jacquette Poussard de Vandré

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN69709522 · ISNI (EN0000 0000 1054 5240 · GND (DE117505471 · CERL cnp00958310 · WorldCat Identities (EN69709522
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie