Giorgio Guglielmo di Brunswick-Lüneburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giorgio Guglielmo di Brunswick-Lüneburg
Georg Wilhelm (Braunschweig-Lüneburg)@Residenzmuseum Celle20160708 07.jpg
Ritratto di Giorgio Guglielmo di Brunswick-Lüneburg, 1690 circa
Duca di Brunswick-Lüneburg
Principe di Lüneburg-Celle
Stemma
Stemma
In carica15 marzo 1665 –
28 agosto 1705
PredecessoreCristiano Luigi
SuccessoreGiorgio Ludovico
Principe di Calenberg
In carica1648 - 1665
PredecessoreCristiano Luigi
SuccessoreGiovanni Federico
TrattamentoAltezza Serenissima
Altri titoliDuca di Sassonia-Lauenburg
NascitaWulften am Harz, 26 gennaio 1624
MorteWienhausen, 28 agosto 1705
Casa realeHannover
PadreGiorgio, duca di Brunswick-Lüneburg
MadreAnna Eleonora di Assia-Darmstadt
ConsorteÉléonore d'Esmier d'Olbreuse
FigliSofia Dorotea
ReligioneLuteranesimo
Ducato di Brunswick e Lüneburg
Hannover
Coat of Arms of Ernest August, Elector of Brunswick-Lüneburg (1692-1698).svg

Guglielmo
Figli
Ernesto II
Cristiano
Augusto
Federico
Giorgio
Cristiano Luigi
Giorgio Guglielmo
Figli
Giovanni Federico
Figli
Ernesto Augusto
Figli
Giorgio I di Gran Bretagna
Modifica

Giorgio Guglielmo di Brunswick-Lüneburg (Wulften am Harz, 26 gennaio 1624Wienhausen, 28 agosto 1705) fu duca di Brunswick-Lüneburg.

Governò dapprima su Calenberg, sino alla suddivisione del ducato, e poi sul principato di Lüneburg.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Giorgio Guglielmo era il secondo figlio di Giorgio di Brunswick-Lüneburg. Nel 1648 ricevette Calenberg dal fratello maggiore, Cristiano Luigi quando quest'ultimo ereditò Lüneburg. Alla morte di Cristiano Luigi nel 1665, Giorgio Guglielmo ereditò Lüneburg e cedette Calenberg al fratello minore, Giovanni Federico.

Giorgio Guglielmo non si sposò mai, ma il suo desiderio di migliorare lo status della propria amante, la contessa Eleonora di Wilhelmsburg (sposata nel 1676), e della loro figlia, Sofia Dorotea, allarmò notevolmente la famiglia, che auspicava una riunificazione sotto un solo sovrano dei territori di Lüneburg. Ad ogni modo, nel 1682 le difficoltà create dalla relazione di Giorgio Guglielmo vennero meno col matrimonio della figlia con il nipote, Giorgio Luigi (successivamente re d'Inghilterra con il nome di Giorgio I), figlio del fratello minore di Giorgio Guglielmo, il duca Ernesto Augusto, che divenne principe-elettore nel 1692.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Giorgio Guglielmo ed Éléonore ebbero una figlia:

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Ernesto I di Brunswick-Lüneburg Enrico di Brunswick-Lüneburg  
 
Anna di Nassau  
Guglielmo il Giovane di Brunswick-Lüneburg  
Sofia di Meclemburgo-Schwerin Enrico V di Meclemburgo-Schwerin  
 
Ursula del Brandeburgo  
Giorgio di Brunswick-Lüneburg  
Cristiano III di Danimarca Federico I di Danimarca  
 
Anna del Brandeburgo  
Dorothea di Danimarca  
Dorotea di Sassonia-Lauenburg Magnus I di Sassonia-Lauenburg  
 
Caterina di Braunschweig-Lüneburg  
Giorgio Guglielmo di Brunswick-Lüneburg  
Giorgio I d'Assia-Darmstadt Filippo I d'Assia  
 
Caterina di Sassonia  
Luigi V d'Assia-Darmstadt  
Maddalena di Lippe Bernardo VIII di Lippe  
 
Caterina di Waldeck-Eisenberg  
Anna Eleonora di Assia-Darmstadt  
Giovanni Giorgio di Brandeburgo Gioacchino II di Brandeburgo  
 
Maddalena di Sassonia  
Maddalena di Brandeburgo  
Elisabetta di Anhalt-Zerbst Gioacchino Ernesto di Anhalt  
 
Agnese di Barby  
 

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Duca di Brunswick-Lüneburg e Principe di Calenberg Successore
Cristiano Luigi 1648-1665 Giovanni Federico
Predecessore Duca di Brunswick-Lüneburg e Principe di Lüneburg Successore
Cristiano Luigi 1665-1705 Giorgio Luigi
Predecessore Duca di Sassonia-Lauenburg Successore
Giulio Francesco di Sassonia-Lauenburg 1689-1705 Giorgio Luigi
Controllo di autoritàVIAF (EN20485410 · ISNI (EN0000 0000 4573 3233 · SBN MUSV030461 · CERL cnp00404599 · LCCN (ENno2007043384 · GND (DE119200767 · WorldCat Identities (ENlccn-no2007043384