Androni Giocattoli-Sidermec

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Androni Giocattoli-Venezuela)
Androni Giocattoli-Sidermec
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Ciclisti Androni alla Route du Sud 2012
Ciclisti Androni alla Route du Sud 2012
Informazioni
Codice UCI AND
Nazione Italia Italia
Debutto 1996
Specialità Strada
Status PCT
Biciclette Kuota
Sito ufficiale Androni Giocattoli-Sidermec
Staff tecnico
Gen. manager Gianni Savio
Dir. sportivi Leonardo Canciani
Giampaolo Cheula
Edgar da Silva
Giovanni Ellena
Roberto Miodini

La Androni Giocattoli-Sidermec (codice UCI: AND), nota in precedenza come Selle Italia e Serramenti PVC Diquigiovanni, è una squadra maschile italiana di ciclismo su strada. Ha licenza da Professional Continental Team, che le consente di partecipare alle gare dei Circuiti continentali UCI. Grazie alle wild-card assegnate dalla UCI, ha la possibilità di partecipare anche ad alcuni eventi dell'UCI World Tour.

Attiva nel professionismo dal 1996, sempre sotto la direzione di Gianni Savio, tra i Grandi Giri ha partecipato solo al Giro d'Italia ottenendo comunque quattordici vittorie di tappa e tre successi nella classifica scalatori. Lo sponsor principale è, dal 2010, Androni Giocattoli, azienda italiana attiva nella produzione di giocattoli in plastica. Il fornitore ufficiale di biciclette è invece, dal 2015, Kuota.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'Androni, a ranghi compatti, saluta il pubblico di San Salvo prima della partenza della settima tappa del Giro d'Italia 2013

La squadra fu creata nel 1996 in seguito alla fusione tra il gruppo sportivo colombiano della Gaseosas Glacial e quello italiano della ZG Mobili-Selle Italia, squadra nata nel 1980 e nota negli anni anche come Hoonved, Paini e Malvor.

La figura centrale del team Androni Giocattoli è da sempre quella di Gianni Savio, già dirigente alla ZG Mobili-Selle Italia, supportato finanziariamente, a partire dalla fondazione e fino al 2007, dalla storica azienda di sellini Selle Italia. La Serramenti Diquigiovanni ha iniziato la sua collaborazione nel 2006 diventando sponsor principale l'anno seguente affiancata dalla Androni Giocattoli. Nel 2011 viene ufficializzato l'accordo di sponsorizzazione da parte della C.I.P.I.[1]

La squadra, di chiara matrice italiana, ha per diverse stagioni corso con licenze UCI (e parte dell'organico) sudamericane: dal 1996 al 2006 ha avuto licenza colombiana, mentre dal 2007 al 2009 venezuelana. Nel 2010 ha acquisito licenza italiana.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Annuario[modifica | modifica wikitesto]

Anno Codice Nome Cat. Biciclette Dirigenza
1996 GLA Colombia Glacial-Selle Italia - Daccordi Manager: Gianni Savio
Dir. sportivi: Leonardo Levati, Piero Pieroni, Roberto Sánchez
1997 KRO Colombia Kross-Montanari - Daccordi Manager: Gianni Savio
Dir. sportivi: Leonardo Levati, Piero Pieroni, Jesús Antonio Castaño
1998 KRO Colombia Kross-Selle Italia - Daccordi Manager: Gianni Savio
Dir. sportivi: Jesús Antonio Castaño, Fabio Beccherini
1999 SEL Colombia Selle Italia-W52 GSII Daccordi Manager: Gianni Savio
Dir. sportivi: Jesús Antonio Castaño, Fabio Beccherini, Enzo Erluison, Donato Pucciarelli
2000 NEC Colombia Aguardiente Néctar-Selle Italia GSII Daccordi Manager: Gianni Savio
Dir. sportivi: José Alfonso López, Fabio Beccherini, Donato Pucciarelli, Genaro Soler, Jaime Acosta, Jorge Castiblanco, Jorge Castiblanco
2001 SEL Colombia Selle Italia-Pacific GSII Daccordi Manager: Jesús Antonio Castaño
Dir. sportivi: Gianni Savio, Fabio Beccherini, Enzo Erluison, Libardo Leyton
2002 CLM Colombia Colombia-Selle Italia GSII Corratec Manager: Jesús Antonio Castaño
Dir. sportivi: Gianni Savio, Fabio Beccherini, Marco Bellini, Libardo Leyton, Hugo Ravelo
2003 CLM Colombia Colombia-Selle Italia GSII Daccordi Manager: Jesús Antonio Castaño
Dir. sportivi: Gianni Savio, Marco Bellini, Libardo Leyton, Hugo Ravelo
2004 CLM Colombia Colombia-Selle Italia GSII Daccordi Manager: Jesús Antonio Castaño
Dir. sportivi: Gianni Savio, Marco Bellini, Libardo Leyton, Hugo Ravelo
2005 CLM Colombia Colombia-Selle Italia (fino al 12 maggio)
Colombia Selle Italia-Colombia (dal 13 maggio)
PCT Daccordi Manager: Jesús Antonio Castaño
Dir. sportivi: Gianni Savio, Marco Bellini, Fabio Pabon
2006 CLM Colombia Selle Italia-Serramenti PVC Diquigiovanni PCT Corratec Manager: Jesús Antonio Castaño
Dir. sportivi: Gianni Savio, Marco Bellini, Giovanni Ellena, Didier Paindaveine
2007 CLM Venezuela Serramenti PVC Diquigiovanni-Selle Italia PCT Guerciotti Manager: Gianni Savio
Dir. sportivi: Marco Bellini, Giovanni Ellena, Didier Paindaveine
2008 SDA Venezuela Serramenti PVC Diquigiovanni-Androni Giocattoli PCT Guerciotti Manager: Gianni Savio
Dir. sportivi: Marco Bellini, Giovanni Ellena
2009 SDA Venezuela Serramenti PVC Diquigiovanni-Androni Giocattoli PCT Guerciotti Manager: Gianni Savio
Dir. sportivi: Marco Bellini, Giovanni Ellena
2010 AND Italia Androni Giocattoli-Serramenti PVC Diquigiovanni PCT Guerciotti Manager: Marco Bellini
Dir. sportivi: Gianni Savio, Giovanni Ellena
2011 AND Italia Androni Giocattoli-Serramenti PVC Diquigiovanni (fino al 29 aprile)
Italia Androni Giocattoli-C.I.P.I. (dal 30 aprile)
PCT Bianchi Manager: Gianni Savio
Dir. sportivi: Marco Bellini, Giovanni Ellena
2012 AND Italia Androni Giocattoli-Venezuela PCT Bianchi Manager: Gianni Savio
Dir. sportivi: Marco Bellini, Giovanni Ellena, Roberto Miodini, Leonardo Canciani
2013 AND Italia Androni Giocattoli-Venezuela PCT Bianchi Manager: Gianni Savio
Dir. sportivi: Giovanni Ellena, Roberto Miodini, Leonardo Canciani
2014 AND Italia Androni Giocattoli-Venezuela PCT Bianchi Manager: Gianni Savio
Dir. sportivi: Giovanni Ellena, Roberto Miodini, Leonardo Canciani
2015 AND Italia Androni Giocattoli-Venezuela (fino all'8 marzo)
Italia Androni Giocattoli-Sidermec (dal 9 marzo)
PCT Kuota Manager: Gianni Savio
Dir. sportivi: Leonardo Canciani, Giampaolo Cheula, Edgar da Silva, Giovanni Ellena, Roberto Miodini

Classifiche UCI[modifica | modifica wikitesto]

Fino al 1998, le squadre ciclistiche erano classificate dall'UCI in un'unica divisione. Nel 1999 la classifica a squadre venne divisa in prima, seconda e terza categoria (GSI, GSII e GSIII), mentre i corridori rimasero in classifica unica.[2] Nel 2005 fu introdotto l'UCI ProTour[3] e, parallelamente, i Circuiti continentali UCI;[2] dal 2009 le gare del circuito ProTour sono state integrate nel Calendario mondiale UCI, poi divenuto UCI World Tour.

Anno Class. Pos. Migliore cl. individuale
1996 - 28º Colombia Celio Roncancio (194º)
1997 - 41º Russia Vasilij Davydenko (314º)
1998 - 34º Lettonia Romāns Vainšteins (133º)
1999 GSII 26º Italia Marco Vergnani (332º)
2000 GSII 12º Colombia Hernan Buenahora (195º)
2001 GSII 12º Colombia Freddy González (132º)
2002 GSII 15º Colombia José Castelblanco (238º)
2003 GSII 13º Colombia Freddy González (311º)
2004 GSII 15º Colombia Freddy González (252º)
2005 Europe T. 63º Italia Simone Bruson (299º)
America T. Argentina Edgardo Simón (2º)
Asia T. 14º Venezuela José Rujano (16º)
Oceania T. 11º Australia Russell Van Hout (20º)
2006 Europe T. 19º Italia Santo Anzà (15º)
America T. Colombia José Serpa (1º)
Asia T. Colombia José Serpa (28º)
2007 Europe T. 12º Italia Alessandro Bertolini (1º)
America T. Venezuela Anthony Brea (9º)
Asia T. Italia Gabriele Missaglia (6º)
2008 Europe T. Italia Francesco Ginanni (8º)
America T. Venezuela Carlos José Ochoa (4º)
Asia T. Moldavia Ruslan Ivanov (11º)
2009 Europe T. Italia Francesco Ginanni (17º)
America T. Colombia José Serpa (5º)
Asia T. Italia Mattia Gavazzi (12º)
World Cal. 14º Italia Michele Scarponi (34º)
2010 Europe T. Italia Michele Scarponi (13º)
America T. Colombia José Serpa (25º)
World Cal. 17º Italia Michele Scarponi (12º)
2011 Europe T. Italia Emanuele Sella (12º)
America T. Colombia José Serpa (14º)
Asia T. 12º Venezuela Jonathan Monsalve (11º)
2012 Europe T. Italia Franco Pellizotti (15º)
America T. Venezuela Miguel Ubeto (3º)
Asia T. Colombia José Serpa (7º)
2013 America T. 10º Venezuela Carlos José Ochoa (24º)
Asia T. 58º Venezuela Jackson Rodríguez (258º)
Italia Omar Bertazzo (258º)
Europe T. Italia Franco Pellizotti (23º)
2014 America T. 11º Venezuela Carlos Gálviz (9º)
Asia T. 43º Paesi Bassi Kenny van Hummel (75º)
Europe T. 21º Paesi Bassi Kenny van Hummel (94º)

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 31 settembre 2015.

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazioni: 0
Vittorie di tappa: 0
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 0
Partecipazioni: 0
Vittorie di tappa: 0
Vittorie finali: 0
Altre classifiche: 0

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Strada
In linea: 1998 (David McKenzie)
In linea: 1996 (Celio Roncancio); 1999 (César Goyeneche); 2002 (John Freddy García)
Cronometro: 2000 (Antonio Ochoa); 2005 (Iván Parra)
In linea Under-23: 2002 (Dermot Nally)
In linea: 2012 (Franco Pellizotti)
Cronometro: 1997 (Mikos Rnjakovic)
In linea: 2015 (Serghei Țvetcov)
Cronometro: 2015 (Serghei Țvetcov)
In linea: 2005 (Philippe Schnyder)
Cronometro: 2009, 2010 (Rubens Bertogliati)
In linea: 2012 (Miguel Ubeto); 2015 (Yonder Godoy)
Cronometro: 2012 (Tomas Gil)

Organico 2015[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 10 ottobre 2015.[4][5]

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

TM=Team Manager; DS=Direttore Sportivo.

Naz. Ruolo Sportivo
Italia TM Gianni Savio
Italia DS Leonardo Canciani
Italia DS Giampaolo Cheula
Venezuela DS Edgar da Silva
Italia DS Giovanni Ellena
Italia DS Roberto Miodini

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Naz. Sportivo Anno
Italia Marco Bandiera 1984
Italia Marco Benfatto 1988
Italia Francesco Chicchi 1980
Italia Tiziano Dall'Antonia 1983
Danimarca John Kronborg Ebsen 1988
Italia Marco Frapporti 1985
Venezuela Carlos Gálviz 1989
Italia Oscar Gatto 1985
Venezuela Carlos Giménez 1995
Venezuela Yonder Godoy 1993
Italia Alberto Nardin 1990
Rep. Ceca František Paďour 1988
Italia Franco Pellizotti 1978
Venezuela Jackson Rodríguez 1985
Italia Emanuele Sella 1981
Italia Simone Stortoni 1985
Italia Alessio Taliani 1990
Romania Serghei Țvetcov 1988
Italia Gianfranco Zilioli 1990
Italia Andrea Zordan 1992

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Notizia sul sito della C.I.P.I, cipisrl.it.
  2. ^ a b Archivio delle classifiche UCI, 62.50.72.82. URL consultato il 3 dicembre 2009.
  3. ^ Archivio delle classifiche UCI ProTour, uciprotour.com. URL consultato il 12-12-2009.
  4. ^ Atleti, su Androniteam.com. URL consultato il 10 ottobre 2015.
  5. ^ (EN) ** ANDRONI GIOCATTOLI - SIDERMEC (AND) - ITA, su Uci.ch. URL consultato il 10 ottobre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

ciclismo Portale Ciclismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ciclismo