Fabio Taborre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fabio Taborre
Leuven - Brabantse Pijl, 15 april 2015, vertrek (B137).JPG
Nazionalità Italia Italia
Altezza 178 cm
Peso 66 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Squadra Androni Giocattoli
Carriera
Squadre di club
2005 Montesilvano
2006-2008 Aran Cucine
2009-2010 Serr. Diquigiovanni
2011-2012 Acqua & Sapone
2013 Vini Fantini
2014 Yellow Fluo
2014 Neri Sottoli
2015- Androni Giocattoli
Statistiche aggiornate al marzo 2015

Fabio Taborre (Pescara, 5 giugno 1985) è un ciclista su strada italiano che corre per il team Androni Giocattoli-Venezuela. Professionista dal 2009, nel 2011 ha vinto il Gran Premio Città di Camaiore e il Memorial Marco Pantani. Nell'estate del 2015 viene trovato positivo ad un test antidoping[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 2006 (Dilettanti Elite/Under-23, Aran Cucine-Cantina Tollo-BLS, una vittoria)
Coppa San Sabino
  • 2007 (Dilettanti Elite/Under-23, Aran Cucine-Cantina Tollo-BLS, tre vittorie)
Gran Premio Acquaviva di Castelfidardo
Gran Premio Pretola
Trofeo Maria Santissima Delle Grazie
  • 2008 (Dilettanti Elite/Under-23, Aran Cucine-BLS-Cantina Tollo, sette vittorie)
Trofeo Salvatore Morucci
La Ciociarissima
Coppa Caduti - Puglia di Arezzo
Trofeo Banca Credito Cooperativo del Metauro, Italia
Gran Premio Valdaso
Trofeo Maria SS. Addolorata
Coppa Festa in Fiera San Salvatore
  • 2011 (Acqua & Sapone, due vittorie)
Gran Premio Città di Camaiore
Memorial Marco Pantani
  • 2012 (Acqua & Sapone, una vittoria)
5ª tappa Österreich-Rundfahrt (Johann im Pongau > Sonntagberg)

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

  • 2007 (Dilettanti Elite/Under-23, Aran Cucine-Cantina Tollo-BLS, una vittoria)
Catelfdardo (b) (Criterium)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2011: 98º
2013: ritirato (10ª tappa)

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

2011: ritirato
2012: ritirato
2014: ritirato
2015: ritirato
2009: 109º
2011: ritirato
2012: ritirato
2014: ritirato

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Doping, Taborre positivo. Stop per l'Androni in www.gazzetta.it, 27 luglio 2015. URL consultato il 28 luglio 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]