Andrea Giannini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andrea Giannini
AndreaGara.jpg
Andrea Giannini in gara
Nazionalità Italia Italia
Altezza 187 cm
Peso 80 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Specialità Salto con l'asta
Record
outdoor 5,65 m (1997)
indoor 5,50 m (1997)
Società Fiamme Gialle
Ritirato 2007
Carriera
Giovanili
Atletica Massimo Pellegrini Grosseto
Nazionale
1995-2003 Italia Italia
Palmarès
Giochi del Mediterraneo 1 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 22 giugno 2011

Andrea Giannini (Grosseto, 18 dicembre 1976) è un ex astista italiano, adesso giornalista sportivo, allenatore e preparatore atletico.

Da atleta, con un record personale di 5,65, ha vinto numerosi titoli di livello nazionale ed internazionale stabilendo diversi record sia nella categorie giovanili che in quelle assolute. Nel 2002 ha ricevuto dal CONI la Medaglia di Bronzo al Valore Sportivo per i risultati ottenuti in carriera.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera sportiva[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel vivaio dell'Atletica "Massimo Pellegrini" Grosseto, dal 1995 al 2003 ha fatto parte del Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle, con il quale ha vinto 6 titoli italiani a squadre. Dal 2004 al 2007 ha gareggiato invece per la Cento Torri Pavia. Nel 2001 Andrea Giannini ha vinto i Giochi del Mediterraneo di Tunisi con la misura di 5,45. Nella precedente edizione (Bari 1997) era giunto al terzo posto. Ha inoltre vinto due titoli italiani assoluti e numerosi titoli giovanili. Ha partecipato ai Campionati Mondiali (Atene 1997), a due edizioni della Coppa Europa (San Pietroburgo 1998 e Parigi 1999) e tre delle Universiadi (Catania 1997, Palma de Maiorca 1999 e Taegu 2003). Detiene a tutt'oggi il record italiano Juniores (5,50, ottenuto a Cannes il 24 settembre 1995)) ed è stato primatista italiano Allievi (5,00). [1] Ha lasciato l'agonismo nel 2007.

Carriera extrasportiva[modifica | modifica wikitesto]

Laureato all'ISEF di Firenze nel 2002, contemporaneamente alla pratica del salto con l'asta ha intrapreso l'attività di allenatore e preparatore atletico, e soprattutto quella di giornalista sportivo soprattutto in tv, ma anche sulla carta stampata e su internet. Numerose le sue collaborazioni giornalistiche, tra cui quella di commentatore tecnico di atletica leggera per Sky Sport per le Olimpiadi di Londra 2012 e di numerosi giornali, riviste e siti internet di atletica leggera e sport vari. Attualmente, commenta la Diamond League di atletica leggera per Fox Sports (Italia). Nel frattempo si dedica anche all'allenamento del salto con l'asta ed alla preparazione di numerosi atleti in molte discipline come calcio, basket, volley, sci e tennis. Nel 2009 al 2011 ha allenato in Italia il campione paralimpico Oscar Pistorius, e dal 2010 allena anche l'atleta paralimpica Giusy Versace. Numerosi sono i suoi articoli e pubblicazioni sul salto con l'asta e sulla preparazione atletica applicata al calcio e ad altri sport. [2]

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

Outdoor[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Risultato Luogo Data Rank. Mond.
2006 - inattivo causa infortunio
2005 5.00 Italia Pavia 08/05/2005
2004 5.30 Italia Rieti 12/06/2004
2003 5.35 Spagna Valencia 23/05/2003
2002 - inattivo causa infortunio
2001 5.50 Italia Grosseto 24/06/2001
2000 - inattivo causa infortunio
1999 5.60 Italia Rieti 05/06/1999 51º [1]
1998 5.60 Italia Roma 23/05/1998
1997 5.65 Italia Milano 06/07/1997
1996 5.40 Italia Grosseto 22/09/1996
1995 5.50 Francia Cannes 24/09/1995

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Prestazione Note
1997 Mondiali indoor Francia Parigi Salto con l'asta 19º 5,30 m
Giochi del Mediterraneo Italia Bari Salto con l'asta Bronzo Bronzo 5,50 m [2]
Universiadi Italia Catania Salto con l'asta 5,30 m
Mondiali Grecia Atene Salto con l'asta 25º 5,45 m
1999 Universiadi Spagna Palma de Maiorca Salto con l'asta Non class. - [3]
2001 Giochi del Mediterraneo Tunisia Tunisia Salto con l'asta Oro Oro 5,45 m [2]
2003 Universiadi Corea del Sud Taegu Salto con l'asta 10º 5,20 m

Campionati nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1997
1998

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Top Lists - Pole Vault Men 1999
  2. ^ a b MEDITERRANEAN GAMES
  3. ^ Tre nulli alla misura di ingresso in gara di 5,10 m
  4. ^ Record personale (indoor), la gara fu vinta dal sudafricano Okkert Brits con 5,60, ma il titolo italiano andò a Giannini
  5. ^ ITALIAN INDOOR CHAMPIONSHIPS
  6. ^ (EN) ITALIAN CHAMPIONSHIPS, Gbrathletics.com. URL consultato il 20 giugno 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]