Coppa Europa (atletica leggera)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Coppa Europa di atletica leggera)
Jump to navigation Jump to search
Coppa Europa
SportAthletics pictogram.svg Atletica leggera
TipoSquadre nazionali
CategoriaSeniores
FederazioneEAA
ContinenteEuropa
CadenzaAnnuale
Aperturagiugno
Chiusuragiugno
Storia
Fondazione1965
Soppressione2008
Numero edizioni29
Record vittorieGermania Est Germania Est
Russia Russia (15 titoli)

La Coppa Europa di atletica leggera (detta anche Coppa Bruno Zauli) è stata una competizione di atletica leggera fondata nel 1965. Si svolgeva in Europa e raggruppava tutte le nazioni del continente europeo (con federazioni membri della European Athletic Association, la federazione continentale). Dal 1965 al 1973 la manifestazione si è svolta ogni due o tre anni, per poi stabilizzarsi su una cadenza biennale; dal 1993 al 2008 (anno della sua ultima edizione) la Coppa si è disputata annualmente.

Dal 2009, la Coppa Europa di atletica leggera è stata soppressa e sostituita dai Campionati europei a squadre di atletica leggera, manifestazione con una formula differente, che prevede la partecipazione di non più otto, ma dodici nazioni e un'unica classifica per uomini e donne.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

L'ossatura di questa competizione prevedeva tre livelli, in ordine decrescente di importanza: la Super League, la First League e infine la Second League. A differenza della Super League, composta da 8 nazioni inserite in un unico girone, sia nella First League che nella Second League erano presenti 2 gironi con 8 o più nazioni. Un'importante precisazione riguarda il fatto che ogni nazione doveva presentare 2 squadre: una maschile ed una femminile che gareggiavano separatamente, per due competizioni diverse, senza classifica avulsa.

Il regolamento prevedeva che ogni anno, sia a livello femminile che a livello maschile, dalla Super League retrocedessero le squadre in rappresentanza delle nazioni che si erano classificate all'ultimo e al penultimo posto. Erano promosse nella massima serie invece le vincitrici dei 2 gironi della First League. Nella Second League retrocedevano le ultime 2 dei gironi della First League, ed accedevano le prime 2 dei gironi della Second League (erano comunque presenti delle eccezioni a questo schema).

Il punteggio di ogni gara veniva così assegnato: chi si era classificato primo in una determinata gara riceveva il punteggio massimo, equivalente al numero di nazioni che partecipavano alla competizione (es. Atleta X = 1º nei 100 m, nazioni partecipanti alla First League girone B = 8, l'Atleta X totalizzerà 8 punti) fino a scalare per arrivare all'ultimo classificato che riceveva 1 punto. Nel caso in cui un atleta non concludeva la gara oppure era squalificato non riceveva nessun punto.

Il regolamento prevedeva che la competizione fosse formata da 20 gare maschili e da 20 femminili. Al termine di queste gare venivano stilate due classifiche distinte (maschile e femminile), per ciascuna delle quali venivano sommati i punti ottenuti dagli atleti di ogni nazione nelle varie specialità. Ogni nazione poteva iscrivere al massimo 26 concorrenti uomini e 26 concorrenti donne. Ogni gara era disputata da un atleta (o da una staffetta) per ciascuna squadra.

Se la Coppa Europa era solitamente disputata nelle 20 gare abituali di questo sport, per le rimanenti specialità non comprese in questa manifestazione erano state create apposite competizioni separate, in differenti sedi e date, che tuttora hanno luogo:

Edizioni e albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

# Anno Sede Super League Sede First League Nazione vincitrice (uomini) Nazione vincitrice (donne)
1 1965 Germania Ovest Stoccarda (uomini)
Germania Ovest Kassel (donne)
- Unione Sovietica Unione Sovietica Unione Sovietica Unione Sovietica
2 1967 Unione Sovietica Kiev - Unione Sovietica Unione Sovietica Unione Sovietica Unione Sovietica
3 1970 Svezia Stoccolma (uomini)
Ungheria Budapest (donne)
- Germania Est Germania Est Germania Est Germania Est
4 1973 Regno Unito Edimburgo - Unione Sovietica Unione Sovietica Germania Est Germania Est
5 1975 Francia Nizza - Germania Est Germania Est Germania Est Germania Est
6 1977 Finlandia Helsinki Svezia Göteborg (uomini)
Cecoslovacchia Třinec (donne)
Germania Est Germania Est Germania Est Germania Est
7 1979 Italia Torino Jugoslavia Karlovac (uomini)
Francia Parigi (donne)
Germania Est Germania Est Germania Est Germania Est
8 1981 Jugoslavia Zagabria Grecia Atene (uomini)
Italia Pescara (donne)
Germania Est Germania Est Germania Est Germania Est
9 1983 Regno Unito Londra Cecoslovacchia Praga (uomini)
Paesi Bassi Sittard (donne)
Germania Est Germania Est Germania Est Germania Est
10 1985 Unione Sovietica Mosca Ungheria Budapest Unione Sovietica Unione Sovietica Unione Sovietica Unione Sovietica
11 1987 Cecoslovacchia Praga Svezia Göteborg Unione Sovietica Unione Sovietica Germania Est Germania Est
12 1989 Regno Unito Gateshead Belgio Bruxelles (uomini)
Francia Strasburgo (donne)
Regno Unito Regno Unito Germania Est Germania Est
13 1991 Germania Francoforte Spagna Barcellona Unione Sovietica Unione Sovietica Germania Germania
14 1993 Italia Roma Belgio Bruxelles Russia Russia Russia Russia
15 1994 Regno Unito Birmingham Spagna Valencia Germania Germania Germania Germania
16 1995 Francia Villeneuve-d'Ascq Svizzera Basilea
Finlandia Turku
Germania Germania Russia Russia
17 1996 Spagna Madrid Portogallo Lisbona
Norvegia Bergen
Germania Germania Germania Germania
18 1997 Germania Monaco Rep. Ceca Praga
Irlanda Dublino
Regno Unito Regno Unito Russia Russia
19 1998 Russia San Pietroburgo Ungheria Budapest
Svezia Malmö
Regno Unito Regno Unito Russia Russia
20 1999 Francia Parigi Finlandia Lahti
Grecia Atene
Germania Germania Russia Russia
21 2000 Regno Unito Gateshead Norvegia Oslo
Polonia Bydgoszcz
Regno Unito Regno Unito Russia Russia
22 2001 Germania Brema Finlandia Vaasa
Ungheria Budapest
Polonia Polonia Russia Russia
23 2002 Francia Annecy Slovacchia Banská Bystrica
Spagna Siviglia
Regno Unito Regno Unito Russia Russia
24 2003 Italia Firenze Finlandia Lappeenranta
Slovenia Velenje
Francia Francia Russia Russia
25 2004 Polonia Bydgoszcz Bulgaria Plovdiv
Turchia Istanbul
Germania Germania Russia Russia
26 2005 Italia Firenze Svezia Gävle
Portogallo Leiria
Germania Germania Russia Russia
27 2006 Spagna Malaga Rep. Ceca Praga
Grecia Salonicco
Francia Francia Russia Russia
28 2007 Germania Monaco Finlandia Vaasa
Italia Milano
Francia Francia Russia Russia
29 2008 Francia Annecy Portogallo Leiria
Turchia Istanbul
Regno Unito Regno Unito Russia Russia

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Atletica leggera Portale Atletica leggera: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di atletica leggera