Alarico Salaroli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Alarico Salaroli (Milano, 1940Milano, 2 luglio 2022) è stato un attore e doppiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore di formazione teatrale, inizia la sua carriera negli anni '70 al Teatro Tascabile di Bergamo dove firma anche alcune regie, poi è al Teatro Uomo di Milano e al Piccolo Teatro sotto la guida di Giorgio Strehler. Dagli anni '80 lavora con Massimo Castri in quasi tutti i suoi allestimenti. È apparso anche in diversi sceneggiati televisivi. Attivo anche come doppiatore, ha prestato la sua voce a Ian Holm, Jerry Orbach, André Dussollier, Danny Glover, John Nettles nella prima stagione de L'ispettore Barnaby (nell'edizione per la TV svizzera in lingua italiana) e Barry Bostwick in cinque stagioni della serie televisiva Spin City.

Nel 2012, ha preso parte insieme al fratello Armando, alla prima edizione del reality show di Rai 2, Pechino Express, dove i due si qualificarono decimi.[1][2]

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pechino Express, Alessandro Sampaoli e Debora Villa vincono il reality, su lastampa.it, 16 novembre 2012. URL consultato il 3 luglio 2022.
  2. ^ Pechino Express, la prima puntata live. Andres e Anastasia eliminano i fratelli Alarico e Armando, su tvblog.it, 13 settembre 2012. URL consultato il 3 luglio 2022.
  3. ^ Le recensioni di "ateatro": Questa sera si recita a soggetto di Luigi Pirandello, su ateatro.org. URL consultato il 3 luglio 2022.
  4. ^ Don Chisciotte, l’opera pop di Emilio Russo, su artslife.com, 13 novembre 2013. URL consultato il 3 luglio 2022.
  5. ^ Un marito ideale, su teatrionline.com, 21 gennaio 2013. URL consultato il 3 luglio 2022.
  6. ^ L'È EL DÌ DI MÒRT, ALÉGHER - regia Emilio Russo e Caterina Spadaro, su sipario.it, 13 ottobre 2014. URL consultato il 3 luglio 2022.
  7. ^ Peccato ed eleganza. Recensione di “10 piccoli indiani…” al Teatro Alessandrino, su radiogold.it, 27 febbraio 2019. URL consultato il 3 luglio 2022.
  8. ^ Sancarlino, Salaroli: «Perdere i ricordi Dolore e necessità», su bresciaoggi.it, 9 marzo 2019. URL consultato il 3 luglio 2022.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]