Ženski Nogometni Klub Osijek

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ženski nogometni klub Osijek
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Azzurro.svg bianco-azzurro
Dati societari
Città Osijek
Nazione Croazia Croazia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Croatia.svg HNS
Campionato Prva HNL za žene
Fondazione 1990
Allenatore Croazia Zvonimir Kolak
Stadio Igralište Mackamama
(500 posti)
Palmarès
Titoli nazionali 21 Campionati croati
Trofei nazionali 18 Coppe di Croazia
Dati aggiornati al 23 agosto 2017
Si invita a seguire il modello di voce

Lo Ženski nogometni klub Osijek è una squadra di calcio femminile croata di Osijek. Milita nella Prva hrvatska nogometna liga za žene, la massima serie del campionato croato di calcio femminile.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1990, l'Osijek è la squadra più vincente del calcio femminile croato, capace di vincere 21 volte il titolo di campione nazionale e di conquistare 18 edizioni della Coppa di Croazia. I successi nel campionato croato hanno permesso al club di prendere parte a molteplici edizioni della Champions League.

Nella stagione 2013-2014 vince il diciottesimo titolo nazionale e la sedicesima coppa di Croazia; si tratta dell'ottava doppietta campionato-coppa consecutiva[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1993-1994, 1994-1995, 1995-1996, 1996-1997, 1997-1998, 1998-1999, 1999-2000, 2000-2001, 2001-2002, 2002-2003, 2006-2007, 2007-2008, 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017
1994-1995, 1995-1996, 1996-1997, 1997-1998, 1998-1999, 1999-2000, 2000-2001, 2001-2002, 2006-2007, 2007-2008, 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013[2], 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Risultati nelle competizioni UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Competizione Fase Avversario Risultato
andata ritorno aggregato
2001-02 UEFA Women's Cup fase a gironi Francia Tolosa 0-6
Scozia Ayr United 3-3
Ucraina Legenda Černigov 2-3
2002-03 UEFA Women's Cup fase a gironi, secondo turno Irlanda Shamrock Rovers 1-3
Germania 1. FFC Francoforte 0-8
Jugoslavia Mašinac PZP Niš 0-6
2003-04 UEFA Women's Cup fase a gironi, primo turno Bosnia ed Erzegovina SFK 2000 3-0
Kazakistan Temir Zholy 2-1
Galles Cardiff City Ladies 2-4
fase a gironi, secondo turno Italia Foroni Verona 0-10
Ungheria Femina 3-3
Russia Ėnergija Voronež 0-13
2007-08 UEFA Women's Cup fase a gironi, primo turno Portogallo 1º Dezembro 0-7
Belgio Rapide Wezemaal 0-2
Galles Cardiff City Ladies 2-1
2008-09 UEFA Women's Cup fase a gironi, primo turno Kazakistan Alma KTZh 1-3
Romania CFF Clujana 1-3
Irlanda del Nord Glentoran 1-1
2009-10 Champions League gironi di qualificazione Inghilterra Everton 1-3
Norvegia Team Strømmen 0-9
Estonia Levadia Tallinn 1-4
2010-11 Champions League gironi di qualificazione Russia Rossijanka 0-5
Portogallo 1º Dezembro 1-4
Irlanda St Francis 3-5
2011-12 Champions League gironi di qualificazione Bulgaria NSA Sofia 1-1
Bielorussia Bobruichanka 1-0
Irlanda del Nord Crusaders Strikers 5-1
sedicesimi di finale Svezia Göteborg 0-4 0-7 0-11
2012-13 Champions League gironi di qualificazione Scozia Glasgow City 2-3
Finlandia PK-35 Vantaa 1-3
Moldavia Noroc 11-1
2013-14 Champions League gironi di qualificazione Scozia Glasgow City 0-7
Paesi Bassi Twente 0-4
Malta Birkirkara 7-1
2014-15 Champions League gironi di qualificazione Moldavia Goliador Chişinău 12-0
Grecia Amazones Dramas 3-1
Serbia Spartak Subotica 1-0
sedicesimi di finale Svizzera Zürigo 2-5 0-2 2-7
2015-16 Champions League gironi di qualificazione Moldavia Noroc 4-0
Portogallo Benfica 0-3
Serbia Spartak Subotica 0-3
2016-17 Champions League gironi di qualificazione Macedonia Dragon 2014 14-1
Bielorussia Minsk 0-5
Belgio Standard Liegi 1-1
2017-18 Champions League gironi di qualificazione Macedonia Istatov 7-0
Fær Øer KÍ Klaksvík 4-0
Islanda Stjarnan 0-1

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2017-2018[modifica | modifica wikitesto]

Rosa come da sito UEFA[3].

N. Ruolo Giocatore
1 Croazia P Mia Pirić
2 Croazia D Radmila Dadić
3 Croazia C Mateja Bulut
4 Croazia A Monika Čavić
5 Croazia D Ana Kovač
6 Croazia C Iva Jakovac
7 Croazia D Kristina Nevrkla
8 Croazia C Violeta Baban
9 Croazia A Lorena Balić
10 Croazia C Maja Joščak
12 Croazia P Tea Tolić
13 Croazia A Mateja Andrlić
N. Ruolo Giocatore
14 Croazia C Maria Kunštek
15 Bosnia ed Erzegovina D Antonela Radeljić
16 Croazia A Ena Pernar
17 Croazia A Izabela Lojna
18 Croazia D Mateja Findrik
19 Croazia D Lea Zdunić
21 Croazia D Ivana Bojčić
22 Croazia P Nensi Adamović
24 Croazia C Ivana Maltašić
25 Croazia D Iva Culek
26 Croazia D Tamara Laslavić

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (HR) ŽNK Osijek osvajačice Kupa i prvenstva Hrvatske, http://radio.hrt.hr/, 9 giugno 2014. URL consultato l'11 giugno 2014.
    «Nogometašice Osijeka protekloga su vikenda osvojile dvostruku titulu: 18. put postale su prvakinje Hrvatske, a osvajačice Hrvatskog kupa su po 16. put.».
  2. ^ (HR) OSJEČANKE 15. PUTA OSVOJILE KUP HRVATSKE ZA NOGOMETAŠICE, osijek.hr, 24 giugno 2013. URL consultato il 1 dicembre 2013.
    «Očekivano, osječka ekipa ponovo je odnijela pobjedu i tako petnaesti puta (sedmi puta zaredom) osvojila Kup».
  3. ^ Rosa, su it.uefa.com. URL consultato il 23 agosto 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]