Zenith (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Zenith (orologi))
Zenith SA
Logo
Stato Svizzera Svizzera
Fondazione 1865
Fondata da Georges Favre-Jacot
Sede principale Le Locle
Gruppo LVMH
Settore Manifatturiera
Prodotti Orologi
Sito web www.zenith-watches.com

Zenith SA è un'azienda svizzera produttrice di orologi di lusso.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'azienda è stata creata nel 1865 da Georges Favre-Jacot all'età di 22 anni, a Le Locle, nel Cantone di Neuchâtel[1].

Zenith è stata acquistata nel novembre del 1999 dalla LVMH, un gruppo attivo nel settore dei prodotti di lusso, proprietario di molti altri marchi tra cui Hublot, TAG Heuer e Bulgari.

Nel 2002 Zenith introduce 4 nuovi movimenti e 14 nuovi orologi e nel 2003 viene presentata la linea Open, che ha la caratteristica principale di avere il quadrante semiaperto per permettere la visione del movimento.

Attualmente Zenith produce sei linee di orologeria, comprese la linea Chronomaster, Class, Port-Royal, Vintage, Defy e Academy.

Zenith ha una reputazione di antica data per la qualità e la precisione dei propri orologi, dato che si è classificata al 1 ° posto per la precisione con oltre 1.565 premi.
Zenith è uno dei pochi marchi di orologi svizzeri che realizza autonomamente i propri movimenti meccanici, tra cui l'Elite (movimento standard)[2] ed El Primero (cronografo).

Movimento El primero[modifica | modifica wikitesto]

Il movimento El Primero ha una frequenza di 36.000 alternanze all'ora. Questa elevata frequenza assicura che il cronografo sia accurato ad 1/10 di un secondo. Da notare che i primi modelli di Rolex Daytona montavano a loro volta i movimenti Zenith El Primero. Dal movimento El Primero deriva il più moderno Elite, movimento introdotto nel 1994 con frequenza di 28.800 alternanze all'ora e dotato di ulteriori complicazioni rispetto l'originale, come l'indicazione di un secondo fuso orario e la riserva di carica.

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ History, Zenith International. URL consultato il 16 aprile 2009.
  2. ^ Ha uno spessore di soli 3,28 mm, raggiunge una scansione di 28800 alternanze all’ora

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]