Orologio da sub

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'orologio da sub è un orologio ideato e realizzato per essere usato durante le immersioni subacquee, strumento necessario per pianificare le immersioni e che abbinato al profondimetro e alla tabella di immersione è indispensabile per calcolare eventuali tappe di decompressione in funzione dell'azoto assorbito ed evitare incidenti quali le embolie.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La progettazione è prevalentemente sofisticata per garantirne il funzionamento in condizioni estreme, quindi con meccanismi a prova di cadute, cassa molto robusta e ovviamente impermeabile all'acqua e resistente alla pressione grazie a o-ring specifici, con riferimenti numerici e di indicazione — talvolta l'intero quadrante — fluorescenti, per una buona visibilità anche in condizioni di scarsa illuminazione. Si distingue soprattutto per essere dotato di ghiera dei minuti regolabile e a scatto con blocco antirotazione in senso antiorario, necessario per indicare il tempo di immersione nell'arco di sessanta minuti, tempo massimo di immersione. La ghiera ruota solo in direzione antioraria in modo da non consentire errori nel calcolo del tempo d'immersione: se ruotasse in entrambi i sensi con un movimento accidentale la ghiera si potrebbe spostare in avanti (senso orario) dando al subacqueo una indicazione errata del tempo di immersione facendo così travisare i calcoli della decompressione causando potenzialmente dei rischi al subacqueo. Nel caso di un movimento maldestro che sposti la ghiera indietro (ossia in senso antiorario, unica direzione possibile), il subacqueo crederebbe solo di essere stato più a lungo sott'acqua e terminerebbe prima l'immersione (senza comunque correre rischi). Infine la corona di carica e rimessa dell'ora è di grande diametro e il cinturino, generalmente in gomma o acciaio, è spesso (ma non necessariamente) dotato di prolunga per adattarsi al polso con muta indossata. Per evitare infiltrazioni date all'usura degli o-ring, nell'effettuare la tradizionale ricarica, si sono poi imposti i modelli a ricarica automatica, solare o a batteria. A differenza dei normali orologi impermeabili un "Diver" (subacqueo professionale), per essere tale, deve avere tre requisiti di base: ghiera girevole in senso antiorario, profondità di immersione pari o superiore a 200M (20ATM), certificazione ISO 6425. Inizialmente era usato ovviamente dai palombari — famosi e soprattutto costosi i modelli delle officine italiane Panerai —, poi, per le sue particolari doti, si è diffuso nell'ambiente sportivo e dell'avventura, fino a diventare oggetto di culto per appassionati subacquei; in seguito, come accade con le mode, ricercato anche da parte di chi non fa immersioni. Praticamente tutte le aziende produttrici di orologi lo hanno o lo hanno avuto in catalogo, anche con modelli molto costosi.

Principali marche[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Scienza e tecnica Portale Scienza e tecnica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Scienza e tecnica