Wiglaf

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il personaggio del Beowulf, vedi Wiglaf (Beowulf).
il nome "Wiglaf" scritto ne poema epico di Beowulf

Wiglaf (... – 839 o 840) fu re di Mercia dall'827 all'829 e poi, di nuovo, dall'830 alla sua morte. Il suo governo coincise con la crescita del regno rivale del Wessex di re Egbert.

Sembra che Wiglaf non appartenesse alla tradizionale casata reale di Mercia, ma legittimò la sua posizione sposando Cynefrith, sorella di Coenwulf e di Ceolwulf I. Succedette a Ludeca, morto nel tentativo di soffocare una rivolta degli Angli orientali. A quel tempo, Mercia era in conflitto con il sempre più potente Wessex, il cui sovrano, Egbert, nell'829 invase Mercia e scacciò Wiglaf.

Storicamente parlando questo episodio segnò l'inizio della dominazione del Wessex sull'Inghilterra, anche se i merciani riuscirono a riconquistare la loro indipendenza. Wiglaf tornò sul trono nell'830. Morì dieci anni dopo.

Predecessore Re di Mercia Successore
Ludeca 827-829 Egbert I
Egbert 830-839 o 840 Wigmund II