Warcraft: Orcs & Humans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Warcraft: Orcs and Humans)
Warcraft: Orcs & Humans
Warcraft.png
Sviluppo Blizzard Entertainment
Serie Warcraft
Data di pubblicazione 1994
Genere Strategia in tempo reale
Tema Fantasy
Modalità di gioco Singolo giocatore, Multiplayer
Piattaforma MS-DOS, Mac OS
Supporto Floppy-disk da 3,5", CD-ROM
Requisiti di sistema * 386 - 20 MHz
Periferiche di input Mouse, Tastiera
Seguito da Warcraft II: Tides of Darkness

Warcraft: Orcs & Humans, anche noto come Warcraft I (o semplicemente Warcraft), è un videogioco strategico in tempo reale (RTS) sviluppato da Blizzard Entertainment nel 1994.

Insieme a Command & Conquer, Warcraft fu uno dei primi RTS a riscuotere un grande successo e contribuì in modo significativo a rendere popolare questo genere. Orcs & Humans è il primo gioco ambientato nell'universo di Warcraft, e quello che ha dato il via alla serie videoludica Warcraft.

Ambientazione e storia[modifica | modifica sorgente]

L'azione del gioco si svolge nel mondo di Azeroth, un pianeta dell'universo di Warcraft. Gli eventi raccontati dalle campagne di Warcraft I sono noti nel gergo del gioco come la "Prima Guerra". Il conflitto fu causato dall'invasione degli orchi, giunti nelle terre degli umani dai territori di Draenor, attraverso un portale magico creato dal Guardiano Medivh con l'assistenza dello stregone Gul'dan. La guerra fu vinta dagli orchi, che distrussero il regno di Stormwind e avrebbe portato alla creazione dell'Alleanza, una coalizione di umani, alti elfi, nani e gnomi per contrastare l'avanzata dell'Orda degli orchi. Le gesta dell'Alleanza sono narrate dagli altri episodi della serie.

Parte della storia è narrata nel romanzo di Jeff Grubb L'ultimo Guardiano, pubblicato nel 2001.

Unità[modifica | modifica sorgente]

Molte unità di una fazione hanno un preciso corrispondente nella fazione opposta con differenze puramente estetiche, tranne che per i chierici (necroliti) e i maghi (demoni) con le loro abilità speciali.

Di seguito sono elencate le unità degli umani, con il corrispettivo degli orchi fra parentesi.

  • Braccianti-"Peasants" (servi-"Peons") - unità per raccogliere risorse (Oro-"Gold" e Legno-"Lumber") e costruire o riparare strutture.
  • Fanti-"Footmen" (grunt-"grunts") - unità di base per combattere corpo a corpo.
  • Balestrieri-"Archers" (lanciatori di giavellotto-"Spearmen") - unità per attaccare a distanza.
  • Cavalieri-"Knights" (addestratori di lupi-"Raiders") - unità per combattere corpo a corpo, più resistenti e più veloci dei fanti (grunt).
  • Catapulte-"Catapults" (catapulte-"catapults") - unità d'assedio, che si muovono e attaccano lentamente, ma molto utili contro le strutture.
  • Chierici-"Clerics" (necroliti-"Necrolytes") - unità che possono guarire altre unità nelle vicinanze (che possono evocare dalle unità distrutte nelle vicinanze scheletri per combattere corpo a corpo, ma deboli).
  • Maghi-"Conjurers" (Stregoni-"Warlocks") - unità che lanciano incantesimi.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • In Warcraft, la maggior parte delle unità rispondono in modo buffo se le si clicca più volte. La Blizzard ha in seguito mantenuto questa caratteristica in tutti i suoi giochi di strategia, e molte altre case editrici di giochi hanno copiato l'idea.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]


Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Warcraft Portale Warcraft: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Warcraft