Władysław Komar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Władysław Komar
Komar rostek.jpg
Le lapidi di Tadeusz Ślusarski e Władysław Komar
Dati biografici
Nazionalità Polonia Polonia
Altezza 196 cm
Peso 125 kg
Atletica leggera Athletics pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Getto del peso
Record
Peso 21,19 m (1974)
Peso indoor 20,43 m (1972)
Carriera
Nazionale
1962-1978 Polonia Polonia
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Europei 0 0 2
Europei indoor 0 3 2
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Władysław Komar (Berlino, 11 aprile 1940Ostromice, 17 agosto 1998) è stato un atleta e politico polacco, specializzato nel getto del peso. Ha vinto il titolo olimpico nel getto del peso nel 1972. Conclusa la sua carriera sportiva ha lavorato anche come attore e come commentatore sportivo. È deceduto il 17 agosto 1998 in un incidente stradale insieme all'olimpionico Tadeusz Ślusarski.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Progressione[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Evento Risultato Misura Note
1962 Europei Jugoslavia Belgrado Getto del peso 18,00 m
1964 Olimpiadi Giappone Tokyo Getto del peso 18,20 m
1966 Europei Ungheria Budapest Getto del peso Bronzo Bronzo 18,68 m
1967 Europei indoor Cecoslovacchia Praga Getto del peso Bronzo Bronzo 18,85 m
1968 Europei indoor Spagna Madrid Getto del peso Argento Argento 18,40 m
Olimpiadi Messico Città del Messico Getto del peso 19,28 m
1971 Europei Finlandia Helsinki Getto del peso Bronzo Bronzo 20,04 m
1972 Europei indoor Francia Grenoble Getto del peso Argento Argento 20,32 m
Olimpiadi Germania Ovest Monaco di Baviera Getto del peso Oro Oro 21,18 m Record olimpico
1974 Europei Italia Roma Getto del peso 19,82 m
1977 Europei indoor Spagna San Sebastiàn Getto del peso Bronzo Bronzo 20,17 m
1978 Europei indoor Italia Milano Getto del peso Argento Argento 20,16 m

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Croce d'Oro al Merito - nastrino per uniforme ordinaria Croce d'Oro al Merito
— Varsavia, 1972. Di iniziativa del Presidente della Repubblica di Polonia.
immagine del nastrino non ancora presente Medaglia d'Oro per eccezionali meriti sportivi
— Varsavia, 1972. Di iniziativa del Presidente del Comitato Centrale polacco per la Cultura Fisica.
immagine del nastrino non ancora presente Medaglia d'Argento per eccezionali meriti sportivi
— Varsavia, 1966. Di iniziativa del Presidente del Comitato Centrale polacco per la Cultura Fisica.

Onorificenze postume[modifica | modifica wikitesto]

Croce di Ufficiale dell'Ordine della Polonia Restituta - nastrino per uniforme ordinaria Croce di Ufficiale dell'Ordine della Polonia Restituta
«Per gli altissimi meriti nel campo dello sviluppo del business e della promozione dello sport»
— Varsavia, 20 agosto 1998. Di iniziativa del Presidente della Repubblica di Polonia.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PL) M.P. 1998 nr 32 poz. 473, Isap.sejm.gov.pl. URL consultato il 7 luglio 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 101757828