Vincenzo Pirro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vincenzo Pirro

Vincenzo Pirro (San Severo, 13 novembre 1938Terni, 25 maggio 2009) è stato un docente, filosofo e storico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Vincenzo Pirro docente presso l'istituto Roosevelt di Palermo nel 1960
Vincenzo Pirro con alcuni studenti negli anni settanta


Esordisce come, docente giovanissimo, nell'Istituto Roosevelt di Palermo, che vide tra l'altro nello stesso periodo la presenza di Don Pino Puglisi. Vincenzo Pirro è stato allievo di Ugo Spirito alla "Sapienza" di Roma, si laureò in Filosofia nel 1964 con una tesi sul pensiero estetico di Vito Fazio Allmayer, di cui fu relatore Armando Plebe. Professore, ha insegnato all'Università di Perugia negli anni settanta accanto ad Antimo Negri. Successivamente ha insegnato storia e filosofia nei licei, accompagnando all'insegnamento sempre una intensa attività di ricerca. Fu studioso di Giovanni Gentile, e pubblicò il suo primo volume, L'attualismo di G. Gentile e la religione presso l'editore Sansoni nel 1967; fra i suoi lavori si ricordano anche Filosofia e politica in Benedetto Croce, pubblicato presso l'editore Bulzoni nel 1976.

Si interessò successivamente anche alla ricerca storiografica e svolse numerosi studi di storia locale sulla città di Terni. Esponente di spicco della vita culturale della città umbra, ne ha studiato gli aspetti poco indagati di quella che fino ad allora era una città ancorata ad una dimensione prettamente industriale. Nel 1996, sotto la Giunta di Gianfranco Ciaurro, coordina il progetto per la realizzazione del nuovo museo archeologico della città di Terni da realizzarsi nel convento di San Pietro, il progetto ebbe la supervisione dell'archeologo Renato Peroni. Vincenzo Pirro nei suoi studi di storia contemporanea ha ricostruito, prima della pubblicazione del Il sangue dei vinti di Giampaolo Pansa[1], episodi della guerra civile nell'Umbria meridionale, tra cui l'assassinio del sindacalista Maceo Carloni e del dirigente d'azienda Luigi Corradi.[2] Nel 1989 fonda con altri studiosi locali il "Centro Studi Storici", un'associazione culturale di ricerca storica a cui nel 1991 viene collegata la rivista scientifica Memoria Storica. L'obiettivo della rivista, uscita con il primo numero nel marzo del 1991, a detta di Pirro è quello di porre fine "all'amnesia organizzata", facendo conoscere a tutti le vicende di una città figlia non solo dell'industrializzazione di fine '800. Accanto ad un nuovo sguardo per le vicende passate la rivista inaugura una stagione di storiografia libera da condizionamenti ideologici e basata sull'assoluta scientificità nell'utilizzo delle fonti.[3]

Ha suscitato critiche per la ricostruzione di alcuni episodi di violenza avvenuti durante la resistenza antifascista nel centro Italia nel periodo 1943-44, critiche che si sono particolarmente concentrate all'indomani della sua scomparsa[4] (2009) ad opera di storici locali, che lo hanno accusato di "revisionismo"[5]. In realtà il lavoro effettuato da Pirro, come anche affermato dal prof.Giuseppe Parlato nella prefazione di Regnum hominis[6], è sempre stato suffragato dalla presenza della fonte documentale. Inoltre le vicende ricostruite, come ad esempio quella dell'uccisione di Luigi Corradi o di Alverino Urbani, ad opera dei partigiani, nel 1944, non erano mai state trattate dalla storiografia cosiddetta "ufficiale".

È stato consigliere dell'ISUC (Istituto per la Storia dell'Umbria Contemporanea) e dell'ICSIM (Istituto di Cultura della Storia dell'Impresa "Franco Momigliano"), e presidente della sezione di Terni dell'Istituto per la Storia del Risorgimento italiano. Si è spento all'improvviso, a causa di un infarto, nella sua casa di Terni il 25 maggio 2009, completando il suo ultimo studio dedicato alla storia della Facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Perugia[7]. Nell'Aprile 2012 è uscita l'opera postuma di Vincenzo Pirro, initolata Regnum hominis, l'umanesimo di Giovanni Gentile. L'opera fa parte della collana scientifica della Fondazione Ugo Spirito e Renzo De Felice di Roma. Nel 2013 è stato ritrovato un suo ulteriore scritto postumo dedicato al Risorgimento pubblicato con la casa editrice Morphema intitolato Scritti sul Risorgimento. A Novembre del 2014 è uscito, curato dal prof. Hervé Cavallera, un volume postumo dedicato alla pedagogia di Giovanni Gentile intitolato "Dopo Gentile dove va la scuola italiana".

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Una missiva fra Ugo Spirito e Vincenzo Pirro
  • L'attualismo di G. Gentile e la religione , Firenze, Sansoni, 1967
  • Filosofia e politica in Benedetto Croce, Roma, Bulzoni, 1970
  • Filosofia e politica in Giovanni Gentile, Firenze, Sansoni, 1970
  • "La riforma Gentile e il Fascismo" in Giornale critico della filosofia italiana, Firenze, Sansoni, Luglio-Settembre 1973
  • Il pensiero politico nell'idealismo italiano , Firenze, Sansoni, 1974
  • La prassi come educazione nella gentiliana interpretazione di Marx, Firenze, Sansoni, 1974
  • Cultura e politica in B. Croce , Firenze, Sansoni, 1976
  • Filosofia e politica nel problematicismo di Ugo Spirito, Roma, Bulzoni, 1976
  • Per una storia dell'Umbria durante la repubblica fascista 1943-44, Perugia, IRRSAE, 1986
  • Terni nell'età rivoluzionaria e napoleonica, 1789-1815, Arrone, Thyrus, 1989
  • Terni e la sua Provincia durante la Repubblica Sociale, 1943-44, Arrone, Thyrus, 1990
  • Romano Ugolini e Vincenzo Pirro, Giuseppe Petroni, dallo Stato Pontificio all'Italia unita, Edizioni scientifiche italiane, Napoli,1990.
  • (a cura di V.P.) Interamna Narthium - materiali per il museo archeologico di Terni, Arrone, Thyrus 1997
  • Le acque pubbliche gli acquedotti di derivazione e le utilizzazioni idrauliche del territorio di Terni nei sommari riguardi: tecnico, legislativo e storico, Terni-Giada, ICSIM, 2001
  • Una scuola una città: il Liceo ginnasio di Terni (1402-2002), Arrone, Thyrus, 2002
  • Terni nell'età del Risorgimento, 1814-1870, Arrone, Thyrus, 2005
  • Sull'avvenire industriale di Terni / scritti di Luigi Campofregoso ; a cura di Vincenzo Pirrom Perugia : CRACE/ICSIM, 2005
  • Garibaldi visto da Giovanni Gentile, Roma, Istituto per la storia del Risorgimento Italiano, 2007
  • "Per Garibaldi" (a cura di V. Pirro), Arrone, Thyrus 2009
  • I Giustizieri, La Brigata Gramsci tra Umbria e Lazio, di Marcello Marcellini, uscito nel maggio 2009 per edizioni Mursia, Vincenzo Pirro ne scrive la prefazione.
  • Regnum hominis, L'Umanesimo di Giovanni Gentile, Collana Scientifica Fondazione Ugo Spirito e Renzo de Felice, Roma, Ed, Nuova Cultura, 2012 (pref.del Prof. Giuseppe Parlato)
  • Scritti sul Risorgimento (a cura di G.B. Furiozzi), Terni, Morphema 2013
  • Dopo Gentile dove va la scuola italiana (a cura di Hervé Cavallera), Firenze, Le Lettere 2014

Cura di atti di convegno (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Manifesto del convegno su Giuseppe Petroni (1989)
  • Vincenzo Pirro - Giuseppe Garibaldi nel centenario della morte, Terni 1982, Mostra documentaria e pubblicazione - Istituto della Storia del Risorgimento
  • Giuseppe Petroni Dallo Stato Pontificio all'Italia unita. Convegno di Studio Terni 10-11 febbraio 1989
  • Bicentenario della Rivoluzione Francese (1789-1989) – Terni
  • Vincenzo Pirro (a cura di), Gli arabi e noi : atti del convegno di studi su Il nazionalismo arabo, Terni, maggio 1991, Arrone: Thyrus, 1995
  • (con Domenico Cialfi) , La nascita della Repubblica e gli anni della ricostruzione : mostra storico-documentaria '43-'48 : Bibliomediateca, Terni, 7 marzo-5 aprile 1998 / ricerca storico documentaria Domenico Cialfi e Vincenzo Pirro ; sezione locale della mostra in collaborazione con Archivio di Stato di Terni e Biblioteca comunale di Terni ; in collaborazione con Centro per la promozione del libro, ISUC, Istituto per la storia dell'Umbria contemporanea, Arrone, Thyrus, 1998
  • Vincenzo Pirro (a cura di), Intorno alle miniere di ferro e alle ferriere dell'Umbria meridionale, scritti di Auguste De Vaux et al.; a cura di Vincenzo Pirro, Terni : CRACE/ICSIM, 2003
  • Vincenzo Pirro (a cura di), Elia Rossi Passavanti nell'Italia del Novecento, Atti del Convegno di studi (Terni 22-23 marzo 2002), Arrone: Edizioni Thyrus, 2004
  • Vincenzo Pirro (a cura di), Convegno di studi nel 4. centenario della fondazione dell'Accademia dei Lincei (2003; Terni), Federico Cesi e i primi Lincei in Umbria, atti del Convegno di studi nel IV centenario della fondazione dell'Accademia dei Lincei: Terni, 24-25 ottobre 2003, Arrone: Edizioni Thyrus, 2005 - Accademia Nazionale dei Lincei
  • Vincenzo Pirro (a cura di), Mazzini nella cultura italiana: atti del Convegno di studi, Terni, 27-28 ottobre 2005, Arrone: Thyrus, 2008
  • Andrea Giardi e Vincenzo Pirro (a cura di), Pietro Antonio Magalotti (1757-1829): erudito, giureconsulto, docente di Diritto, Arrone: Thyrus, 2008
  • Stefania Magliani e Vincenzo Pirro (a cura di), Per Garibaldi, Arrone: Thyrus, 2009
  • Vincenzo Pirro (a cura di), San Valentino patrono di Terni, atti del Convegno di studi: Terni, 27-28 febbraio 2004, Arrone: Thyrus, 2009

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

di Ugo Spirito

  • La vita come arte, Sansoni, Firenze 1941
  • La vita come amore, Sansoni Firenze 1953
  • La riforma della scuola, Sansoni, Firenze 1956
  • Il problema dell'unificazione del sapere, in Dal mito alla scienza, Sansoni, Firenze 1966
  • Storia della mia ricerca, Sansoni, Firenze 1971
  • Dall’attualismo al problematicismo, Sansoni, Firenze 1976

di Giovanni Gentile

  • Il concetto scientifico della pedagogia, in Scuola e Filosofia, Sandron Palermo 1908
  • Proemio al “Giornale critico della filosofia italiana, a. I, n. 1,Sansoni, Firenze 1920
  • Educazione e scuola laica, Vallecchi. Firenze 1921
  • Sistema di logica, vol. II, Laterza, Bari 1923
  • La nuova scuola media, Vallecchi, Firenze 1925
  • Che cos’è il fascismo. Discorsi e polemiche, Vallecchi Firenze 1925.
  • Saggi critici, Vallecchi, Firenze 1927
  • Scritti pedagogici, vol. III, Treves ,Milano-Roma 1932
  • Origini e dottrina del fascismo, III ed. riv. e accr., Istituto Nazionale Fascista, Roma 1934

di Benedetto Croce

  • Contributo alla critica di me stesso. Napoli, [s.n.], 1918
  • Conversazioni critiche, (4ª ed.), Laterza, Bari 1951
  • La letteratura della nuova Italia, vol. IV, ed., Laterza, Bari 1954
  • Cultura e vita morale, Laterza, Bari 1955
  • Etica e politica, IV ed., Laterza, Bari, 1956
  • Pagine sparse, vol. I, Laterza, Bari 1960

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vincenzo Pirro, "Una vittima della guerra civile: Maceo Carloni", in Memoria Storica n. 14/15 -Ed. Thyrus, Arrone - Anno 1999"
  2. ^ Memoria Storica, n. 34/35, Ed. Thyrus, Arrone, 2009 e Memoria Storica n. 14/15, Ed. Thyrus, Arrone, 1999
  3. ^ Memoria Storica, n.34/35, Thyrus, Arrone, 2009
  4. ^ Vd. Bitti. A., Venanzi M. Covino R., La storia rovesciata, Crace Ed. Narni 2010
  5. ^ A tal proposito si legga l'articolo uscito sul Corriere dell'Umbria del 24 maggio 2011 intitolato La difesa di mio padre. Lettera a F. Giustinelli presidente ICSIM
  6. ^ Regnum hominis. L'umanesimo di Giovanni Gentile, Ed. Nuova Cultura, Roma, 2012, p.13
  7. ^ Contenuto nel volume L'uomo e la Storia. Scritti in onore di T. Nanni, Ed. Thyrus, Arrone, 2010

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Ultimo discorso di Vincenzo Pirro in occasione del convegno su San Valentino - (21 aprile 2009) -