Vicaria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando una suddivisione amministrativa diocesana, vedi Vicariato.
Vicaria
Lage von Vicaria in Neapel.png
Stato Italia Italia
Regione Campania Campania
Provincia Napoli Napoli
Città CoA Città di Napoli.svg Napoli
Circoscrizione IV Municipalità
Superficie 0,72 km²[1]
Abitanti 15 464 ab.[1] (2001)
Densità 21 477,78 ab./km²

La Vicaria, meglio conosciuta come il Vasto, è un quartiere di Napoli situato a ridosso del centro antico. Fa parte della quarta municipalità insieme con San Lorenzo, Zona Industriale e Poggioreale.

Confini[modifica | modifica sorgente]

Il quartiere confina:

  • a nord con il quartiere San Carlo all'Arena, separato da Via Don Bosco e Via Arenaccia
  • a est con il quartiere Poggioreale, separato da Via Giovanni Porzio, da Via Nuova Poggioreale e dal Corso Malta
  • a sud con il quartiere Zona Industriale, separato dal Corso Meridionale
  • a ovest con il quartiere San Lorenzo, separato da Via Don Bosco e Via Arenaccia

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il quartiere è nato dopo il Risanamento, con l'attuazione delle leggi che prevedevano un'espansione verso la zona orientale: le abitazioni sono prevalentemente di carattere popolare e sono state realizzate dalla Società pel Risanamento, dalle cooperative dei ferrovieri e da privati. Furono costruiti così i rioni Vasto, a ridosso della stazione centrale, caratterizzato dalla toponomastica dedicata alle città italiane e la cui etimologia è molto risalente e deriva dalla corruzione di guasto, e Arenaccia.

Nel XX secolo venne realizzata un'industria della CEAT, oggi riconvertita in parte in un autosalone. Successivamente agli eventi bellici che colpirono fortemente la zona, una parte di esso venne ricostruito ed è stato anche vittima della speculazione edilizia (difatti molte abitazioni sono in calcestruzzo armato).

Negli ultimi vent'anni nel quartiere sono stati eliminati alcuni scempi ambientali frutto dello sperpero di denaro pubblico, ad esempio la sopraelevata di corso Novara, una strada a scorrimento veloce costruita su viadotto alla fine degli anni ottanta e demolita nell'anno 2000, che collegava le due estremità tra piazza Garibaldi e via Don Bosco per facilitare i collegamenti tra stazione centrale e aeroporto, ma a discapito di corso Novara e via Arenaccia, le strade su cui insisteva il viadotto;[2]

Nel 2007 venne demolito inoltre il palazzo della SIP progettato da Francesco Di Salvo, per far posto ad un edificio della Coop progettato da Silvio D'Ascia.

Piazze e vie[modifica | modifica sorgente]

L'arteria principale è il corso Novara che si collega direttamente con via Arenaccia, inoltre possiede un numeroso dedalo di vicoli disposti in maniera ortogonale fra loro.

Le altre arterie sono, Corso Meridionale e via Nazionale che confluisce in Piazza Nazionale, l'unica piazza del quartiere insieme a Piazza Poderico.

Infine il Corso Malta rappresenta l'unico svincolo della tangenziale di Napoli nella Quarta Municipalità.

Luoghi d'interesse[modifica | modifica sorgente]

Nel quartiere c'è un numero cospicuo di chiese erette al principio del Novecento. Lungo Via Lahalle si trova inoltre il Distretto Militare di Napoli.

Sono presenti edifici che evidenziano un passaggio graduale di stili diversi come la vicina Stazione di Napoli Centrale e il Palazzo della Nuova Borsa Merci (realizzato da Michele Capobianco, Massimo Pica Ciamarra e Riccardo Dalisi).

Lungo il corso Novara vi è la fabbrica della CEAT realizzata negli anni trenta, mentre lungo via Arenaccia c'è il già citato superstore dell'Unicoop Tirreno. Proseguendo verso Capodichino, sulla destra, il Palazzo dei vigili del fuoco di Vicaria.

In via Piazzolla al Trivio ha sede la fondazione «’A voce d’e creature», fondazione Onlus di Luigi Merola.[3]

Lungo via Pignatelli c'è lo Stadio Militare dell'Arenaccia, ossia il primo stadio della SSC Napoli.

Confinante col quartiere è il Centro Direzionale.

Collegamenti[modifica | modifica sorgente]

Autostrada A56 Italia.svg

Il quartiere è servito dall'uscita del Corso Malta della Tangenziale est-ovest.

Logo Metropolitane Italia.svg

Il quartiere è servito dalla Linea 2 con la stazione di Piazza Garibaldi.

Logobus.jpg

Il quartiere è servito dai normali bus e tram di linea della città.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Dati Servizi Statistici del Comune di Napoli
  2. ^ Ruspe a Corso Novara va giù la sopraelevata
  3. ^ Avocedecriature.it

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Napoli Portale Napoli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Napoli