United States Seventh Fleet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
United States Seventh Fleet
Stemma della Settima flotta
Stemma della Settima flotta
Descrizione generale
Attiva 15 marzo 1943 - oggi
Nazione Stati Uniti Stati Uniti
Servizio United States Navy
Tipo flotta
Dimensione ca. 40.000 effettivi
Guarnigione/QG Yokosuka Naval Base
Soprannome Tonkin Gulf Yacht Club (dalla guerra del Vietnam)[1]
Motto « Ready Power for Peace »
Parte di
Commander, U.S. Seventh Fleet
Comandanti
Comandante della Settima Flotta Vice ammiraglio Robert L. Thomas (da luglio 2013)
Comandanti degni di nota Ammiraglio Thomas Kinkaid

[senza fonte]

Voci su marine militari presenti su Wikipedia

La Settima flotta degli Stati Uniti, in inglese United States Seventh Fleet, è composta dalle forze navali della United States Navy operanti nell'oceano Pacifico occidentale e nell'oceano Indiano.

È la più grande delle flotte degli Stati Uniti, con 60-70 navi e sottomarini, ca. 300 aerei e 40.000 tra marinai e aviatori[2], e fa parte della Flotta del Pacifico degli Stati Uniti, che comprende anche la Terza flotta, operante nel Pacifico orientale.

Tra i principali compiti della Settima flotta vi sono la difesa della Corea del Sud, del Giappone e di Taiwan. Il comando della Settima flotta (Commander, United States Seventh Fleet) è situato nella Base navale di Yokosuka, in Giappone.

La nave ammiraglia della Settima flotta è attualmente la USS Blue Ridge, ma l'unità più importante è la portaerei a propulsione nucleare della classe Nimitz USS George Washington (CVN-73), con base permanente a Yokosuka. È l'unica portaerei al mondo ad avere come base (Home Port) un porto al di fuori del territorio dello Stato di appartenenza.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La Settima flotta fu creata durante la guerra del Pacifico della seconda guerra mondiale a Brisbane, in Australia, il 15 marzo 1943. Durante gli anni della guerra fredda era responsabile anche del golfo Persico, ma in seguito tale area è stata assegnata alla Quinta flotta.

La Settima flotta è intervenuta in numerosi conflitti:

Aree operative delle flotte degli Stati Uniti dal 2008.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Tonkin Gulf yacht Club
  2. ^ U.S. Seventh Fleet Forces

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]