Oileán Thoraigh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Tory Island)
Toraigh
Tory Island.jpg
Geografia fisica
Localizzazione Oceano Atlantico
Coordinate 55°16′N 8°14′W / 55.266667°N 8.233333°W55.266667; -8.233333Coordinate: 55°16′N 8°14′W / 55.266667°N 8.233333°W55.266667; -8.233333
Superficie 5 km²
Altitudine massima Tor Mor m s.l.m.
Geografia politica
Stato Irlanda Irlanda
Provincia Ulster Ulster
Contea Donegal Donegal
Centro principale An Baile Thiar
Demografia
Abitanti 170 ca. (2006)
Densità 47 ab./km²
Cartografia
Northdonmap.png
Mappa di localizzazione: Irlanda
Toraigh

[senza fonte]

voci di isole dell'Irlanda presenti su Wikipedia

Oileán Thoraigh (talvolta chiamata Tory Island in inglese) è un'isola irlandese situata 12 chilometri a largo delle coste settentrionali del Donegal.

Il villaggio An Baile Thoir
Uno dei quattro centri abitati, in questo caso quello orientale; ben visibile la terraferma del Donegal di sfondo

Lunga approssimativamente 5 chilometri e ampia poco più di uno, conta una popolazione di circa 170 abitanti dislocata in 4 centri: An Baile Thoir, An Baile Thiar, An Lár e Úrbhaile.

Nell'isola l'uso della lingua gaelica è molto frequente e questa caratteristica la inserisce senza dubbio tra le zone gaeltacht più importanti.

Sin dagli anni cinquanta Toraigh è divenuta un frequente ritrovo per artisti che hanno formato una piccola comunità con tanto di gallerie artistiche. Uno di questi, e il più famoso senz'altro, è Patsy Dan Rodgers, il quale è anche Re di Toraigh: questo titolo molto curioso, non gli attribuisce nessun potere formale, non essendo ovviamente riconosciuto dal governo irlandese, ma è una tradizione culturale dell'isola con quindi una certa importanza sociale nella piccola comunità. Particolare di questa monarchia è che il sovrano viene eletto dalla popolazione, quindi mantiene di monarchico soltanto la durata a vita della carica.

Dún Bhaloir
Uno dei punti più suggestivi di Toraigh, contraddistinto da natura selvaggia e scogliere e imperniata di forti richiami mitologici

Secondo il libro di storia apocrifa irlandese Lebor Gabála Érenn, Toraigh era la sede della torre di Conand, roccaforte delle popolazioni fomoriane, sconfitte poi da quelle nemediane nella grande battaglia d'Irlanda. Anche l'ultimo re Fomoriano, Balor dall'occhio diabolico visse li. Balor avrebbe imprigionato Ethlinn in una torre costruita su Tor Mor, un isolotto antistante Toraigh. L'isola è stata anche immortalata dalla ballata tradizionale per bambini Báidín Fheilimí.

Storia più recente e meno mitologica, invece, racconta che il 22 settembre 1884 la fregata britannica HMS Wasp, spedita per ricevere tributi, si incagliò nella costa vicino il faro. Perirono o risultarono disperse 52 anime su 58.

Dati sul faro[modifica | modifica wikitesto]

  • Punto più alto: Tor Mor

Fotografie[modifica | modifica wikitesto]


Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]