Tuireann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nella mitologia irlandese, Tuireann o Tuirill Biccreo era il padre di Creidhne, Luchtaine e Goibhniu concepiti con Brigid. Gli altri suoi figli, concepiti con sua figlia Danand, includevano Brian, Iuchar e Iucharba, che uccisero il padre di Lugh, Cian. Dopo che Lugh ebbe la sua sofisticata vendetta, Tuireann morì di dolore sopra le loro tombe.

Tuireann è citato in varie parti del Lebor Gabála Érenn come la stessa persona di Delbáeth Mac Ogma, che viene anche accreditata come il padre di Brian, Iuchar e Iucharba.[1] È verosimilmente collegato alla divinità gallica Taranis e al celeberrimo Thor della mitologia norrena.

Il nome Tuireann indica una radice indoeuropea che arriva ai giorni nostri con le parole inglesi thunder (tuono) o concetti simili, per esempio "Thor's Day" (l'inglese thursday, in italiano giovedì) che in inglese significa "giorno del tuono" come anche la dedica al dio e al tórnach, la parola irlandese per tuono.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Macalister, R. A. Stewart. Lebor Gabála Érenn. Part IV. Irish Texts Society, Dublin, 1941. § VII, First Redaction, ¶ 316.
mitologia Portale Mitologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia