Tito Vilanova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tito Vilanova
Tito Vilanova (2012).jpg
Vilanova nel 2012
Dati biografici
Nome Francesc Vilanova i Bayó
Nazionalità Spagna Spagna
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista).
Carriera
Giovanili
1984-1990 Barcellona Barcellona
Squadre di club1
1988-1990 Barcellona B Barcellona B 55 (1)
1991-1992 Figueres Figueres 72 (6)
1992-1995 Celta Vigo Celta Vigo 26 (1)
1995-1996 Badajoz Badajoz 33 (2)
1996-1997 Maiorca Maiorca 10 (0)
1997-1998 Lleida Lleida 21 (3)
1999-2000 Elche Elche 29 (1)
Carriera da allenatore
2001-2002 Palafrugell Palafrugell
2002-2003 Figueres Figueres
2003-2005 Terrassa Terrassa
2007-2008 Barcellona B Barcellona B Vice
2008-2012 Barcellona Barcellona Vice
2012-2013 Barcellona Barcellona
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Francesc Vilanova i Bayó, meglio conosciuto come Tito Vilanova (Bellcaire d'Empordà, 17 settembre 1968Barcellona, 25 aprile 2014[1][2]), è stato un allenatore di calcio e calciatore spagnolo, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Si forma calcisticamente, fra il 1984 e il 1990, nelle formazioni giovanili del Barcellona. Comincia la carriera come calciatore professionista nel 1991-1992, nelle file dell'Unió Esportiva Figueres che quell'anno perderà contro il Cádiz la finale dei play-off per la promozione in Liga.

L'anno successivo, e fino al 1995, gioca in Primera División con il Celta Vigo, dopodiché passa al Club Deportivo Badajoz.

La sua carriera come calciatore continua in seconda divisione con Mallorca, Lleida ed Elche Club de Fútbol; giocò anche per la Gramenet.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il ritiro inizia la carriera di allenatore: guida il Palafrugell, il Figueres e il Terrassa Futbol Club prima di passare come secondo allenatore nella stagione 2007-2008, al Futbol Club Barcelona Atlètic. Qui ritrova Josep Guardiola, conosciuto nelle giovanili del Barcellona e l'anno successivo lo segue alla guida della prima squadra. Inoltre nel 2003 ha allenato per una settimana le giovanili dell'Inter[3].

Vice allenatore del Barcellona e Barcellona B[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 agosto 2011 al termine della finale di ritorno della Supercoppa di Spagna, conquistata dal Barcellona ai danni del Real Madrid, si scatena una rissa in campo, durante la quale il tecnico dei blancos José Mourinho infila un dito nell'occhio di Vilanova, venendo immortalato dalle telecamere[4]. Il 7 ottobre seguente l'allenatore portoghese viene così squalificato per le successive due partite di Supercoppa di Spagna mentre Vilanova viene squalificato per una partita.[5]
Il 22 novembre dello stesso anno è stato sottoposto ad un'operazione per un tumore alla ghiandola parotide.[6][7] Nel periodo in cui è stato il secondo di Guardiola, Vilanova era il vice allenatore più pagato al mondo.

Prima squadra del Barcellona[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 aprile 2012, dopo l'addio annunciato di Josep Guardiola a fine stagione, viene designato come successore alla guida del Barcellona. Andoni Zubizarreta, direttore sportivo dei blaugrana, commenta la scelta sostenendo come "Vilanova rappresenti il Barça"[8]. Guadagna 7 milioni di euro l'anno e risulta essere l'ottavo allenatore più pagato al mondo[9]. Il 18 dicembre gli viene nuovamente diagnosticato il tumore alla ghiandola parotide che lo aveva già colpito nel 2011[10] e, due giorni dopo, viene sottoposto a un intervento chirurgico, lasciando così vacante il posto di allenatore. L'operazione viene effettuata con successo, ed è poi seguita da un regime di radio e chemioterapia della durata di sei settimane[11].

Il 3 febbraio 2013 lascia per un periodo la panchina dei blaugrana, che sarà diretta dal suo vice Jordi Roura; nel frattempo rimane a New York per le cure e rientra il 29 marzo. Con il Barcellona vince la Liga 2012-2013. Nell'estate 2013 lascia definitivamente il club a causa di una ricaduta della sua malattia confermata da nuove analisi; la notizia viene comunicata il 19 luglio 2013.[12] Il 24 aprile 2014 viene operato d'urgenza per una ricaduta del tumore, morendo il giorno dopo.[1][2][13]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 1º giugno 2013.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale Vittorie % Reti
Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P Comp G V N P G V N P % GF GS DF
2012-2013 Spagna Barcellona PD 38 32 4 2 CR 8 5 2 1 UCL 12 5 3 4 SS 2 1 0 1 60 43 9 8 71,67 158 70 +88
Totale Barcellona 38 32 4 2 8 5 2 1 12 5 3 4 2 1 0 1 60 43 9 8 71,67 158 70 +88

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Barcellona: 2012-2013

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Barcellona: morto Tito Vilanova, tgcom24.mediaset.com, 25 aprile 2014. URL consultato il 1º maggio 2014.
  2. ^ a b (ES) Fallece Tito Vilanova, fcbarcelona.es, 25 aprile 2014. URL consultato il 1º maggio 2014.
  3. ^ Villanova: breve passato nerazzurro, sportmediaset.it, 17 luglio 2012. URL consultato il 1º maggio 2014.
  4. ^ La Spagna contro Mou «Distrugge il nostro calcio», corriere.it, 19 agosto 2011. URL consultato il 1º maggio 2014.
  5. ^ Mourinho, il re delle squalifiche, sportmediaset.it, 7 ottobre 2011. URL consultato il 1º maggio 2014.
  6. ^ "Non ho nessun problema con Ibra", sportmediaset.it, 22 novembre 2011. URL consultato il 1º maggio 2014.
  7. ^ Mourinho a Vilanova: "Ti aspetto al Clasico", datasport.it, 23 novembre 2011. URL consultato il 1º maggio 2014.
  8. ^ Guardiola lascia il Barcellona - La squadra a "Tito" Vilanova, gazzetta.it, 27 aprile 2012. URL consultato il 1º maggio 2014.
  9. ^ Ancelotti guadagna più di Mourinho, sportmediaset.it, 27 novembre 2012. URL consultato il 1º maggio 2014.
  10. ^ Tito Vilanova, cronologia della malattia, sportmediaset.it, 19 dicembre 2012. URL consultato il 1º maggio 2014.
  11. ^ Dramma Vilanova: è ancora malato, sportmediaset.it, 19 dicembre 2012. URL consultato il 1º maggio 2014.
  12. ^ Tito Vilanova will not continue at FC Barcelona, fcbarcelona.com, 19 luglio 2013. URL consultato il 1º maggio 2014.
  13. ^ La morte di Tito Vilanova, ilpost.it, 25 aprile 2014. URL consultato il 1º maggio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENIT) Tito Vilanova in Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.
  • (ENESCA) Tito Vilanova in BDFutbol.com - Base de Datos Histórica del Fútbol Español.