The Protector - La legge del Muay Thai

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Protector - La legge del Muay Thai
The Protector.jpg
Una scena del film
Titolo originale Tom-Yum-Goong
Lingua originale thailandese/cinese/inglese
Paese di produzione Thailandia
Anno 2005
Durata 110 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere azione
Regia Prachya Pinkaew
Sceneggiatura Prachya Pinkaew, Kongdej Jaturanrasamee, Piyaros Thongdee, Napalee, Joe Wannapin
Casa di produzione Sahamongkol Film International, Weinstein Company
Musiche Howard Drossin
Scenografia Akadech Kaewkot
Interpreti e personaggi

The Protector - La legge del Muay Thai (Tom-Yum-Goong) è un film del 2005 diretto da Prachya Pinkaew.

Il film thailandese vede il ritorno di Tony Jaa come attore-protagonista nei film della Sahamongkol Film International.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il padre di un giovane tailandese di nome Kham cresciuto sin da piccolo a stretto contatto con gli elefanti partecipa ad un concorso per l'elefante dell'imperatore. Ma il concorso si rivela tutta una trappola dei bracconieri, per catturare l'elefante. Il giovane Kham sarà costretto a partire per l'Australia per riprendere i suoi 2 fratellini (i due elefanti).

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Nel film è presente un cameo di un attore che imita Jackie Chan.

Uscita al cinema[modifica | modifica sorgente]

  • Thailandia Thailandia: 11 agosto 2005
  • Stati Uniti Stati Uniti: 8 settembre 2006
  • Italia Italia: 3 agosto 2007

Box office[modifica | modifica sorgente]

Il film è uscito nelle sale thailandesi col nome di Tom-Yum-Goong, guadagnando la prima settimana di proiezione ben 1.609.720 di dollari, e rimanendo per due settimane campione d'incassi in madre patria[1], nazione in cui ha guadagnato in totale 4.417.800 di dollari, rivelandosi quindi un discreto successo sia al cinema che in home video[2] La Weinstein Company ha distribuito il film in Nord America, usando il nome The Protector, ritenendolo più commerciale. Quentin Tarantino ha presentato il film in anteprima.

Il film è stato proiettato negli Stati Uniti in 1.541 cinema, guadagnando nel primo fine settimana 5.034.180 ml di dollari: secondo la Weinstein Company il film ha incassato 12.044.087 ml di dollari[3].

Il film ha incassato globalmente 25.715.096 ml di dollari, divenendo un successo per la cinematografia thailandese sia negli Stati Uniti[4] che in Oriente, fino a quel momento povera di successo e di produzione.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 2005 Box Office della Thailandia, Box Office Mojo, consultato il 4 gennaio 2006.
  2. ^ Box Office in Thailandia dall'1–4 settembre 2005, Box Office Mojo, consultato il 4 gennaio 2006.
  3. ^ Box Office dell'8-10 settembre 2006, Box Office Mojo, consultato il 4 gennaio 2007.
  4. ^ The Protector, Box Office Mojo, consultato il 4 gennaio 2007.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema