T.Y. Hilton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
T.Y. Hilton
TYWikipedia.png
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 175 cm
Peso 83 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Wide Receiver
Squadra Stemma Indianapolis Colts Indianapolis Colts
Carriera
Giovanili
Stemma FIU Golden Panthers FIU Golden Panthers
Squadre di club
2012- Stemma Indianapolis Colts Indianapolis Colts
Statistiche aggiornate al 24 aprile 2014

Eugene "T.Y." Hilton (Miami Springs, 14 novembre 1989) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di wide receiver per gli Indianapolis Colts della National Football League (NFL). Fu scelto nel corso del terzo giro (92° assoluto) del Draft NFL 2012 dai Colts. Al college ha giocato a football per Florida International.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

Indianapolis Colts[modifica | modifica sorgente]

Stagione 2012[modifica | modifica sorgente]

Hilton fu scelto nel corso del terzo giro come 92° assoluto dagli Indianapolis Colts nel Draft NFL 2012[1]. Il giocatore esplose nella settimana 3 contro i Jacksonville Jaguars in cui ricevette 4 passaggi per 113 yard e segnò un touchdown su un passaggio di Andrew Luck[2].

Nella vittoria della settimana 9 sui Miami Dolphins, nel giorno in cui Luck stabilì il record di yard lanciate in una partita da un rookie, Hilton ricevette 6 passaggi per 102 yard e segnò un touchdown[3]. Il giocatore ricevette altre 100 yard nella gara seguente segnando due touchdown ma i Colts persero nettamente contro i New England Patriots[4].

Nella settimana 12 T.Y. Hilton segnò un touchdown sul ritorno di un punt da 75 yard e un altro su ricezione da 8 yard contro i Buffalo Bills, divenendo il primo giocatore della storia dei Colts a segnare in entrambi i modi nella stessa partita[5]. La domenica successiva Hilton ricevette 100 yard nella vittoria all'ultimo secondo dei Colts sui Detroit Lions[6].

Nella settimana 15 il giocatore ricevette 78 yard e segnò il suo sesto touchdown contro gli Houston Texans[7]. Due settimane dopo, nell'ultimo turno di campionato, i Colts si vendicarono della sconfitta coi Texans, concludendo con un record di 11-5. Hilton ricevette 111 yard e segnò un touchdown[8]. La sua stagione si concluse con 861 yard ricevute e 7 touchdown.

Stagione 2013[modifica | modifica sorgente]

Nella settimana 2 della stagione 2013, Hilton ricevette 6 passaggi per 124 yard contro i Dolphins[9]. Nella settimana 5 fu decisivo nell'infliggere ai Seattle Seahawks la prima sconfitta stagionale, ricevendo 140 yard e segnando due touchdown[10]. Hilton fu ancora fondamentale nella vittoria della settimana 9 contro i Texans in cui, con 3 touchdown segnati nel secondo tempo, contribuì a rimontare uno svantaggio di 18 punti[11].

Il 4 gennaio 2014, nel primo turno di playoff i Colts ospitarono i Kansas City Chiefs. Trovatisi in svantaggio per 38-10 nel terzo quarto, Hilton contribuì alla rimonta ricevendo da Andrew Luck 224 yard (terza prestazione di tutti i tempi nei playoff) e due touchdown, con la sua squadra che andò a vincere per 45-44[12][13]. Le sue 13 ricezioni in quella partita furono il secondo maggior numero della storia in una gara della post-season. La settimana successiva ricevette altre 104 yard ma Indianapolis fu sconfitta nettamente ed eliminata dai Patriots[14].

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

Nessuno

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Partite totali 31
Partite da titolare 11
Ricezioni 132
Yard su ricezione 1.944
Touchdown su ricezione 12

Statistiche aggiornate alla stagione 2013

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) "Indianapolis Colts 2012 Draft Grades".
  2. ^ (EN) Game Center: Jacksonville 22 Indianapolis 17, NFL.com, 23 settembre 2012. URL consultato il 25 settembre 2012.
  3. ^ (EN) Game Center: Miami 20 Indianapolis 23, NFL.com, 4 novembre 2012. URL consultato il 5 novembre 2012.
  4. ^ (EN) Game Center: Indianapolis 21 New England 59, NFL.com, 18 novembre 2012. URL consultato il 19 novembre 2012.
  5. ^ (EN) Game Center: Buffalo 13 Indianapolis 20, NFL.com, 25 novembre 2012. URL consultato il 28 novembre 2012.
  6. ^ (EN) Game Center: Indianapolis 35 Detroit 33, NFL.com, 2 dicembre 2012. URL consultato il 3 dicembre 2012.
  7. ^ (EN) Game Center: Indianapolis 17 Houston 29, NFL.com, 16 dicembre 2012. URL consultato il 17 dicembre 2012.
  8. ^ (EN) Game Center: Houston 16 Indianapolis 28, NFL.com, 31 dicembre 2012. URL consultato il 31 dicembre 2012.
  9. ^ (EN) Game Center: Miami 24 Indianapolis 20, NFL.com, 15 settembre 2013. URL consultato il 17 settembre 2013.
  10. ^ (EN) Game Center: Seattle 28 Indianapolis 34, NFL.com, 6 ottobre 2013. URL consultato il 6 ottobre 2013.
  11. ^ (EN) Game Center: Indianapolis 27 Houston 24, NFL.com, 3 novembre 2013. URL consultato il 5 novembre 2013.
  12. ^ (EN) Andrew Luck, Indianapolis Colts rally to shock Chiefs, NFL.com, 4 gennaio 2013. URL consultato il 5 gennaio 2014.
  13. ^ Nfl, Indianapolis, rimonta da sogno; New Orleans espugna Philadelphia, La Gazzetta dello Sport, 5 gennaio 2014. URL consultato il 5 gennaio 2014.
  14. ^ (EN) Patriots trounce Colts, advance to AFC title game, NFL.com, 11 gennaio 2014. URL consultato il 12 gennaio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]