Sremska Mitrovica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sremska Mitrovica
comune
Sremska Mitrovica – Stemma
Sremska Mitrovica – Veduta
Localizzazione
Stato Serbia Serbia
Provincia Coat of arms of Vojvodina.svg Voivodina
Distretto Sirmia
Territorio
Coordinate 44°59′N 19°37′E / 44.983333°N 19.616667°E44.983333; 19.616667 (Sremska Mitrovica)Coordinate: 44°59′N 19°37′E / 44.983333°N 19.616667°E44.983333; 19.616667 (Sremska Mitrovica)
Superficie 351 km²
Abitanti 85 605[1] (2002)
Densità 243,89 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 22000
Prefisso +381 22
Fuso orario UTC+1
Targa SM
Cartografia
Mappa di localizzazione: Serbia
Sremska Mitrovica
Sremska Mitrovica – Mappa
Sito istituzionale

Sremska Mitrovica (Сремска Митровица), in croato Srijemska Mitrovica, in ungherese Szávaszentdemeter, è una città e una municipalità serba del distretto della Sirmia nel sud-est della provincia autonoma della Voivodina.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Sirmio.

La città è l'antica Sirmio, residenza imperiale dell'Impero romano sotto Galerio, nel III secolo. Facente parte della regione di Sirmia ne seguì le vicende storiche. Qui stette Sant'Ambrogio, come funzionario romano, tra il 365 ed il 370 (e vi ritornò poi anche da vescovo). La città posta in una zona di confine, dopo la caduta dell'Impero Romano, subì numerose dominazioni, tra cui quella serba, ungherese, turca ed austriaca. Dopo la dissoluzione della Jugoslavia, è parte della Serbia.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

La cittadella è stata ed è tuttora la sede di uno dei più noti complessi penitenziari in Serbia.

Persone legate a Sremska Mitrovica[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ solo città 39.041
  2. ^ città gemellate dal sito di Banja Luka. URL consultato il 10-11-2010.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Serbia Portale Serbia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Serbia