Ryan Nugent-Hopkins

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ryan Nugent-Hopkins
RyanNugentHopkinsRebels.jpg
Dati biografici
Nazionalità Canada Canada
Altezza 184 cm
Peso 78 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centro
Tiro Sinistro
N° maglia 93
Squadra Edmonton Oilers Edmonton Oilers
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
2009-2011 Red Deer Rebels Red Deer Rebels 154 61 129 190
Squadre di club0
2011- Edmonton Oilers Edmonton Oilers 102 22 54 76
2012-2013 Oklahoma C. Barons Oklahoma C. Barons 19 8 12 20
Nazionale
2012-2013 Canada Canada U-20 6 4 11 15
2012 Canada Canada 8 4 2 6
NHL Draft
2011 Edmonton Oilers Edmonton Oilers 1a scelta ass.
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 maggio 2013

Ryan Nugent-Hopkins (Burnaby, 12 aprile 1993) è un hockeista su ghiaccio canadese che gioca come attaccante nella National Hockey League con gli Edmonton Oilers. Fu selezionato in prima posizione assoluta durante l'NHL Entry Draft 2011.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Giovanili[modifica | modifica sorgente]

Nugent-Hopkins fece il suo esordio nella Western Hockey League con la maglia dei Red Deer Rebels al termine della stagione 2008–09, quando militava ancora nella categoria dei Midget. Giocò cinque partite, segnando due reti con l'aggiunta di quattro assist.[1] Nel corso della stagione 2009–10 Nugent-Hopkins disputò 67 incontri, segnando 24 gol e offrendo 41 assist ai compagni.[1] Fu premiato alla fine dell'anno con il Jim Piggott Memorial Trophy, premio assegnato al miglior rookie della lega.[2]

Nel corso delle valutazioni estive in vista dell'NHL Entry Draft 2011, gli esperti dell'International Scouting Service classificarono Nugent-Hopkins come possibile sesta scelta, la seconda più alta della WHL dopo il difensore dei Vancouver Giants David Musil.[3] Nella stagione 2010-2011 egli concluse in testa la classifica degli assist, con 75 passaggi decisivi in 69 incontri. E.J. McGuire, direttore dell'NHL Central Scouting Bureau, sottolineò di Nugent-Hopkins le abilità e le capacità in attacco,[2] mentre Cam Moon, telecronista dei Red Deer Rebels, affermò come fosse il giocatore più forte che avesse mai visto.[4]

National Hockey League[modifica | modifica sorgente]

Il 24 giugno 2011 Nugent-Hopkins fu selezionato in prima posizione assoluta all'NHL Entry Draft 2011 da parte degli Edmonton Oilers, squadra con cui il 2 luglio firmò il contratto di durata triennale valido per i giocatori esordienti in NHL.[5]

Disputò il suo primo incontro con la maglia degli Oilers al debutto della stagione 2011-12, un successo agli shootout contro i Pittsburgh Penguins. Nugent-Hopkins segnò la sua prima rete, bloccando inoltre due conclusioni avversarie, guadagnandosi la terza stella fra i migliori giocatori dell'incontro. Il 15 ottobre, al suo terzo impegno in NHL, segnò il suo primo hat trick da professionista nell'incontro poi perso contro i Vancouver Canucks.

Il 28 ottobre la squadra annunciò ufficialmente che il giocatore sarebbe rimasto in NHL per tutta la stagione, senza transitare dalla American Hockey League, mentre il 2 novembre fu nominato Rookie per il mese di ottobre.[6] Il 19 novembre registrò in una sola partita cinque assist, nel successo per 9-2 contro i Chicago Blackhawks. Il 1º dicembre Nugent-Hopkins vinse il titolo di Rookie del mese della NHL anche per il mese di novembre, centrando una doppietta nei primi due mesi della stagione. Il primo giocatore debuttante a riuscire in quest'impresa fu Evgenij Malkin nel 2007.

Il 2 gennaio 2012 Nugent-Hopkins si infortunò alla spalla sinistra prima della partita contro i Buffalo Sabres, costringendolo ad una pausa forzata per i successivi incontri.[7] Il 23 aprile Nugent-Hopkins ricevette la candidatura al Calder Memorial Trophy insieme a Gabriel Landeskog dei Colorado Avalanche e ad Adam Henrique dei New Jersey Devils.[8] Fu inoltre inserito nell'NHL All-Rookie Team. Nell'estate del 2013 Nugent-Hopkins rinnovò il proprio contratto con gli Oilers per altre sette stagioni.[9]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Nugent-Hopkins iniziò la sua carriera all'intero di Hockey Canada rappresentando il Team Pacific al World Under-17 Hockey Challenge del 2010. Concluse il torneo con un gol e quattro assist in cinque partite.[10] Nello stesso anno prese parte al torneo amichevole internazionale "Ivan Hlinka Memorial Tournament" tenutosi in Slovacchia. Nel torneo ricoprì il ruolo di capitano alternativo, e segnò la rete decisiva nella finale giocata contro la selezione degli Stati Uniti.[11] Nugent-Hopkins fu il capocannoniere del Canada con cinque reti e due assist in cinque partite.[12]

Nel corso della stagione 2010–11 Nugent-Hopkins fu invitato a prendere parte al raduno della Nazionale U-20 canadese in vista del Campionato mondiale di hockey su ghiaccio Under-20 del 2011.[13] Alla conclusione del raduno non fu convocato per la rassegna iridata.[14] Il debutto con la nazionale maggiore avvenne nel Campionato mondiale del 2012, dove in 8 incontri segnò 4 reti e fornì 2 assist.[15]

Durante il lockout della NHL Nugent-Hopkins fu scelto come capitano per la selezione canadese in vista del Campionato mondiale di hockey su ghiaccio Under-20 del 2013 in Russia.[16] Concluse il torneo con il titolo di miglior attaccante con 15 punti in 6 partite, mancando tuttavia la conquista di una medaglia.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Individuale[modifica | modifica sorgente]

2011-2012
2009-10
  • CHL All-Rookie Team: 1
2009-10
  • WHL First All-Star Team: 1
2010-11
  • Maggior numero di assist della WHL: 1
2010-11 (75 assist)
Russia 2013
Russia 2013 (11 assist)
Russia 2013 (15 punti)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Ryan Nugent-Hopkins, Western Hockey League. URL consultato l'11-01-2012.
  2. ^ a b (EN) Mike Morreale, No question about Nugent-Hopkins' prospects, National Hockey League, 02-09-2010. URL consultato l'11-01-2012.
  3. ^ (EN) 2011 ISS Top 30, The Sports Network, 31-08-2010. URL consultato l'11-01-2012.
  4. ^ (EN) Scott Fisher, Top prospect is Rebel with a cause, Calgary Sun, 07-12-2000. URL consultato l'11-01-2012.
  5. ^ (EN) Oilers ink Nugent-Hopkins to three-year entry level deal, The Sports Network, 02-07-2011. URL consultato l'11-01-2012.
  6. ^ (EN) Nugent-Hopkins earns Rookie of the Month honors, NHL, 02-11-2011. URL consultato l'11-01-2012.
  7. ^ (EN) Ryan Nugent-Hopkins out indefinitely, ESPN, 02-11-2011. URL consultato l'11-01-2012.
  8. ^ (EN) Nugent-Hopkins nominated for Calder Trophy, thestar.com, 23-04-2012. URL consultato il 25-04-2012.
  9. ^ (EN) Oilers agree to terms with Nugent-Hopkins on contract extension, oilers.nhl.com, 19-09-2013. URL consultato il 20-09-2013.
  10. ^ (EN) Ryan Nugent-Hopkins, Hockey Canada. URL consultato l'11-01-2012.
  11. ^ (EN) Nugent-Hopkins pots winner for Canada at Hlinka Final, The Sports Network, 14-08-2010. URL consultato l'11-01-2012.
  12. ^ (EN) Canada Statistics 2010 Memorial of Ivan Hlinka, Hockey Canada. URL consultato l'11-01-2012.
  13. ^ (EN) Hockey Canada Selection Camp: Team Profile, Hockey Canada. URL consultato l'11-01-2012.
  14. ^ (EN) Nugent-Hopkins among final world junior cuts, Canadian Broadcast Corporation, 15-12-2010. URL consultato l'11-01-2012.
  15. ^ (EN) Ryan Nugent-Hopkins scores twice as Canada romps 7-2 over France at worlds, canada.com, 07-05-2012. URL consultato il 18-05-2012.
  16. ^ (EN) Nugent-Hopkins named Canada's captain for WJC, nhl.com/, 14-12-2012. URL consultato il 07-01-2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]