Garry Monahan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Garry Monahan
Dati biografici
Nome Garry Michael Monahan
Nazionalità Canada Canada
Altezza 183 cm
Peso 84 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centro
Tiro Sinistro
Ritirato 1982
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1964-1967 Peterborough Petes Peterborough Petes 172 51 87 138
Squadre di club0
1967-1969 Montreal Canadiens Montreal Canadiens 14 0 0 0
1967-1968 Houston Apollos Houston Apollos 59 18 31 49
1968-1969 Cleveland Barons Cleveland Barons 75 20 26 46
1969-1970 Detroit Red Wings Detroit Red Wings 51 3 4 7
1970 Los Angeles Kings L.A. Kings 21 0 3 3
1970-1974 Toronto Maple Leafs Toronto Maple Leafs 328 53 74 127
1974-1978 Vancouver Canucks Vancouver Canucks 294 59 82 141
1977-1978 Tulsa Oilers Tulsa Oilers 7 3 2 5
1978-1979 Toronto Maple Leafs Toronto Maple Leafs 62 4 7 11
1979-1982 Seibu Bears Tokyo Seibu Bears Tokyo 60 42 50 92
NHL Draft
1963 Montreal Canadiens Montreal Canadiens 1a scelta ass.
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 febbraio 2014

Garry Michael Monahan (Barrie, 20 ottobre 1946) è un ex hockeista su ghiaccio canadese. Egli fu la prima scelta assoluta nella storia del primo Draft NHL, quando ancora si chiamava Amateur Draft.[1] Nel corso della carriera giocò per 12 stagioni nella National Hockey League.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Monahan fu la prima scelta assoluta da parte dei Montreal Canadiens in occasione dell'NHL Amateur Draft 1963, quando ancora era sedicenne.[2] Nella stagione successiva giocò con i St. Michael's Buzzers di Toronto prima di passare l'anno dopo al livello A dei campionati giovanili con la maglia dei Peterborough Petes, squadra della Ontario Hockey Association per la quale giocò dal 1964 al 1967. In totale con i Petes giocò 172 partite, raccogliendo 138 punti di cui 51 reti.

Debuttò in National Hockey League con Canadiens nel corso della stagione 1967-68, giocando tuttavia la maggior parte dell'anno con la squadra affiliata in Central Hockey League, gli Houston Apollos. La stagione successiva giocò invece in American Hockey League con i Cleveland Barons. Monahan nel giugno del 1969 fu ceduto ai Detroit Red Wings in un movimento di mercato che portò i Canadiens a ingaggiare Peter Mahovlich. Monahan non ebbe abbastanza spazio e mise a segno pochi punti, perciò prima della fine dell'anno fu ceduto ai Los Angeles Kings, dove ottenne solo 3 punti in 21 gare giocate.[3]

Nell'estate del 1970 Monahan fu coinvolto in un altro scambio che lo portò a vestire la maglia dei Toronto Maple Leafs in cambio del futuro capitano e allenatore dei Kings Bob Pulford.[4] Monahan trovò maggior spazio all'interno della rosa di Toronto con il ruolo di attaccante difensivo, giocando per quattro stagioni con un totale di 127 punti in 328 partite disputate. Dopo la prima gara della stagione 1974-75 Monahan passò ai Vancouver Canucks, squadra con cui rimase fino al 1978 stabilendo il primato personale di punti in una stagione al termine del campionato 1976-77: 18 reti per un totale di 44 punti. Concluse la sua carriera in NHL nel 1979 dopo 12 stagioni ancora con la maglia dei Maple Leafs, giocando quell'anno 62 partite. Nelle tre stagioni successive si trasferì in Giappone, dove vinse un campionato prima di ritirarsi nel 1982.[4]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Seibu Bears Tokyo: 1980-1981

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Backchecking: Garry Monahan grinded way to NHL, The Hockey News, 18-08-2008. URL consultato il 10-02-2014.
  2. ^ (EN) 1963 NHL Amateur Draft -- Garry Monahan, hockeydraftcentral.com. URL consultato il 10-02-2014.
  3. ^ (EN) Montreal Canadiens Legends: Garry Monahan, habslegends.blogspot. URL consultato il 10-02-2014.
  4. ^ a b (EN) Legends of Hockey - Garry Monahan, legendsofhockey.net. URL consultato il 10-02-2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]