Royal Naval Air Service

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Royal Naval Air Service
Regio servizio aereo navale
Descrizione generale
Attiva 1914 - 1918
Nazione Regno Unito Regno Unito
Alleanza Triplice intesa
Servizio marina militare
Parte di
Simboli
Coccarda RAF roundel.svg

[senza fonte]

Voci su unità militari presenti su Wikipedia
Uomini del primo Squadrone del Royal Naval Air Service nel 1914

Il Royal Naval Air Service, abbreviato anche con la sigla RNAS, era la componente aerea della Royal Navy, la marina militare britannica, al comando dell'Air Department dell'Ammiragliato e parte integrante delle forze armate britanniche fino al termine della prima guerra mondiale. I suoi compiti erano il pattugliamento marittimo a difesa della flotta e delle coste per l'individuazione di navi nemiche e sottomarini, e la difesa aerea del cielo della Gran Bretagna. Inizialmente i primi velivoli imbarcati erano degli idrovolanti, che partivano da apposite navi come la HMS Engadine; questa fu la prima nave a far operare velivoli durante una battaglia navale, precisamente la battaglia dello Jutland[1]. Le portaerei entrarono in servizio solo dopo la fusione con la RAF, e la HMS Furious partecipò al raid di Tondern appunto con apparecchi in forza alla RAF.

Successivamente venne soppressa e fusa con il Royal Flying Corps, la componente aerea della British Army, per formare un nuovo servizio (il primo del suo genere nel mondo), la Royal Air Force. La sua eredità verrà raccolta nel 1924 dalla Fleet Air Arm.

Aeromobili in uso[modifica | modifica sorgente]

Aeromobile Origine Tipo Versione
(denominazione locale)
In servizio Note
Bristol TB.8 Regno Unito Regno Unito Aereo da addestramento TB.8
Curtiss Model H Stati Uniti Stati Uniti Idropattugliatore marittimo H-16

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Campbell, Analysis, p. 26.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) John Campbell, Jutland: An Analysis of the Fighting, Lyons Press, 1998, ISBN 1-55821-759-2.
  • (EN) King, Brad. Royal Naval Air Service 1912-1918. Howell Press (August 1990) ISBN 0-9519899-5-2
  • (EN) Alfred Gollin, The Impact of Air Power on the British People and Their Government, 1909-14, Stanford, Stanford University Press, 1989, ISBN 0804715912.
  • (EN) R.D. Layman, Naval Aviation and the First World War: Its Impact and Influence, London, Caxton Editions, 2002, ISBN 1-84067-314-1.
  • (EN) Stephen Wentworth Roskill, Documents Relating to the Naval Air Service: 1908-1918, I, London, Navy Records Society, 1969.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]