Rodolfo di Lorena

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Effigie di Rodolfo di Lorena a Nancy

Rodolfo di Lorena, detto il Valoroso (1320Crécy-en-Ponthieu, 26 agosto 1346), è stato duca di Lorena dal 1329 alla sua morte.

Egli era figlio e successore di Federico IV e di Elisabetta, figlia di Alberto I d'Asburgo. Quando aveva solo nove anni succedette al padre come Duca sotto la reggenza della madre (sino al 1334), e fu un "principe guerriero", prendendo parte a quattro guerre separate in Lorena, Francia, Inghilterra e Spagna.

Nel 1337 il Conte Enrico IV di Bar i rifiutò di rendere omaggio al Duca. Rodolfo venne forzato quindi a devastare Pont-à-Mousson e i suoi abitanti. In una serie di rappresaglie, Enrico riottenne la parte ovest della Lorena e Rodolfo attaccò il Barrois. Solo con l'intervento di Filippo VI di Francia la guerra ebbe termine. Da quel momento i rapporti tra Francia e Lorena divennero molto legati. Alla morte della prima moglie, si risposò con la figlia di Guy I di Blois, nipote del Re di Francia. Assistette anche Filippo contro Edoardo III d'Inghilterra all'assedio di Tournai nella fase iniziale della guerra dei cent'anni.

Durante la pace della guerra anglo-francese, si recò in Spagna in aiuto di Alfonso XI di Castiglia nell'ambito della "Reconquista". Si scontrò con i mori a Granada e partecipò alla Battaglia di Gibilterra il 3 novembre 1340.

Al suo ritorno in Francia, si recò in aiuto del cognato, Carlo di Blois, nella guerra di successione bretone. Tornò al fianco di Filippo nella battaglia di Crécy dove trovò la morte, assieme ad altri illustri cavalieri francesi, il 25 agosto 1346.

La sua prima moglie fu Eleonora (Aliénor), figlia di Edoardo I di Bar e di Maria di Borgogna. Il loro matrimonio venne celebrato a Pont-à-Mousson nel 1329, ma non ebbero figli ed Eleonora morì nel 1332. Egli si risposò con Maria (1323-1380), figlia di Guy di Blois di Margherita di Valois, sorella del Re Filippo di Francia.

Predecessore Duca di Lorena Successore
Federico IV 1329-1346 Giovanni I

Controllo di autorità VIAF: 86134647