RTL Television

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
RTL Television
RTL Television.png
Nomi precedenti RTL Plus (1984-1992)
Data di lancio 2 gennaio 1984
Editore RTL Group
Sito www.rtl.de
Diffusione
Digitale DVB-T, in Germania
Satellite
Digitale DVB-S su Astra

RTL (fino al 1992 RTL plus) è una rete televisiva privata tedesca che trasmette in Germania sulle frequenze terrestri e sul DVB-T (Digitale terrestre), visibile gratuitamente nel resto d'Europa grazie al satellite Astra. Attualmente è l'emittente privata tedesca che ottiene gli ascolti più alti, ed è la più grande d'Europa.

RTL, che appartiene al RTL Group, iniziò le sue trasmissioni via cavo dal Lussemburgo il 2 gennaio 1984 come RTL Plus e con un pubblico di circa 200.000 telespettatori. Solo nel 1988 trasferì la sua sede a Colonia, in Germania.

In realtà il "progetto" RTL nacque come versione televisiva di alcuni programmi della divisione tedesca di Radio Luxembourg. Tra l'altro, nei primi anni, RTL plus ottenne un discreto successo grazie alla trasmissione di film a basso costo e programmi televisivi con format americani. Nonostante queste novità per il pubblico televisivo, RTL mantenne un ascolto limitato in quanto erano ancora pochi i tedeschi che potevano permettersi la tv via cavo.

Tutto cambiò nel 1988 quando RTL si trasferì a Colonia e ricevette l'autorizzazione a trasmettere sulle frequenze terrestri. In quello stesso anno acquistò i diritti televisivi della Bundesliga e di alcuni film con grandi produzioni internazionali alle spalle. Il canale cominciò ad ottenere sempre maggior successo soprattutto nel 1991 quando acquistò i diritti per la Formula 1, nella quale militava l'allora debuttante Michael Schumacher. Ancora oggi trasmette con grande successo l'intero evento con un commentatore d'eccezione, Niki Lauda. Grazie a questa mossa RTL divenne il primo canale televisivo privato tedesco, leadership che mantiene tuttora.

Appartengono al RTL Group anche altre emittenti come RTL II, Super RTL, VOX e N-tv, diffuse via cavo e satellite.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]