Paul Ludolf Melchers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paul Ludolf Melchers
cardinale di Santa Romana Chiesa
Kardinal Melchers Köln JS.jpg
Nato 6 gennaio 1813, Münster
Creato cardinale 27 luglio 1885 da papa Leone XIII
Deceduto 14 dicembre 1895, Roma

Paul Ludolf Melchers (Münster, 6 gennaio 1813Roma, 14 dicembre 1895) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico tedesco. Era figlio di Franz Melchers e di Maria Anna Holtermann.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nacque a Münster il 6 gennaio 1813. Studiò legge a Bonn e fu ordinato sacerdote nel 1841. Divenne vice-rettore e poi rettore del seminario di Münster. Nel 1857 (anno in cui ottenne il dottorato in teologia) fu nominato vescovo di Osnabrück, ma ricevette la consacrazione solo alcuni mesi dopo. Nel 1866 divenne arcivescovo di Colonia. Partecipò fra il 1869 ed il 1870 al Concilio Vaticano I. Fiero oppositore della Kulturkampf, da marzo ad ottobre del 1874 fu imprigionato per aver scomunicato l'anno precedente due sacerdoti che avevano aderito al movimento dei Vecchi Cattolici. Rifiutate le dimissioni chieste dal governo del Land in quanto non allineato alla politica religiosa governativa, dovette fuggire in Olanda per non essere nuovamente imprigionato, alla fine del 1875.[1] Rassegnò infine le dimissioni nel 1885 e Papa Leone XIII lo elevò al rango di cardinale-prete nel concistoro del 27 luglio 1885, assegnandogli il Titolo cardinalizio di Santo Stefano al Monte Celio. A fine 1889 divenne Camerlengo del Sacro Collegio dei Cardinali, carica che tenne per circa un anno e mezzo. Nel 1892 entrò nella Compagnia di Gesù.[1]

Morì il 14 dicembre 1895 all'età di 82 anni ed i funerali vennero celebrati a Colonia nella cripta della cui cattedrale fu inumata la salma.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Melchers in The Cardinals of the Holy Roman Church

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Successioni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Vescovo di Osnabrück Successore BishopCoA PioM.svg
sede unita a quella di Hildesheim dal 1855 al 1857 3 agosto 1857 - 8 gennaio 1866 Johannes Heinrich Beckman
Predecessore Arcivescovo di Colonia Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Johannes von Geissel 8 gennaio 1866 - 3 luglio 1885 Philipp Krementz
Predecessore Presidente della Conferenza dei vescovi di Fulda Successore Mitra heráldica.svg
Johannes von Geissel 1867 - 1883 Philipp Krementz
Predecessore Cardinale presbitero di Santo Stefano al Monte Celio Successore CardinalCoA PioM.svg
Manuel García Gil 27 luglio 1885 - 14 dicembre 1895 Sylwester Sembratowicz
Predecessore Camerlengo del Sacro Collegio dei Cardinali Successore CardinalCoA PioM.svg
Carlo Laurenzi 1889 - 1891 Serafino Vannutelli

Controllo di autorità VIAF: 13105780 LCCN: nr90010707