P. L. Travers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pamela Lyndon Travers

Pamela Lyndon Travers, pseudonimo di Helen Lyndon "Guinty" Goff (Maryborough, 9 agosto 1899Londra, 23 aprile 1996), è stata una scrittrice australiana naturalizzata britannica.

La sua fama è legata a un romanzo per l'infanzia, Mary Poppins (1934), che la Travers scrisse poco più che adolescente, per alleviare le pene dei propri fratelli, colpiti in negativo dallo stato depressivo in cui versava la loro madre. Successivamente, il film omonimo tratto da questo romanzo, con Julie Andrews nel ruolo della protagonista, fu realizzato nel 1964 da Walt Disney.

Pamela lavorò come attrice in una compagnia itinerante e nel 1924 si trasferì nel Regno Unito dove si dedicò a tempo pieno alla scrittura.

Pamela Travers fu anche studiosa di Filosofia Zen, Buddhismo e tradizione degli Indiani d'America. Fu allieva di Georges Ivanovitch Gurdjieff.

All'età di 40 anni prese in adozione un ragazzino irlandese, Camillus, e nel 1977 venne insignita dell'Ordine dell'Impero Britannico.

Il personaggio di Pamela Travers è protagonista del film Saving Mr. Banks, dove viene raccontato come Walt Disney ottenne i diritti di sfruttamento di Mary Poppins nonostante le resistenze dell'autrice, fermamente avversa all'idea che dal suo romanzo fosse realizzato un musical, oltretutto con la presenza di cartoni animati.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 95161798 LCCN: n79021915